Jump to content
IGNORED

Da dove nasce la Vostra passione per la Numismatica?


Recommended Posts

Daniele Pozzi

Buonasera a tutti,

 

Ho provato a cercare se era già stata fatta questa discussione, non ho trovato nulla. Se e già stata fatta scusate. 

Avendo un po più di tempo nel fine settimana non potendo muovermi mi sono rimesso a riguardare tutte le monete oltre alla mia Collezione Principale su V.E.III anche da dove sono partito.

Mio babbo NEGLI ANNI 70/80 aveva una bilancia pesa persone che nel periodo estivo era fuori del nostro negozio al mare. A fine stagione quando ritirava la bilancia all'interno trovavo monete di tutta Europa e anche di tanti altri Paesi, tutte di piccolo valore ( la bilancia pesava con 100 lire  e monete di pari valore o peso).

Così mio  Padre le metteva da parte e me le lasciava, le dividevo per Paese, valore, anno... e da li ho iniziato, poi ho iniziato a chiedere in giro a persone più grandi mi hanno indirizzato in qualche negozio specializzato, a Rimini c'è ne erano 2 e li mi hanno detto del Convegno di Riccione... e così tutto e partito... 

Buona serata....

 

Daniele

Link to post
Share on other sites

caravelle82

Buonasera...

Devo dire che per me è iniziato tutto tardi,in maniera superficiale,lenta e blanda,per poi eccomi qua😁

Alla fine il cromosoma numismatico di mio padre si è svegliato,pigramente ma si è svegliato!

Ps da piccolo vi era giá un certo stupore e interesse nel guardare le care monetine della Repubblica con cui giocavo con mia zia,ma una di piú delle altre mi ha stregato: le Caravelle,da lí il mio nickname in ricordo di mia zia😉

Salutoni

Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
favaldar

Molti anni fa fu gia fatta questa domanda ma non ci sono più quei post........ Comunque io ho iniziato con una vecchia banconota da Mille Marchi del 1919 ripiegata ed un pò strappata ritrovata nel taschino di una giacca di mio nonno. Ora è incorniciata e appesa al muro.......

La mia Numero Uno ( o mille se volete)

Purtroppo non gli ho mai potuto chiedere da dove venisse,come l'avesse avuta,la sua storia.😟

1.jpg

Edited by favaldar
Link to post
Share on other sites

caravelle82
2 minuti fa, favaldar dice:

Molti anni fa fu gia fatta questa domanda ma non ci sono più quei post........ Comunque io ho iniziato con una vecchia banconota da Mille Marchi del 1919 ripiegata ed un pò strappata ritrovata nel taschino di una giacca di mio nonno. Ora è incorniciata e appesa al mura.......

1.jpg

Mi ha sempre affascinato questa banconota,la presi anche io al mercatino😉

Link to post
Share on other sites

kadesh

Nacque tutto anni e anni fa, penso all'incirca all'età di 9-10 anni. Mio padre, lavorando alla biglietteria di Roma Termini aveva a che fare con molte persone e di conseguenza con molte monete da ogni parte del mondo. Me ne portava di tanto in tanto qualcuna a casa. Iniziai così a collezionare monete straniere e a collezionare le serie euro. Qualche anno dopo mio nonno mi regalò un cofanetto con varie monete del regno d'Italia e della Repubblica Italiana. Successivamente, ancora, lo stesso accadde con la mia prozia; mi regalò anche lei le monete del regno d'Italia e svariate sterline d'oro. Ammetto che comunque ho sempre avuto la passione per la collezione delle monete soprattutto straniere. Mi piaceva l'idea di avere in mano un qualcosa che proveniva da posti lontani. Ora, in totale, avrò una collezione di circa 800 pezzi che spero di aumentare

Edited by kadesh
Link to post
Share on other sites

carmhack

Fin da bambino ero affascinato dalle monete, così come dalle bandiere e dagli stemmi. E sono tutte passioni che portò ancora con me. Ero curioso e lo sono tutt'ora.

