Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
annovi.frizio

Munze Magazin

Recommended Posts

rob

50 anni del trattato di Roma: serie speciale della storia della moneta europea

"Insieme dal 1957" è il motto del grande anniversario europeo di marzo. Esattamente mezzo secolo fa sei Stati europei firmarono un trattato nella capitale italiana, che fu la prima pietra nella costruzione dell'Unione Europea: il "Trattato di Roma". Questo avvenimento viene festeggiato, anche numismaticamente. Mai prima d'ora c'è stata una serie comune che avesse lo stesso motivo in tutti e 13 gli Stati: con la nuova moneta da 2 euro, questo sogno del collezionista diventa realtà.

Però non è noioso avere 13 monete con lo stesso dritto, ed più lo sto stesso motivo sul rovescio? No. Esse si distinguono le legende, ciascuna nella lingua nazionale. E sono più interessanti di quel che si potrebbe pensare a prima vista. L'esempio del Belgio: lì normalmente le legende sono coniate nelle due lingue [francese ndt] vallone e fiammingo. In questo caso però il testo era prescritto, e lo spazio non era sufficiente. Ci si è decisi perciò per una legenda in latino. Oppure l'Irlanda: qui si aspettavano tutti un comprensibile a tutti "Treaty of Rome" in inglese. Il governo però coerentemente con l'indicazione della "lingua nazionale" ha optato per il gaelico, aggiungendo perciò un accento di coscienza nazionale.

Il fatto che i Paesi Bassi abbiano cambiato la loro legge sulla monetazione per questa emissione dimostra ancora una volta come l'emissione di strumenti ufficiali di pagamento sia un atto politico di grande importanza. Perciò i 2 euro commemorativi "50 Jaar Verdrag van Rome" non riporteranno il ritratto della Regina. I lussemburghesi per contro hanno utilizzato i trucchi della coniazione moderna, inserendo un'immagine latente che, a seconda dell'angolo da cui si guarda la moneta, riporta il tema comune o il ritratto del Granduca Henri. In questa maniera è stata evitata una modifica della legge in vigore.

Ah si: se già prima del 25 marzo disponiamo di ricostruzioni a computer delle monete, dobbiamo ringraziare, più che le anticipazioni delle zecche di stato, il grafico italiano Fabrizio Annovi, in arte Frizio. Egli ha discusso per mesi via internet le legende con centinaia di giovani collezionisti dall'Europa intera, giungendo un passetto alla volta sempre più vicino alla realtà. Anche questo lavoro di squadra è è pieno dello spirito del motto dell'anniversario europeo.

Spero che la traduzione sia adeguata! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

annovi.frizio

grazie molte. mi sa che questi tedeschi tengono monitorato spesso il forum de La Moneta ... :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.