Jump to content
IGNORED

Penso che sia un falso!!! Vorrei altre opinioni grazie


Recommended Posts

Ettore.p
7 minuti fa, lucerio dice:

a me sembra buona anche se pulita pesantemente.

considera che questa tipologia difficilmente si trova con dettagli nitidissimi.

Ne ho altre 2 e sono nello stesso stato di conservazione. É strano. Come posso accertarmi della loro autenticità?

20210214_222545.jpg

20210214_222526.jpg

Link to post
Share on other sites

apollonia
2 ore fa, Ettore.p dice:

20210214_220430.jpg

20210214_220602.jpg

Bisognerebbe sapere quanto pesa il denario e la misura del diametro.

apollonia

Link to post
Share on other sites

Sorpreso
coinscollector000
Il 14/2/2021 alle 22:07, Ettore.p dice:

20210214_220430.jpg

20210214_220602.jpg

Ciao!

Nella prima, è difficile dare una conferma sull'autenticità, perché assomiglia moltissimo all'originale: https://www.wildwinds.com/coins/sear5/s0167.html#fonteia1

La cosa che però mi lascia perplesso, è che la "lettera" che è sotto al bifronte di Jano, non esiste, o meno, non è sui cataloghi.

Questo mi fa pensare che sia un falso. 

La seconda moneta, sempre stessa cosa, assomiglia moltissimo all'originale, però anche qui, ci sono due dettagli molto strani: nel rovescio, sotto ai cavalli, dove c'è scritto XXXII, ci sono dei puntini che proseguono fin sopra alle gambe dei cavalli, e già questo dettaglio, lascia un po' a desiderare....mentre il secondo dettaglio è che le gambe posteriori dei cavalli non sono 4 ma 5 (i cavalli sono due), e i romani non facevano errori del genere.

Mentre l'ultima, è chiaramente falsa.

Non vorrei essere invadente, posso sapere dove le hai comprate e quanto le hai pagate?

Buona giornata!

cc000

Edited by coinscollector000
Link to post
Share on other sites

Ettore.p
7 ore fa, coinscollector000 dice:

Ciao!

Nella prima, è difficile dare una conferma sull'autenticità, perché assomiglia moltissimo all'originale: https://www.wildwinds.com/coins/sear5/s0167.html#fonteia1

La cosa che però mi lascia perplesso, è che la "lettera" che è sotto al bifronte di Jano, non esiste, o meno, non è sui cataloghi.

Questo mi fa pensare che sia un falso. 

La seconda moneta, sempre stessa cosa, assomiglia moltissimo all'originale, però anche qui, ci sono due dettagli molto strani: nel rovescio, sotto ai cavalli, dove c'è scritto XXXII, ci sono dei puntini che proseguono fin sopra alle gambe dei cavalli, e già questo dettaglio, lascia un po' a desiderare....mentre il secondo dettaglio è che le gambe posteriori dei cavalli non sono 4 ma 5 (i cavalli sono due), e i romani non facevano errori del genere.

Mentre l'ultima, è chiaramente falsa.

Non vorrei essere invadente, posso sapere dove le hai comprate e quanto le hai pagate?

Buona giornata!

cc000

Grazie della risposta molto esaustiva. Era proprio quello di cui avevo bisogno. Riguardo le monete, non le ho acquistate, ma trovate in un cassetto. (Mio padre era un numismatico) grazie ancora

Link to post
Share on other sites

legionario
14 ore fa, coinscollector000 dice:

Ciao!

Nella prima, è difficile dare una conferma sull'autenticità, perché assomiglia moltissimo all'originale: https://www.wildwinds.com/coins/sear5/s0167.html#fonteia1

La cosa che però mi lascia perplesso, è che la "lettera" che è sotto al bifronte di Jano, non esiste, o meno, non è sui cataloghi.

Questo mi fa pensare che sia un falso.

?????

"perchè assomiglia moltissimo all'originale"  ?????

"la lettera sotto al bifronte di Jano non esiste"   ??????

http://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-G57/1

 

Edited by legionario
Link to post
Share on other sites

legionario
14 ore fa, coinscollector000 dice:

La seconda moneta, sempre stessa cosa, assomiglia moltissimo all'originale, però anche qui, ci sono due dettagli molto strani: nel rovescio, sotto ai cavalli, dove c'è scritto XXXII, ci sono dei puntini che proseguono fin sopra alle gambe dei cavalli, e già questo dettaglio, lascia un po' a desiderare....mentre il secondo dettaglio è che le gambe posteriori dei cavalli non sono 4 ma 5 (i cavalli sono due), e i romani non facevano errori del genere.

?????

Quei piccoli puntini sono "assolutamente" normali: l'incisore nel conio prima segnava i punti e poi li univa.

Io di zampe posteriori ne vedo 4

http://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-G263/1

Edited by legionario
Link to post
Share on other sites

Sorpreso
coinscollector000
14 ore fa, legionario dice:

?????

"perchè assomiglia moltissimo all'originale"  ?????

"la lettera sotto al bifronte di Jano non esiste"   ??????

http://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-G57/1

 

Senti, in tutte le immagini che ci sono sul catalogo lamoneta, non compare la "lettera" che è presente nella moneta di ettore.p (assomiglia ad una L girata all'incontrario).

Link to post
Share on other sites

Sorpreso
coinscollector000
14 ore fa, legionario dice:

?????

Quei piccoli puntini sono "assolutamente" normali: l'incisore nel conio prima segnava i punti e poi li univa.

Io di zampe posteriori ne vedo 4

http://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-G263/1

Se guardi bene, dove partono le zampe vicino alle gambe, si vede tra la prima e la "seconda" zampa, un'altra linea sbiadita, che poi si attacca alla seconda zampa. Quindi per me, sono 5 le zampe, ma sono punti di vista.

