Jump to content
IGNORED

50 centesimi 1867 N BN rovesciato


Recommended Posts

Ciao a tutti,

Ho acquistato un lotto di monetine italiane di scarso pregio, ma analizzando una di queste, mi sono accorto di una variante non catalogata.

Si tratta di una moneta in argento di Vittorio Emanuele II coniata dalla zecca si Napoli nel 1867 che ha la "N" di "BN" rovesciata.

La moneta è in pessimo stato di conservazione, un MB, ma a differenza del 20 centesimi BN rovesciato, è una variante non catalogata.

Come vi sembra?

Qualcuno di voi ha visto una moneta analoga?

il valore???

Allego le foto della moneta in oggetto:

2r5g3nk.jpg

4dq8msw.jpg

grazie a tutti coloro che daranno un loro parere.

Link to comment
Share on other sites


Mmm... sì, come peso ci siamo.

Proverei a farla vedere a un perito, perchè, nonostante le pessime condizioni, rischia di essere un pezzo davvero interessante....

Link to comment
Share on other sites


Ciao, molto interessante questa "variante" <_< . Lo metto tra virgolette in quanto bisognerebbe appurare se si tratti effettivamente di una variante, uscita cioè cosi dalla zecca, oppure di una contraffazione ad hoc.. Io personalmente è la prima che vedo, sul valore e rarità non saprei esprimermi...

Link to comment
Share on other sites


interessante. Del tratto obliquo della N "giusta" (\) non v'è proprio traccia? Perché la foto non è chiarissima e il tratto "/" può sembrare un graffio (che nella parte alta esce dal rettangolo che contiene il BN). Ovviamente tu che hai la moneta in mano puoi controllare o l'hai già fatto :)

Se dovesse rivelarsi effettivamente una N rovesciata beh, B) B) B) :beerchug: :beerchug:

Link to comment
Share on other sites


Ciao,

La "N" non sembra avere tracce del segno "\", ma solo del segno "/", ne tantomeno segni di abrasione.

CMQ se rieco stasera inserisco una foto piu' chiara e a risoluzione più alta.

Link to comment
Share on other sites


non sono riuscito a fare foto migliori.... :cry:

Il dettaglio da fotografare e' molto piccolo.

La faro vedere a qualche esperto qui a Roma e vi farò sapere il suo parere.

saluti

Link to comment
Share on other sites


  • 2 weeks later...

Ciao a tutti,

ho fatto visionare la moneta oggeto della discussione al Perito numismatico Testa, e mi ha riferito che la moneta è assolutamente buona :lol:

Allego le foto della moneta chiusa.

L'unica cosa che mi lascia un po perplesso è la rarità, giudicata RR, pensavo un po di più visto che il 20 centesimi con la stessa variane è catalogao R4.....

4cmbuyb.jpg

2yvkv34.jpg

Non essendo catalogata, volevo chiedere se qualcuno aveva visto o sentito di una moneta della stessa tipologia.

Saluti

Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

Sembra anche a me riduttiva come rarità. Penso che il perito sia stato molto cautelativo. Nel mio piccolo ho aggiornato il catalogo :)

Link to comment
Share on other sites


  • 8 months later...
Guest utente3487
Se dovesse rivelarsi effettivamente una N rovesciata beh,  B)  B)  B) :beerchug:  :beerchug:

205628[/snapback]

:D auguri e buona fortuna! :D

205788[/snapback]

Ci sarebbe anche da chiedersi: errore involontario o creato di proposito? Se fosse involontario dovrebbero essere parecchi gli esemplari in circolazione, frutto evidentemente di un rifacimento dei conii.

Link to comment
Share on other sites

  • 4 years later...

Salve a tutti, ho riportato alla luce questa vecchia discussione per allegare le foto di una moneta in mio possesso da diversi anni che ho sempre reputato falsa, non credo sia neppure d'argento.

Oggi guardandola bene mi sono accorto che riporta il BN con N rovesciata e sono andato a cercarla sui cataloghi, non trovando riferimenti ho cercato su quelli della moneta e ho appreso di questa discussione del 2007.

Ora penso ancora che questa che io possiedo sia falsa, ma mi chiedo che senso avesse coniare un falso di qualcosa di cui si ignorava l'esistenza, appunto questo 50 centesimi del 1867 N BN con N rovesciato?

Ho cercato delle similitudini con quello periziato, purtroppo nel post ho trovato solo la foto del rovescio e non del dritto, per lo più differiscono ma trovo simile la M di Centesimi, o almeno per entrambe differisce da quella originale.

Sarebbe interessante confrontare anche il dritto.

Secondo Voi?

Grazie Silius1968

post-3151-0-85311500-1335096632_thumb.jp

Edited by silius1968
Link to comment
Share on other sites


Anche per me ripeto è un falso, ma ripeto non comprendo da dove salti fuori il 50 centesimi 1867 Napoli BN N rovescia, scoperto nel 2007 e poi dato come R2 ? ma falsificato come dimostra la moneta in mio possesso come se, se ne conoscesse da tempo l'esistenza.

Comunque nessuno vede la somiglianza della M di centesimi con quella in apice alla discussione periziata.

Saluti Silius1968

Link to comment
Share on other sites


  • 1 year later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.