Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
antoniof2222

Monete AFIS

Recommended Posts

antoniof2222

Salve a tutti, avrei bisogno di un parere riguardo la moneta in foto e in generale sulle monete in rame. In giro su internet ho trovato varie inserzioni e tutte assegnano una valutazione FDC ma ai miei occhi profani sembrano diverse. Se ne dovreste comprare una, quale scegliereste e perchè? Quale moneta è conservata meglio? Chiedo in modo da farmi un'idea su quale dovrebbe essere l'ideale stato di conservazione di una moneta in rame in vista di futuri acquisti.

Grazie a tutti.

1 cent AFIS - Copia.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Acqvavitus

Ciao.

Le monete a parer mio dovrebbero essere tutte fdc, salvo vedere anche l'altro lato, ma in linea di massima dovrebbe essere quello.

Su queste monete gioca molto il metodo di conservazione che fa acquisire al rame colorazioni differenti e patine differenti. Poi c'è anche la differenza della qualità della foto e la variazione di luce e contrasti.

Io preferirei la 5, perché ha una patina uniforme e un colore più vicino al rame antico, anche se vedo due puntini un po' anomali!

Forse la migliore potrebbe essere la numero 2.

Ma le opinioni possono cambiare in base ai gusti del collezionista. A chi piacciono le patine particolari, ti dirà la 4, a chi piacciono le monete pulite potrebbe dirti la 6 o la 1. Anche la 3, con un inizio di patina non è niente male.

Dipende da te, devi prendere quella che ti attira di più, che ti dà più emozioni.

Ripeto, io preferirei la 5 o la 2, vedendo l'altro lato potrei decidere meglio.

Vediamo un po' cosa ti rispondono gli altri esperti.

Un saluto e spero di esserti stato utile.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
favaldar

Le foto sono troppo piccole per decidere e capire bene lo stato di conservazione,comunque provo ad aiutarti.......il colore ideale sarebbe quanto il più possibile ad una moneta appena uscita dalla zecca quindi la n°6 poi la 2 e la 5 questa è la progressione del colore con l'aumentare della patina ma anche il 6-2-4-3-5 L'1 è un colore ambiguo a me non piace ma può diventare anche cosi dipende da fattori esterni alla vicinanza con varie plastiche o velluti cosi la patina prende le varie sfumature. Il 6 se non ci sono graffi o colpi è quella più "pulita" il 5 è quella con una bella patina omogenea.... poi ci sono i vari estimatori delle patine nei loro mille sviluppi tipo la 2 piace a molti,anche a me non dispiace. Per la conservazione,però, c'è sempre da vedere graffi colpi e altro che con le patine non centra nulla.:good:

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

antoniof2222
27 minuti fa, Acqvavitus dice:

Ciao.

Le monete a parer mio dovrebbero essere tutte fdc, salvo vedere anche l'altro lato, ma in linea di massima dovrebbe essere quello.

Su queste monete gioca molto il metodo di conservazione che fa acquisire al rame colorazioni differenti e patine differenti. Poi c'è anche la differenza della qualità della foto e la variazione di luce e contrasti.

Io preferirei la 5, perché ha una patina uniforme e un colore più vicino al rame antico, anche se vedo due puntini un po' anomali!

Forse la migliore potrebbe essere la numero 2.

Ma le opinioni possono cambiare in base ai gusti del collezionista. A chi piacciono le patine particolari, ti dirà la 4, a chi piacciono le monete pulite potrebbe dirti la 6 o la 1. Anche la 3, con un inizio di patina non è niente male.

Dipende da te, devi prendere quella che ti attira di più, che ti dà più emozioni.

Ripeto, io preferirei la 5 o la 2, vedendo l'altro lato potrei decidere meglio.

Vediamo un po' cosa ti rispondono gli altri esperti.

Un saluto e spero di esserti stato utile.

Ciao, ovviamente per "stato ideale di conservazione", al netto di colpi e graffi, intendevo proprio una moneta ben conservata senza aver subìto pulizia o altro. Non ho dimestichezza con le monete in rame prodotte più di mezzo secolo fa. Al massimo con i ramini in euro ma quelli non fanno testo perchè basta guardarli un po' di più che si "sporcano".
Grazie e buona domenica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

antoniof2222
30 minuti fa, favaldar dice:

Le foto sono troppo piccole per decidere e capire bene lo stato di conservazione,comunque provo ad aiutarti.......il colore ideale sarebbe quanto il più possibile ad una moneta appena uscita dalla zecca quindi la n°6 poi la 2 e la 5 questa è la progressione del colore con l'aumentare della patina ma anche il 6-2-4-3-5 L'1 è un colore ambiguo a me non piace ma può diventare anche cosi dipende da fattori esterni alla vicinanza con varie plastiche o velluti cosi la patina prende le varie sfumature. Il 6 se non ci sono graffi o colpi è quella più "pulita" il 5 è quella con una bella patina omogenea.... poi ci sono i vari estimatori delle patine nei loro mille sviluppi tipo la 2 piace a molti,anche a me non dispiace. Per la conservazione,però, c'è sempre da vedere graffi colpi e altro che con le patine non centra nulla.:good:

Ciao, il mio dubbio sulla 6 è relativo al fatto che, essendo una moneta prodotta molto tempo fa e (credo) circolata, non so se sia stato possibile conservarla in quello stato o abbia subìto qualche genere di pulizia. Un minimo di ossidazione dovrebbe essere presente, come nella 2 o nella 5?