Mia madre un giorno mi diede delle vecchie monete sue e dei nonni. Lire e qualche sterlina. Nulla di particolare, ma leggere le date così indietro nel tempo mi faceva rendere conto di quanta storia avessi tra le mani. Così le raccolsi tutte e iniziai ad informarmi sulle singole monete. Da lì è partito tutto!

Link to post
Share on other sites

Arka

La mia fidanzata raccoglieva cartoline. Così andammo a un mercatino dell'antiquariato. All'epoca non erano tanti e si fece un bel po' di strada per arrivare. Mentre lei guardava le cartoline, io curiosavo tra i banchi. In uno di questi c'era una ciotolina con poche monete. Una di queste era scura, piuttosto rovinata. La presi in mano. Era un 10 centesimi di Umberto I del 1893. 1893, pensai, quasi 100 anni fa... E' antichissima... Chiesi al commrciante quanto volesse per la moneta. 1000 lire disse lui. Era più di un pacchetto di sigarette. Ma per una cosa così antica magari ne vale la pena, pensai. Così la presi.

Tornato a casa cominciai a guardare la moneta. Il ritratto era quasi invisibile e anche le scritte si leggevano a fatica. Ma tenevo in mano un pezzo di storia e questo mi affascinava. Due giorni dopo mi recai in un negozio di numismatica e comprai il catalogo Alfa delle monete italiane. Il giorno dopo tornai nel negozio per comprare la seconda moneta.

Da quel giorno non smisi più di guardare, studiare e comprare monete. E sono passati più di quaranta anni.

Arka

Diligite iustitiam

P.S. Il 10 centesimi di Umberto lo conservo ancora. Credo che nessuno mi darebbe i 50 centesimi di euro che ho speso. Ma è grazie a questa moneta che ho potuto divertirmi per 40 anni e spero di poterlo fare per altri 40.

Link to post
Share on other sites

Numi 62

Ho cominciato a raccogliere monete intorno ai 9 anni stimolato e aiutato da mio padre che collezionava santini e francobolli. Mi portava tutte le monetine del regno che raccoglieva tra amici e parenti.

Ho iniziato cosi a collezionare le monete del regno d'Italia e della repubblica abbonandomi alla zecca per l'acquisto delle serie in uscita.

Contemporaneamente mi abbonavo a una nota rivista e, leggendo con avidità tutti gli articoli cominciavo ad appassionarmi a monetazioni più "complicate".

Innamorato della monetazione greca di Sicilia declinavo in me stesso l'idea di iniziare una collezione di questoa tipologia preoccupato sia dai prezzi elevati che dalle restrizioni legali.

Piano piano mi innamoravo della monetazione Siciliana più moderna e, comperato lo Spahr iniziava la mia storia di numismatico di Sicilia!!!

Naturalmente non disdegnado le altre monetazioni.

 

Link to post
Share on other sites

Meleto

Ho iniziato più di una decina di anni fa con 1€ greco trovato di resto. Da ragazzino ero appassionato di gufi e rapaci notturni quindi quello fu il salto da quella a questa passione. Da lì ho iniziato a raccogliere pezzi da 1€ diversi e poi ho iniziato ad informarmi su internet per capire che tipologie c'erano. Ho proseguito su questa strada un paio d'anni e poi ho iniziato a considerare anche le vecchie monete del Regno che avevo in casa. Grazie al catalogo di questo forum riuscii a farmi un'idea di che pezzi avevo (devo dire che fui molto fortunato in questo senso perché avevo già un buon numero di monete circolate del Regno e provenienti da vecchi viaggi e addirittura tra queste la moneta più antica che avessi mai visto un 5 Centesimi di Napoleone III del 1853!). Catalogai queste monete e iniziai a farmi una piccola collezione del Regno e di quel che avevo sotto mano che mi venne voglia di ampliare con qualche acquisto. Da lì iniziai un percorso che non mi ha più lasciato e parallelamente alla mia grande passione per la Storia cresceva sempre più forte la mia passione per le monete...

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.