Jump to content
IGNORED

Sesterzio Galba. Parere autenticità.


Recommended Posts

Slesic

Buonasera a tutti.  Come da oggetto chiedo un parere a voi esperti circa l'autenticità di questo sesterzio di Galba. 

Materiale : oricalco credo 

Peso: 23.98 gr

Diametro: 31/32 mm

Includo anche foto di una parte del bordo strana. 

Al rovescio ha questa strana patina porosa nera che non mi era mai capitato di vedere. Parzialmente rimossa da qualcuno per renderla leggibile. 

Grazie

20210308_143649.jpg

Screenshot_20210308-143252_Gallery.jpg

20210308_143336.jpg

Link to post
Share on other sites

Bradi

La moneta ha un qualcosa che non mi torna...seppur non sia un conoscitore  in tale monetazione la vedo " strana "....

Link to post
Share on other sites

Tinia Numismatica
1 ora fa, Slesic dice:

Buonasera a tutti.  Come da oggetto chiedo un parere a voi esperti circa l'autenticità di questo sesterzio di Galba. 

Materiale : oricalco credo 

Peso: 23.98 gr

Diametro: 31/32 mm

Includo anche foto di una parte del bordo strana. 

Al rovescio ha questa strana patina porosa nera che non mi era mai capitato di vedere. Parzialmente rimossa da qualcuno per renderla leggibile. 

Grazie

20210308_143649.jpg

Screenshot_20210308-143252_Gallery.jpg

20210308_143336.jpg

Falsa....fusa...

Link to post
Share on other sites

Slesic

Direi che mi basta. Ringrazio Arka per aver concesso il beneficio del dubbio, ma, avevo già pochi dubbi io, e Tinia me li ha levati definitivamente.  É da qualche mese che ne ho ereditate un po' e sto studiando e  prendendo dimestichezza con questa cosa che mi affascina non poco.  Ho già messo da parte monete che ho classificato come false, ma in quel caso i segni "per me" erano più che evidenti.  Tipo bordi improponibili con i pezzi di raspa ancora attaccati. 

Se qualcuno volesse essere un po' più preciso mi aiuterebbe molto nella mia crescita.  Anche solo dicendomi che sto sparando cavolate. E scusate se ancora non uso i termini tecnici giusti.

Quello che mi ha messo subito in allarme, riguardo il sesterzio in questione, sono le lettere, in particolate i bordi delle stesse che sembrano rigonfi.

Poi lo spessore, decisamente più grande della media, non compensato dal peso. Nel senso che mi sarei aspettato qualche grammo in più. Ho qualcosa di barra di quello spessore, ma pesa qualche grammo in più.  

Poi anche una sensazione generale che pian piano mi sta venendo maneggiandole. Ma non lo so spiegare. 

Mi piacerebbe capire che tipo di falso é.  Per me dovrebbe essere un falso fuso fatto per truffare collezionisti. Giusto? O fa talmente schifo che non ci cadrebbe nessuno?

Ringrazio infinitamente chi vorrà contribuire.

 

Link to post
Share on other sites

Scipio
Supporter
3 minuti fa, Slesic dice:

Mi piacerebbe capire che tipo di falso é.  Per me dovrebbe essere un falso fuso fatto per truffare collezionisti. Giusto? O fa talmente schifo che non ci cadrebbe nessuno?

Se pensi che sul noto sito propongono e vendono di molto peggio....

comunque il tuo approccio secondo me è quello giusto, studiare, toccare e condividere. E, aggiungo, ragionare al contrario: pensare sempre di aver a che fare con un falso a meno di elementi che lo escludano ragionevolmente: misure, patina, metallo, segni di conio, provenienza ecc.

Link to post
Share on other sites

gpittini

DE GREGE EPICURI

Anche a me pare un falso fuso. Gli elementi che rilevo sono: lettere tutte molto sfumate e senza nessun taglio netto; testa molto rilevata e apparentemente con niente o poca usura da circolazione, però con scarsi dettagli. Il rovescio sembra più usurato, e potrebbe trarre meglio in inganno. Il bordo in questo caso dice poco. Occorre tener conto infine che le patine marroni sono spesso finte patine, come in questo caso; nelle parti più rilevate della testa emerge però metallo vivo.

Link to post
Share on other sites

lipari

Piu' che un falso e' una riproduzione nata per essere una riproduzione tipo le monete souvenir. E' troppo mal fatta per essere credibile.....certo ci puo' essere sempre qualcuno che tenta di vendere queste riproduzioni in qualche sito spacciandole per autentiche

Link to post
Share on other sites

Slesic

Vi ringrazio molto. Potersi confrontare con degli esperti é una grande occasione per chi sta imparando. Avete confermato i miei dubbi e dato indicazioni importanti che serviranno alla mia crescita numismatica. 

 

Link to post
Share on other sites

Crine
Supporter
Il 8/3/2021 alle 21:10, gpittini dice:

DE GREGE EPICURI

Anche a me pare un falso fuso. Gli elementi che rilevo sono: lettere tutte molto sfumate e senza nessun taglio netto; testa molto rilevata e apparentemente con niente o poca usura da circolazione, però con scarsi dettagli. Il rovescio sembra più usurato, e potrebbe trarre meglio in inganno. Il bordo in questo caso dice poco. Occorre tener conto infine che le patine marroni sono spesso finte patine, come in questo caso; nelle parti più rilevate della testa emerge però metallo vivo.

Aggiungerei anche: il campo è molto irregolare e rugoso, si vedono in parte bolle di fusione e vi è mancanza totale di linee di espansione del metallo (sto studiando! :) )

Edited by Crine
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.