Jump to content
IGNORED

Un Gallieno inedito


Recommended Posts

grigioviola

Visto che è un po' di tempo che non condivido qualche esemplare interessante di recente acquisizione o scoperta, oggi "rompo" questo mio silenzio con un antoniniano di Gallieno che - a oggi - è un unicum non repertoriato nelle principale opere bibliografiche di riferimento per questo imperatore (Goebl e Wolkow) né sui principali ripostigli del III secolo pubblicati a stampa o virtualmente.

Questa la monetina in questione:

gall--01.jpggall--02.jpg

D\ GALLIENVS AVG
R\ FELICIT PVBL, /T

Zecca di Roma, terza officina (rif. MIR 547 variante inedita)
Ex Herm-Numismatik Gbr (DE)

La moneta si presenta come una variante inedita per tipologia di busto radiato drappeggiato a destra visto da dietro.

Il MIR di Goebl riporta solamente queste quattro tipologie di busto per questa emissione:

gallieno busto felicit.jpg

Nel volumetto di C. Wolkow dedicato alle figure sedute (Les émissions dites "des figures assises" et les émissions S/P-P/II, Besançon 2018, Ed. Bnumis) le tipologie di busto sono ampliate a sei:

busto gallieno Wolkow.jpg

In entrambi i testi - che rimangono i più completi attualmente consultabili - manca questa tipologia (assente anche nella collezione Holmes, una delle più vaste dedicate a Gallieno e alla sua famiglia).

Una monetina "umile" quanto a conservazione che faceva parte di una piccola collezione di antoniniani di Gallieno di grande rarità che è stata messa in vendita da questo negozio numismatico con diversi realizzi importanti a differenza di questo esemplare che è passato - per mia fortuna - in sordina.

Mi rendo conto che si tratta di una chicca (per me) molto settoriale e che può suscitare qualche interesse prevalentemente per gli appassionati di Gallieno, tuttavia volevo condividere anche la "possibilità" di continuare a fare piccole scoperte numismatiche che contribuiscono a implementare la conoscenza di un imperatore che ha emesso un quantitativo impressionante di monete con un programma iconografico solo in apparenza "semplice".

Link to post
Share on other sites

grigioviola

E come aggiornamento vi comunico quanto segue... quasi in tempo reale! :)

Essendo in contatto col buon Wolkow (a cui ho inviato diverse immagini di monete della mia collezione poi finite sui suoi cataloghi), gli ho inviato le immagini per l'inserimento in una prossima edizione del suo volume dedicato a questa serie... risposta: moneta già inserita tempo fa per la ristampa... e non proprio una moneta a caso, ma "questo" esemplare che prima di transitare in vendita presso la Herm-Numismatik è uscita dal suo negozio! Quindi ho ricostruito anche il pedigree: Ex Besancon Numismatique, Ex Herm-Numismatik

Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
monetiere

Ciao @grigioviola

Ammetto di non essere assolutamente competente nella monetazione tardo-imperiale ma la passione che trasmetti con i tuoi post è sempre incredibile.

Capisco perfettamente che questa moneta è una chicca soltanto per esperti, anche perchè a prima vista mi sembrava un qualunque antoniniano comunissimo di Gallieno come d'altronde i tanti che passano ultimamente nelle aste e nella famigerata "baia", ma apprezzo la passione con cui ti cimenti nella tua collezione specializzata in queste particolarità. Spesso chi si dedica in specifici settori collezionistici nella numismatica come in altri tipi di collezionimo, come nel mio caso con i "ramini" papali e le votive malconcie, è difficilmente compreso dagli altri perchè certe monete potrebbero apparire rottami agli occhi delle moltitudini. Spesso purtroppo si prediligie l'esteticità in contrapposizione alla sostanza e al valore storico e basta vedere le decine di collezionisti che amano collezionare monete intonse FDC super mega strabiliante con tanto di patine artificiose piuttosto che le vere monete, ovvero quelle che hanno visto realmente la storia circolando di mano in mano.

Rinnovo i miei più sentiti complimenti per la tua passione, continua a postare che a me, come penso anche agli altri della sezione e non, fa molto piacere!

Link to post
Share on other sites

grigioviola

@monetiere grazie per le belle parole!

Hai descritto perfettamente il senso che ha per me "collezionare"!

Il malconcio, rottame o altro che dir si voglia, per me ha la stessa dignità del fdc o del sesterzio intonso perché comunque racconta una storia! 

E io, ogni mese e anno che passa, mi rendo conto sempre più che non sto collezionando monete ma frammenti di Storia.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.