Jump to content
IGNORED

GULDINER


sergio sebastiani
 Share

Recommended Posts

Buongiorno, sono un novello socio del Forum che trovo utilissimo e interessante. Sono collezionista di vecchia data e voglio approfittare dell'occasione per chiedere ad un esperto di monete Area Austriaca medioevali, un parere sulla mia moneta.   E' un GULDINER del 1518 MASSIMILIANO I , Zecca di S.VEIT  Ag, peso Gr 21,44  diam. 40,39.

La moneta e' stata acquistata molti anni fa ed ora, tempo di Covid, ho avuto modo di prendere in mano la collezione.  Quello che non mi torna e' il peso.  Guardando nei vari siti internet ( aste ecc) il peso dovrebbe essere circa 28 grammi.  Come puo' essere che il mio e' 21 e mezzo ?   Che tipo di emissione e' ?    Grazie se qualche esperto puo' risolvere il mio problema.

zeta guldiner.JPG

Link to comment
Share on other sites


Supporter
21 minuti fa, sergio sebastiani dice:

il peso dovrebbe essere circa 28 grammi.  Come puo' essere che il mio e' 21 e mezzo ?   Che tipo di emissione e' ?    Grazie se qualche esperto puo' risolvere il mio problema.

Ciao, nella stragrande maggioranza dei casi la motivazione non può che essere una sola: riproduzione.

Ma onestamente, non essendo proprio un esperto su questa monetazione, forse è meglio aspettare il parere di chi se ne intende veramente. 

(a destra un esemplare autentico)

1501009454_rip1.jpg.4356a6ef4d38552a38d0203da7f5951c.jpg

Edited by nikita_
Link to comment
Share on other sites

Awards

5290699.m.jpg Copia in peltro    mm.41,5

Offerto da Hirsch  in asta tre anni fa. Ma non indica il peso e questo non è serio.

3645857.m.jpg altra copia , questa pesa 25,56

Edited by fagiolino
Link to comment
Share on other sites


 

File:Austria 1518 guldiner S18-3071q00.jpg

 

Descrizione

Asse: 0
    Dimensioni
        Peso: 28.261
        Diametro: 42

Descrizione del tipo

    Tipo d'oggetto: Moneta
    Arco cronologico: 1490 - 1519
    Datazione dell'oggetto
        Data: 1518
    Nominale: guldiner
    Materiale: Argento
    Autorità emittente
    Dinastia: Habsburg
     Autorità emittente: Maximilian I, Archduke of Austria (Maximilian I, Holy Roman Emperor)
    Geografico
        Zecca: Sankt Veit an der Glan (Austria)
        Regione: Austria
        Locality: Carinthia

Dritto: *MAXI.ROM.IM.ARCH.DV.AVST.ET.DO.T ER.OCCI.ORI. - bust facing left
Rovescio: *PLVRI.EVROP.PVINCIA REX.ET.PINCE P'POT.1518* - 10 arms; 4 crowned
 
 
 
Link to comment
Share on other sites


Supporter
3 ore fa, sergio sebastiani dice:

Buongiorno, sono un novello socio del Forum che trovo utilissimo e interessante. Sono collezionista di vecchia data e voglio approfittare dell'occasione per chiedere ad un esperto di monete Area Austriaca medioevali, un parere sulla mia moneta.   E' un GULDINER del 1518 MASSIMILIANO I , Zecca di S.VEIT  Ag, peso Gr 21,44  diam. 40,39.

La moneta e' stata acquistata molti anni fa ed ora, tempo di Covid, ho avuto modo di prendere in mano la collezione.  Quello che non mi torna e' il peso.  Guardando nei vari siti internet ( aste ecc) il peso dovrebbe essere circa 28 grammi.  Come puo' essere che il mio e' 21 e mezzo ?   Che tipo di emissione e' ?    Grazie se qualche esperto puo' risolvere il mio problema.

zeta guldiner.JPG

Scusa... ma le immagini sono di una foto di una moneta, e non di una moneta!

Sarebbe meglio poterla vedere direttamente...

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


grazie a coloro che sono fino ad ora intervenuti.  Si la moneta e' tratta dalla foto perche' gli originali di alcune monete'non li tengo in casa come si puo' comprendere.  Poiche' ho la massima fiducia del commerciante che l'ha venduta, sara' ora mia cura cercare di contattarlo e comunque vedere se c'e' stato un errore nel peso indicato nel certificato..  Attendo intanto volentieri altri contributi.  

Link to comment
Share on other sites


25 minuti fa, sergio sebastiani dice:

vedere se c'e' stato un errore nel peso indicato nel certificato..  

Il peso è importante.  Se non fosse quello che hai indicato allora cambia anche il giudizio. Altra cosa se il peso è 28 e non 21 serve controllare se è magnetica. Basta portarsi uno di quegli oggettini con calamita che abbiamo tutti in casa.

Ho trovato delle imitazioni che ho segnalato prima. E' moneta rara e costosa, dunque è  imitata.

Link to comment
Share on other sites


Buongiorno a tutti, desidero aggiornarvi con quanto ho appreso circa il Guldiner.  Il Guldiner o meglio Schauguldiner (schau significa guardare/ostentare), precursore del Reichstaler e' una moneta/medaglia che veniva data a persone ritenute meritevoli, ne' piu' ne' meno che le attuali onorificenze. Non aveva assolutamente funzione di pagamento di beni o servizi ( come invece avra' il tallero, con il suo contenuto di argento fissato per legge imperiale e dunque convertibile con altre valute).