14 ore fa, legionario dice:

Scusami @coinscollector000 ma da quanto tempo osservi o studi la monetazione romana repubblicana?

Da quando ho iniziato a collezionare monete romane ;) 

Link to post
Share on other sites

Sorpreso
coinscollector000
Adesso, coinscollector000 dice:

Se guardi bene, dove partono le zampe vicino alle gambe, si vede tra la prima e la "seconda" zampa, un'altra linea sbiadita, che poi si attacca alla seconda zampa. Quindi per me, sono 5 le zampe, ma sono punti di vista.

Da quando ho iniziato a collezionare monete romane ;) 

Ovvero circa 10 anni fa.

Link to post
Share on other sites

Sorpreso
coinscollector000
14 ore fa, legionario dice:

?????

"perchè assomiglia moltissimo all'originale"  ?????

"la lettera sotto al bifronte di Jano non esiste"   ??????

http://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-G57/1

 

Al posto di criticare, perché non aiuti ettore.p a capire veramente che cosa sono le sue monete, visto che io non ci capisco nulla.

Link to post
Share on other sites

Sorpreso
coinscollector000
14 ore fa, legionario dice:

?????

Quei piccoli puntini sono "assolutamente" normali: l'incisore nel conio prima segnava i punti e poi li univa.

Io di zampe posteriori ne vedo 4

http://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-G263/1

Da quello che vedo nel catalogo e dalle monete che ho visto dal vivo, non sono mai uniti così...

Link to post
Share on other sites

Scipio
Supporter

@coinscollector000 stai, ancora una volta, confondendo una persona che chiede aiuto.

1) non esiste “l’originale”

2) la lettera di controllo e i globetti al diritto nel denario di C. Fonteius sono su tutti i cataloghi, incluso quello del forum, che in gran parte è stato redatto da @legionario che ha una conoscenza della materia sconfinata.

3) le zampe dei cavalli del denario di Censorinus sono 4 e la funzione dei puntini ti è stata spiegata.

Io dalle foto non vedo nulla di anomalo, ma @Ettore.p deve inserire i dati ponderali e le foto di diritto del denario legionario se vuole delle risposte.

 

Link to post
Share on other sites

2 minuti fa, Scipio dice:

@coinscollector000 stai, ancora una volta, confondendo una persona che chiede aiuto.

1) non esiste “l’originale”

2) la lettera di controllo e i globetti al diritto nel denario di C. Fonteius sono su tutti i cataloghi, incluso quello del forum, che in gran parte è stato redatto da @legionario che ha una conoscenza della materia sconfinata.

3) le zampe dei cavalli del denario di Censorinus sono 4 e la funzione dei puntini ti è stata spiegata.

Io dalle foto non vedo nulla di anomalo, ma @Ettore.p deve inserire i dati ponderali e le foto di diritto del denario legionario se vuole delle risposte.

 

Scipio mi ha appena preceduto, assolutamente d'accordo con quello che lui ha scritto; facciamo attenzione prima di dare dei giudizi cosi' netti e delle informazioni errate a chi chiede un aiuto.

saluti maumo 

Link to post
Share on other sites

fagiolino
29 minuti fa, maumo dice:

Scipio mi ha appena preceduto, assolutamente d'accordo con quello che lui ha scritto; facciamo attenzione prima di dare dei giudizi cosi' netti e delle informazioni errate a chi chiede un aiuto.

1) E' difficile giudicare da fotografie. 

2) Sono monete coniate spesso un moltissimi esemplari e anche da zecche itineranti a seguito dell'esercito.

3) Se non "venivano bene" non credo ci fossero problemi. Se il conio si spezzava ne facevano uno simile, mai  esattamente uguale ovviamente. 

20210214_220430.thumb.jpg.021e2f1529bb30d516c2c5d5c3043a5d.jpg.d48423c92edc5de3d40f93eb4730b9a8.jpg20210214_220602.jpg.390fe54de1ed5e54dc1aee1f4fa1c526.jpg.7b9b39daf6f2840f1b4d658e7bade6c1.jpg

Un falso (da F.A.C.) Ne elenca due di questo tipo e sembrano usciti dalla stessa "zecca"

Click to view full size image

Click to view full size image

 

Link to post
Share on other sites

Scipio
Supporter

I due che hai postato sì, quello del post iniziale è diverso sia al diritto che al rovescio. Ció detto, giudicare dalle foto è ovviamente difficile e io, personalmente, prima di sparare “falso”, cerco indizi di falsità.

Link to post
Share on other sites

aemilianus253

Da ex collezionista di romane, sia pure molto arrugginito, a prima vista non noto particolari incongruenze nelle monete postate. Mi piacerebbe vedere anche l'altro lato del denario legionario di Marco Antonio, che parebbe una gran bella moneta. 

Edited by aemilianus253
Errore digitazione
Link to post
Share on other sites

Ettore.p
34 minuti fa, aemilianus253 dice:

Da ex collezionista di romane, sia pure molto arrugginito, a prima vista non noto particolari incongruenze nelle monete postate. Mi piacerebbe vedere anche l'altro lato del denario legionario di Marco Antonio, che parebbe una gran bella moneta. 

 

20210217_225331.jpg

Link to post
Share on other sites

aemilianus253

Naturalmente le monete devono essere giudicate con una visione dal vivo. Pertanto un giudizio su foto non potrà essere mai esaustivo al 100%. Premesso questo, ribadisco che l'impressione non è negativa su nessuna. Il denario di Marco Antonio presenta una leggera debolezza centrale, ma sembra una bella moneta. Lascio chiaramente a chi ha la possibilità di giudicare meglio di me, non pochi in questo forum, e leggerò con interesse tutti gli interventi. 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.