Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
numes

GC dracma alessandro

Risposte migliori

numes

non so attribuire alla zecca di questa dracma di Alessandro...è possibile? i dettagli mi sembrano un po' a margine del tondello e forse incompleti.

Ecco comunque l'immagine:

greciaalessandrotu2.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numes

E' sfuggita agli esperti o i dettagli sulla moneta sono insufficienti? :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Ti aiuterei volentieri anche se la foto è piccola, ma ho solo le tavole del Muller che sono datate e non ho ancora avuto la possibilità di acquistare il Price.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81

Assolutamente mi era sfuggita questa discussione, non so per quale motivo ma la vedo solo ora.

In ogni modo credo che tu debba fotografare o scansionare solamente la zona relativa al riconoscimentodi zecca, ovvero sotto-trono e campo alla sinistra di zeus e postarla a una buona risoluzione, magari usando http://www.imageshack.us/ ;)

L'immagine è troppo piccola e davvero non riesco a intuire monogrammi o simboli. :(

Aspettiamo la foto. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numes

Ciao Miglio81,

Le foto le ha fatte l'amico Roth37 perchè in questo periodo ho difficoltà a lavorare con il mio PC :(

Spero di risolvere al più presto il problema e di fare la scansione come hai detto. Magari ti faccio sapere.

Un saluto,

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Dunque, ieri sera per addormentarmi meglio ho scorso le tavole del Müller e... alla fine... mi sembra d'aver trovato. Purtroppo il monogramma nel campo davanti a Zeus non è molto leggibile e quello sotto al trono rimane incompleto anch'esso... ma vediamo se anche per voi sono questi.

Ovviamente il 1680 è sotto zecche incerte...

Purtroppo non sono riuscito a trovare una corrispondenza tra il numero di catalogazione del Müller con quello del Price e da lì avere idea della zecca e datazione.

411099569_536396a42d.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81

In effetti, il monogramma sotto il trono sembrerebbe quello, non riesco però a scorgere data l'immagine molto piccola il simbolo o monogramma nel campo a sinistra.

Il difetto del Muller è proprio quello di non riconoscere la gran parte delle zecche... :(

Bisognerebbe chiedere a Balkan.... :P lui è munito di Price, credo che lì si possa trovare la risposta. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Io pensavo si potesse trovare la corrispondenza o su Wildwinds o Coinarchives... ma niet... Müller 1680 non c'è o meglio, magari c'è ma non c'è nella descrizione e se Wildwinds ha un difetto è quello di non avere delle miniature (cmq "leggibili") delle monete.

Avendo un po di tempo e voglia...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numes

... ho già sfogliato il Wildwinds ma senza risultati :(

Come mai il Müller non riporta per il 1680 il monogramma "devant la figure" ? o il trattino indica ha la funzione di "idem" e fa riferimento al monogramma precente segnato in rosso?

nel caso, considerando l'asta verticale col quale termina, potrebbe anche corrispondere proprio a quello.

Anche la diagonale ci sta...

Comunque grazie per l'indicazione! un punto di partenza ora c'è :)

Un Saluto a Fra e Miglio!

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Sì il trattino sta ad indicare uguale valore, come fossero le nostre "

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

balkan

Salve, posso azzardare due attribuzioni per la tua moneta. Una trova riscontro nella risposta data da Fra Crasellame e cioè Muller 1680, Price 1783,Hersh SNG COP 927 per una dracma della zecca di Colophon Asia Minore di 4,09 gr e asse alle 11. A sinistra del campo riporta le lettere AEI e al di sotto del trono la lettera T con una barretta rivolta verso l'alto come nel tuo esemplare.

La seconda attribuzione che posso darti riguarda un falso. Price F97 (BM 1983) a sinistra del campo le lettere EI e al di sotto del trono il simbolo identico.

L'unica differenza dei simboli sotto il trono sono nella barretta verticale che è o meno passante l'asta della T.

Mi spiace non essere più preciso ma la foto e la conservazione del simbolo sulla sinistra non aiutano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numes
Mi spiace non essere più preciso ma la foto e la conservazione del simbolo sulla sinistra non aiutano.

205875[/snapback]

più preciso di così! :)

Direi che è stata una magnifica operazione di Task Force! ;)

Un grande GRAZIE a tutti!

PS: Per falso si intende un falso d'epoca?

Per la posizione del monogramma di sinistra non si può accertare se si tratti si AEI o di EI anche se l'asta verticale della E pare diagonale e il trattino aggiunto della T essere ben delineato in verticale...per "passante" intendi "alto"?

Inoltre, la moneta pesa 3,99 gr...con uno scarto di 0,10 vi pare ragionevole considerarla quella autentica?

Grazie ancora e un cordialissimo saluto,

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

balkan

Se a te risulta che la E ha un andamento obliquo allora è molto probabile che appartenga alla prima identificazione che ho dato e quindi essere autentica opzione per la quale propendo. Per quanto riguarda l'epoca del falso non sò darti un'indicazione.

Per il resto è tutto merito del sacro testo del Price.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81

Inoltre, la moneta pesa 3,99 gr...con uno scarto di 0,10 vi pare ragionevole considerarla quella autentica?

206014[/snapback]

Non direi, la moneta è abbastanza usurata e anche se l'immagine non aiuta, sembrerebbe autentica.

Peccato che tu non l'abbia portata con te al convegno di Bologna... :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numes

...hai ragione! :o :(

non ho ancora acquisito l'attitudine ... forse è ora di manifestarsi anche un po' di più fuori dalla "rete" della rete :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×