Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
caiuspliniussecundus

Tempio su antoniniano

Risposte migliori

caiuspliniussecundus

Ciao Ragazzi

mi piacerebbe sapere se qualcuno sa indicare quale tempio è raffigurato al rovescio di questo antoniniano di Filippo I, emesso per celebrare il millenario di Roma.

Ho sempre saputo che si trattava del tempio di Venere e Roma, ma questo tempio ha 10 colonne e nella moneta se ne vedono solo sei. Potrebbe anche essere che l'incisore ne abbia tolte due per mostrare la divinità sedute entro il tempio, ma sono sempre otto. Di templi ottastilo a Roma c'era una certa abbondanza. Dato che non ho il RIC corrispondente e che Tameanko su questa moneta tace, non è che qualcuno sa dirmi qualcosa di più??

Già che ci siamo, perché la leggenda SAECULUM NOVVUM è diversa da quella degli altri antoniniani con gli animali emessi per le stesse celebrazioni (SAECULARES AVG) ??

Caius

post-705-1174462594_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Ciao Caius.

Non credo che questo tempio sia stato identificato con certezza. Neanche il RIC esplicita di che tempio si tratti, ma si limita ad scrivere nella parte relativa al catalogo “tempio esastilo con statua (di Roma) nel centro”. Oltre al tempio di Venere e Roma, ho letto di un’altra ipotesi, il tempio di Giove Capitolino, ma senza che venisse chiarito il motivo.

Personalmente preferisco la prima ipotesi. Quale tempio migliore per commemorare la grandezza della storia passata (e futura) dell’Impero se non mediante un tempio dedicato a Roma stessa?

Mi sembra ragionevole pensare che la raffigurazione di un tempio a 6 colonne invece delle 10 del tempio Adrianeo di Venere e Roma sia un mera licenza artistica. Il fulcro della moneta è la statua di Roma seduta contenuta nella cella, non la fedele riproduzione del tempio. Se così non fosse bisognerebbe ammettere che gli equivalenti nominali in bronzo con la medesima legenda e quindi facenti parte della stessa emissione, ma con un tempio a 8 colonne, ne rappresentano invece uno diverso, pur riferendosi alle stesse celebrazioni.

Anche il Sear parla di “simplified depictions of the temple of Roma…” (nota al sesterzio n. 9015, vol III, pag 160)

La legenda inoltre non è quella di una commemorazione del millenio passato, ma un augurio per la prosperità della grandezza di Roma per il futuro (per il secolo a venire) e questo andrebbe d’accordo con l'idea di una "Roma Aeterna", che prosegue la sua grandezza anche nel futuro (vedi l’iconografia sulle emissioni di Probo con un tempio simile e la esplicita legenda ROMAE AETERNAE).

Il RIC nelle note al capitolo sui tipi di Filippo I scrive “The Saeculum Novum showing the temple in which Roma Aeterna is worshipped, looks definitely to the future. The theme of eternity is taken up and applied to imperial house; the elephant that symbolizes the Aeternitas Avgg…..”

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

Grazie Luigi, molto gentile. E' quello che pensavo anch'io, per semplice mancanza di spazio, data la limitatezza del tondello, il tempio decastilo di Venere e Roma è stato semplificato togliendo delle colonne. Ciò significa che questo tempio è stato celebrato incessantemente per più di un secolo sulle monete da Adriano, Antonino Pio, Filippo, gallo fino a Probo.

caius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×