Per questo motivo il peso puo' essere tranquillamente diverso dallo standard. Di solito questa moneta pesa sui 28 grammi, ma sono note e passate in aste anche monete di 24 grammi. Questa e' 21 e mezzo ed e' ugualmente autentica. Per le tante tipologie e varianti c'e' una pregevole pubblicazione di E.Egg ( ora scomparso), ex direttore del Museo di Innsbruck.   Sono gradite comunque altre informazioni utili ad approfondire la materia, nell'interesse della nostra comune passione di collezionisti amanti dei risvolti storici ed economici che la numismatica continua ad offrire.

Link to comment
Share on other sites


5 minuti fa, sergio sebastiani dice:

Buongiorno a tutti, desidero aggiornarvi con quanto ho appreso circa il Guldiner.  Il Guldiner o meglio Schauguldiner (schau significa guardare/ostentare), precursore del Reichstaler e' una moneta/medaglia che veniva data a persone ritenute meritevoli, ne' piu' ne' meno che le attuali onorificenze. Non aveva assolutamente funzione di pagamento di beni o servizi ( come invece avra' il tallero, con il suo contenuto di argento fissato per legge imperiale e dunque convertibile con altre valute).

Per questo motivo il peso puo' essere tranquillamente diverso dallo standard. Di solito questa moneta pesa sui 28 grammi, ma sono note e passate in aste anche monete di 24 grammi. Questa e' 21 e mezzo ed e' ugualmente autentica. Per le tante tipologie e varianti c'e' una pregevole pubblicazione di E.Egg ( ora scomparso), ex direttore del Museo di Innsbruck.   Sono gradite comunque altre informazioni utili ad approfondire la materia, nell'interesse della nostra comune passione di collezionisti amanti dei risvolti storici ed economici che la numismatica continua ad offrire.

Grazie per gli aggiornamenti. Se posso da chi è stata dichiarata autentica, visto che a tutti è sembrata essere un riconio postumo.

Link to comment
Share on other sites


Il 17/4/2021 alle 09:35, sergio sebastiani dice:

Buongiorno a tutti, desidero aggiornarvi con quanto ho appreso circa il Guldiner.  Il Guldiner o meglio Schauguldiner (schau significa guardare/ostentare), precursore del Reichstaler e' una moneta/medaglia che veniva data a persone ritenute meritevoli, ne' piu' ne' meno che le attuali onorificenze. Non aveva assolutamente funzione di pagamento di beni o servizi ( come invece avra' il tallero, con il suo contenuto di argento fissato per legge imperiale e dunque convertibile con altre valute).

Per questo motivo il peso puo' essere tranquillamente diverso dallo standard. Di solito questa moneta pesa sui 28 grammi, ma sono note e passate in aste anche monete di 24 grammi. Questa e' 21 e mezzo ed e' ugualmente autentica. Per le tante tipologie e varianti c'e' una pregevole pubblicazione di E.Egg ( ora scomparso), ex direttore del Museo di Innsbruck.   Sono gradite comunque altre informazioni utili ad approfondire la materia, nell'interesse della nostra comune passione di collezionisti amanti dei risvolti storici ed economici che la numismatica continua ad offrire.

Fare la prova con una calamita?

Link to comment
Share on other sites


Il 17/4/2021 alle 09:41, simonesrt dice:

Grazie per gli aggiornamenti. Se posso da chi è stata dichiarata autentica, visto che a tutti è sembrata essere un riconio postumo.

Non sembra sia contenuta nella classica busta rivettata. Forse una perizia fatta a voce?

Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, FFF dice:

Non sembra sia contenuta nella classica busta rivettata. Forse una perizia fatta a voce?

Infatti una perizia "a voce" diciamo che ha un valore relativo..............

Link to comment
Share on other sites


46 minuti fa, simonesrt dice:

Infatti una perizia "a voce" diciamo che ha un valore relativo..............

Si è collegato 2 ore fa. risposte non ne ha date.

Perciò, allo stato attuale, rimango convinto che circa 7 grammi di differenza non depongono a favore dell'autenticità. Anche perchè, non vedo prova provata che esistano altri esemplari con medesima differenza di peso autentificati come si deve.

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Presunto ritrovamento di un guldiner nella Repubblica Ceka, qualche intervento (tradotto con google) la ritiene una riproduzione:

https://www.lovecpokladu.cz/artefakty/nalez/guldiner-186591//

 

1518.jpg.917745b181ba0a9c179ecfbdde43b064.jpg

Edited by nikita_
Link to comment
Share on other sites

Awards

zeta guldiner.JPG1233223.m.jpg Copia.  Sono uguali , basta guardare a ore 10 del D/.

1560312.m.jpg e qui viene il bello...sempre uguale ma Busso-Peus (409,2290 2013)  gr.28,25  ...lavorata.

988136.m.jpg sempre B-P ma indubbia

731059.m.jpgLa più bella (Kunker 2010)

 

Link to comment
Share on other sites


Buona Domenica a tutti

Avete notato la tacca sul naso ?  E' presente nella moneta oggetto di discussione ed anche nelle copie postate da Fagiolino e da Avgvstvs.

Saluti

Link to comment
Share on other sites


  • 8 months later...

Buongiorno!

I Guldiner corrispondevano sempre ai pesi di monete, furono pero anche coniati in p.e. 1 e 1/4 oppure 1 e 3/4 di peso e tanti altri; non solo per ostentazione ( massimiliano, sigismondo era il corrispettivo al Goldgulden in oro e sempre di peso giusto)In questo caso, della zecca St. Veit sono conosciuti pesi da 12 a 33 grammi.( Erich Egg, le monete del imperatore massimiliano ) nella stragrande maggioranza dei casi pesano poco piu di 28 grammi.Per certificarne l`autenticita`bisognerebbe farla vedere a mano a un esperto di monete austriache.

 

saluti dall`Austria

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.