Jump to content
IGNORED

Cosa faccio, le libero?


Recommended Posts

Lando Griffin

Probabilmente l argomento è già stato trattato, ma ormai il forum ha così tante discussioni che faccio fatica a trovare qualcosa col motore di ricerca. 

La domanda è molto semplice: ho molte monete chiuse nel classico sigillo di plastica punzonato (quelli dove mettono le monete dopo perizia per intenderci), ma ciò mi toglie la possibilità di toccare la moneta nuda e poi ho dei dubbi sul fatto che la plastica possa peggiorare negli anni lo stato delle monete. Avevo pensato di liberarle e conservarle nelle capsule, così posso estrarle e rimetterle dentro quando voglio. 

Concordate? 

Link to post
Share on other sites

caravelle82
6 minuti fa, Lando Griffin dice:

Probabilmente l argomento è già stato trattato, ma ormai il forum ha così tante discussioni che faccio fatica a trovare qualcosa col motore di ricerca. 

La domanda è molto semplice: ho molte monete chiuse nel classico sigillo di plastica punzonato (quelli dove mettono le monete dopo perizia per intenderci), ma ciò mi toglie la possibilità di toccare la moneta nuda e poi ho dei dubbi sul fatto che la plastica possa peggiorare negli anni lo stato delle monete. Avevo pensato di liberarle e conservarle nelle capsule, così posso estrarle e rimetterle dentro quando voglio. 

Concordate? 

Concordissimo😂

Capsule for me😉

Link to post
Share on other sites

Meh
matteo95

buonasera,

è un argomento effettivamente già trattato dove la risposta esatta o sbagliata non esiste, ti posso dire come mi comporto io. 

Personalmente non amo le classiche perizie coi rivetti trovandole quanto di più antiestetico possa esistere, oltre al fatto che ho sempre il timore che sia la plastica della bustina sia i rivetti metallici possano danneggiare la moneta (salvo quando quest'ultima è a sua volta dentro una bustina di acetato). 

Le mie monete le ho sempre "liberate" e lasciate libere.. quelle più belle riposano su dei vassoi in velluto prodotti dalla ditta italiana Zecchi della dimensione della mia cassetta in banca, mentre le altre le tengo, sempre in banca, ma in apposite bustine di carta acid-free (5X5 cm.. così che possano contenere anche eventuali cartellini) . A distanza di anni posso dire che dalle monete romane a quelle contemporanee non ho mai avuto problemi.    

Link to post
Share on other sites

Lando Griffin
4 minuti fa, matteo95 dice:

buonasera,

è un argomento effettivamente già trattato dove la risposta esatta o sbagliata non esiste, ti posso dire come mi comporto io. 

Personalmente non amo le classiche perizie coi rivetti trovandole quanto di più antiestetico possa esistere, oltre al fatto che ho sempre il timore che sia la plastica della bustina sia i rivetti metallici possano danneggiare la moneta (salvo quando quest'ultima è a sua volta dentro una bustina di acetato). 

Le mie monete le ho sempre "liberate" e lasciate libere.. quelle più belle riposano su dei vassoi in velluto prodotti dalla ditta italiana Zecchi della dimensione della mia cassetta in banca, mentre le altre le tengo, sempre in banca, ma in apposite bustine di carta acid-free (5X5 cm.. così che possano contenere anche eventuali cartellini) . A distanza di anni posso dire che dalle monete romane a quelle contemporanee non ho mai avuto problemi.    

Grazie, volevo infatti più pareri possibili. La tua è una procedura sicuramente molto più certosina di quello che avevo in mente io e sicuramente posso dedurre che sei molto più appassionato di me. 

Penso che la capsula sia la giusta via di mezzo, evita il contatto con plastica e rivetti, protegge, e permette di prendere in mano la moneta nuda quando si vuole. 

Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

   forever                   images.jpg.f85e22365f7fa34a34a95e451daa78d4.jpg

  • Like 1
  • Thanks 1
  • Haha 4
Link to post
Share on other sites

Baylon
Supporter
53 minuti fa, Lando Griffin dice:

Probabilmente l argomento è già stato trattato, ma ormai il forum ha così tante discussioni che faccio fatica a trovare qualcosa col motore di ricerca. 

La domanda è molto semplice: ho molte monete chiuse nel classico sigillo di plastica punzonato (quelli dove mettono le monete dopo perizia per intenderci), ma ciò mi toglie la possibilità di toccare la moneta nuda e poi ho dei dubbi sul fatto che la plastica possa peggiorare negli anni lo stato delle monete. Avevo pensato di liberarle e conservarle nelle capsule, così posso estrarle e rimetterle dentro quando voglio. 

Concordate? 

Non sono d'accordo su questa scelta, credo che la domanda sia: meglio libere o chiuse? Perché dico questo: mettendole nelle capsule hai il vantaggio di avere più protezione in caso di accidentali cadute e di avere problemi con il materiale di cui sono composte. Per contro, aprendole e chiudendole continuamente per goderti giustamente " la moneta in mano ", verresti a pregiudicare l'ermeticità della capsula, che è prerogativa della sua funzione ed esponendo la moneta alla formazione di probabili e "strane" ossidazioni; fermo restando che io non sappia di quale tipologia di monete si sta parlando. Da collezionista di monete molto contemporanee, il mio metodo di conservazione è il seguente: a prescindere dalle conservazioni, alcune sono chiuse in capsula ed altre sono libere in vassoio. :hi:

Edited by Baylon
Link to post
Share on other sites

Lando Griffin
Posted (edited)
24 minuti fa, Baylon dice:

Non sono d'accordo su questa scelta, credo che la domanda sia: meglio libere o chiuse? Perché dico questo: mettendole nelle capsule hai il vantaggio di avere più protezione in caso di accidentali cadute e di avere problemi con il materiale di cui sono composte. Per contro, aprendole e chiudendole continuamente per goderti giustamente " la moneta in mano ", verresti a pregiudicare l'ermeticità della capsula, che è prerogativa della sua funzione ed esponendo la moneta alla formazione di probabili e "strane" ossidazioni; fermo restando che io non sappia di quale tipologia di monete si sta parlando. Da collezionista di monete molto contemporanee, il mio metodo di conservazione è il seguente: a prescindere dalle conservazioni, alcune sono chiuse in capsula ed altre sono libere in vassoio. :hi:

Ma quindi quelle in capsula non le apri mai? Il vassoio immagino tu intenda uno compartimentato, non con un' unica superficie libera...

Però il problema delle "strane ossidazioni", col vassoio rimane... 

PS. parlo di monete massimo da fine 700 primi 800 in poi... 

Edited by Lando Griffin
Link to post
Share on other sites

Baylon
Supporter
5 minuti fa, Lando Griffin dice:

Ma quindi quelle in capsula non le apri mai? Il vassoio immagino tu intenda uno compartimentato, non con un' unica superficie libera...

Però il problema delle "strane ossidazioni", col vassoio rimane... 

PS. parlo di monete massimo da fine 700 primi 800 in poi... 

Le monete in capsula non le apro mai, perché ho scelto di mantenere il loro stato il più a lungo possibile, quelle in vassoio la scelta è quella di volerle far patinare. E' questione di gusti del collezionista ed ognuno ha giustamente il suo. :hi:

Link to post
Share on other sites

tonycamp1978

se le monete in perizia sono protette anche dalla bustina in acetato,  non subiscono alcuna alterazione... quindi vai tranquillo.. in perizia non si rovinano.. poi la perizia è cmq una garanzia sia di autenticità che di conservazione... per cui dà valore aggiunto alla moneta in caso di vendita... 