Share this post


Link to post
Share on other sites

caravelle82

Buondí...per me la n 6 rappresenta l ideale👌

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paolino67

I centesimi dell'AFIS sono monete piuttosto comuni, ed è facilissimo reperirli non circolati, visto che ebbero una circolazione molto breve.

I pezzi in foto sembrano non circolati, tranne il n.4 che mi pare lontano dall'UNC (non parlo di FDC perché è un altro paio di maniche. Gli altri sembrano tutti non circolati ma con diverse modalità di conservazione. Allego, tanto per avere un termine di paragone, un paio di foto di esemplari in mio possesso, tutti non circolati e provenienti da un grosso lotto di monete in stato zecca.

lotto 15 pz D.jpg

lotto 15 pz R.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

antoniof2222
42 minuti fa, Paolino67 dice:

I centesimi dell'AFIS sono monete piuttosto comuni, ed è facilissimo reperirli non circolati, visto che ebbero una circolazione molto breve.

I pezzi in foto sembrano non circolati, tranne il n.4 che mi pare lontano dall'UNC (non parlo di FDC perché è un altro paio di maniche. Gli altri sembrano tutti non circolati ma con diverse modalità di conservazione. Allego, tanto per avere un termine di paragone, un paio di foto di esemplari in mio possesso, tutti non circolati e provenienti da un grosso lotto di monete in stato zecca.

lotto 15 pz D.jpg

lotto 15 pz R.jpg

Wow, patine per tutti i gusti. Quindi non circolato e FDC sono due cose separate, e l'una non implica l'altra? Ma per "andare sul sicuro" e acquistare monete FDC, dovrei comprare monete periziate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
favaldar

Le monete,la Numismatica, è un qualcosa che si apprende piano piano,non è una scienza esatta quello che per me è FDC per un'altro è qFDC.Se prendi due monete che escono dalla zecca e le fai vedere a due persone potresti avere due giudizi differenti anche se molto simili,questo accadrà finchè non sarai Tu a decidere che grado di conservazione hanno e se per te vanno bene.

Tu devi riuscire a capire il grado di conservazione delle monete che vorrai acquistare e finche non sarai in grado di farlo, ti consiglio di studiare su monete di poco valore, in FDC, tipo rotolini o folder.

Anche quelle periziate potrebbero andar bene ma  li dovresti scegliere il Perito che ti da più fiducia e si ritorna sull'esperienza.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paolino67

Secondo alcune interpretazioni FDC è il meglio che dovrebbe uscire dal conio. Quindi nessun tipo di difetto. Secondo interpretazioni più permissive, alcuni piccoli difetti, dovuti al ciclo di produzione, sono accettabili. Ne consegue però che ci saranno monete non circolate ma con piccoli difetti, ed altre perfette. D'altronde basti guardare le foto che ho messo sopra, tutte UNC provenienti dalla stessa fonte, ma tutte diverse come patina e come apprezzabilita' al colpo d'occhio.

Per quanto riguarda le perizie, parliamo di monete che valgono poco euro in FDC.... si rischia di pagare per la perizia tre volte il valore reale della moneta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

antoniof2222
22 ore fa, favaldar dice:

Le monete,la Numismatica, è un qualcosa che si apprende piano piano,non è una scienza esatta quello che per me è FDC per un'altro è qFDC.Se prendi due monete che escono dalla zecca e le fai vedere a due persone potresti avere due giudizi differenti anche se molto simili,questo accadrà finchè non sarai Tu a decidere che grado di conservazione hanno e se per te vanno bene.

Tu devi riuscire a capire il grado di conservazione delle monete che vorrai acquistare e finche non sarai in grado di farlo, ti consiglio di studiare su monete di poco valore, in FDC, tipo rotolini o folder.

Anche quelle periziate potrebbero andar bene ma  li dovresti scegliere il Perito che ti da più fiducia e si ritorna sull'esperienza.

 

Non è qualcosa di semplice ed immediato però credo che con un po' di pratica sia possibile. Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

antoniof2222
22 ore fa, Paolino67 dice:

Secondo alcune interpretazioni FDC è il meglio che dovrebbe uscire dal conio. Quindi nessun tipo di difetto. Secondo interpretazioni più permissive, alcuni piccoli difetti, dovuti al ciclo di produzione, sono accettabili. Ne consegue però che ci saranno monete non circolate ma con piccoli difetti, ed altre perfette. D'altronde basti guardare le foto che ho messo sopra, tutte UNC provenienti dalla stessa fonte, ma tutte diverse come patina e come apprezzabilita' al colpo d'occhio.

Per quanto riguarda le perizie, parliamo di monete che valgono poco euro in FDC.... si rischia di pagare per la perizia tre volte il valore reale della moneta.

Infatti mi è capitato di prendere un divisionale della Repubblica con un paio di monete che non sembravano perfettissime. Però non essendo circolate ma sigillate nel folder, le considero sempre FDC. Per quanto riguarda la serie completa AFIS, ho visto qualcuno che le vende ma parliamo di 100 e passa euro per 5 monete rame/mistura. Quindi penso che per ora mi concentrerò su altro.
Grazie anche per le foto comparative.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.