Link to post
Share on other sites

Scipio
Supporter

 

16 minuti fa, Arka dice:

@nikita_ Dove ci si iscrive al MML? 😁

Arka

Diligite iustitiam

Io raccolgo le quote, rigorosamente assi e sesterzi

Link to post
Share on other sites

rickkk

Io le ho aperte tutte... adesso riposano sul velluto di un piccolo monetiere (di Zecchi), ci sta comodo comodo nella cassetta di sicurezza in banca

Link to post
Share on other sites

giulira
Supporter
20 minuti fa, rickkk dice:

piccolo monetiere (di Zecchi),

:good::good:

er meio!

Link to post
Share on other sites

giulira
Supporter
Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter
9 ore fa, Numismatico 007 dice:

images.jpgDobbiamo far coniare una moneta del MML, che poi fra 100 anni verrà slabbata! :D 

 

Moneta libere di volare! :lol:            mml.jpg.61ff368abf33399ff1d5f2bcb1d42735.jpg                        mml11.jpg.268e4dd4059ef85729cee04d6e08249c.jpg

Edited by nikita_
Link to post
Share on other sites

Lando Griffin
Posted (edited)
23 ore fa, tonycamp1978 dice:

se le monete in perizia sono protette anche dalla bustina in acetato,  non subiscono alcuna alterazione... quindi vai tranquillo.. in perizia non si rovinano.. poi la perizia è cmq una garanzia sia di autenticità che di conservazione... per cui dà valore aggiunto alla moneta in caso di vendita... 

Ma solitamente la classica bustina da perizia, quella che poi sigillano coi punzoni per intenderci, è sempre in acetato apposta? Perché ho argenti con bella patina chiusi lì e non vorrei si rovinasse con altre "tonalità" 

Per gli ori invece forse è un vantaggio chiuderli. Meno aria circola e meno possibilità c'è che si formino le macchioline rosse. 

Edited by Lando Griffin
Link to post
Share on other sites

tonycamp1978
47 minuti fa, Lando Griffin dice:

Ma solitamente la classica bustina da perizia, quella che poi sigillano coi punzoni per intenderci, è sempre in acetato apposta?

mi riferisco alla bustina sottile di acetato in cui viene avvolta la moneta prima di essere sigillata nella taschetta in plastica. Ora non so se anche le taschette sono in acetato. Ricordo di aver avuto uno scudo d'argento chiuso in perizia senza bustina di acetato.. si stava formando una patina verdina... l'ho subito liberata... invece le altre che sono in perizia ripiegate prima nella bustina di acetato non hanno subito alcuna alterazione 

Link to post
Share on other sites

Lando Griffin
10 minuti fa, tonycamp1978 dice:

mi riferisco alla bustina sottile di acetato in cui viene avvolta la moneta prima di essere sigillata nella taschetta in plastica. Ora non so se anche le taschette sono in acetato. Ricordo di aver avuto uno scudo d'argento chiuso in perizia senza bustina di acetato.. si stava formando una patina verdina... l'ho subito liberata... invece le altre che sono in perizia ripiegate prima nella bustina di acetato non hanno subito alcuna alterazione 

Allora i miei argenti patinati li cavo subito, perché non hanno nulla attorno a parte la bustina in cui sono certificati... 

Link to post
Share on other sites

tonycamp1978
24 minuti fa, Lando Griffin dice:

Allora i miei argenti patinati li cavo subito, perché non hanno nulla attorno a parte la bustina in cui sono certificati... 

quello che può succedere dentro la perizia senza acetato è sempre un punto interrogativo... può dipendere da tanti fattori.. ne ho qualcuna senza acetato periziata e non è successo niente.. se vuoi lasciale pure in perizia... ma tienile sotto controllo periodico... alle prime avvisaglie di alterazione le apri

Link to post
Share on other sites

Lando Griffin
Posted (edited)

E cmq, così per tirare le somme, le monete che un po' all unanimità mi pare siate tutti d accordo di tenere libere sono sicuramente quelle d argento. Per l oro o il rame è più una questione di gusto personale, perché a livello di "salute" della moneta né l oro né il rame risentono della chiusura... anzi, meno ossidano meglio è... 

Edited by Lando Griffin
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.