Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Rapax

GC Dracma Apollonia Pontica

Risposte migliori

Rapax

Ben consapevole delle camionate di falsi che girano per questa tipologia, ho voluto azzardare ugualmente per questa dracma non certo in alta conservazione ma pur sempre piacevole...

Cosa ne pensate, autentica?

post-1800-1174652561_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rapax

Reovescio e bordo:

post-1800-1174652630_thumb.jpg

post-1800-1174652660_thumb.jpg

Modificato da Rapax

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ggugliandolo

E' sempre difficile stabilire l'autenticità di una moneta dall'osservazione di una semplice foto. L'esame al microscopio in questo senso è fondamentale. Dall'esame delle foto, tuttavia, ritengo di poter dire che dovrebbe essere autentica :)

Giacomo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

Sembra buona, i falsi che ho visto io simulavano monete in eccellente stato di conservazione. Il famoso Black sea hoard, erano fatte talmente bene che sono state vendute in numerose aste internazionali molto rinomate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla

Anche io direi che è buona.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti

Dallo stile, dallo stato di consumazione dei rilievi, dalla presenza di patina nel campo, dalle crepe sul bordo e dal bordo stesso direi che puoi stare tranquillo

lele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rapax

Grazie a tutti per i pareri! ;)

Certo che una gorgona in conservazione eccellente avrebbe "reso di più", è un soggetto veramente stupendo, per ora mi godo un po' questa, poi chissà! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81

Ragazzi per questa monetazione, i parametri su cui basarsi nel riconoscimento dei falsi, non sono i soliti che possiamo utilizzare nelle altre monetazioni. :(

Spaccature ai bordi o superficie consunta, sono comunque da prendere con le pinze.

Questa tipologia di falsi e particolare.

C'è un sistema di falsificazione dietro che non guarda solo la creazione di monete perfette ed in eccellente stato di conservazione, ma studia per abbassarne lo stato di conservazione e per riprodurne difetti e usura.

In questa tipologia, non è difficile trovarsi di fronte ad esemplari cristallizzati artificialmente (con acidi e soluzioni apposite), cosa che fino a poco tempo fa, era considerato indice di autenticità.... <_<

I particolari che davvero dobbiamo tenere d'occhio sono altri, come lo stile della gorgone al dritto...

Negli esemplari falsi, alcuni particolari sono fin troppo curati e l'espressione del mostro mitologico è maligno, demoniaco e spesso asimmetrico (mentre l'espressione negli esemplari autentici risulta buffa).

La fronte è di solito molto piccola o quasi assente.

Importanti sono anche le patine, generalmente crate su tonalità dorate e giallo marroni.

Il rovescio invece deve comunque rispettare la simmetria dell'ancora, la scanalatura di mezzeria non deve essere troppo curata e netta, ma la cosa da guardare con grande attenzione, è il crostaceo nel campo.

Quest'ultimo non deve essere troppo curato, anzi in molti casi molto evanescente e le zampe non dovrebbero essere più di sei.

Fatte le dovute precisazioni, la dracma di Rapax, sembra autentica perchè l'espressione del volto è buffa e i particolari sono simmetrici.

Ed il fatto che non riesca a ritrovare un esemplare simile in questi famosi, dovrebbe rasserenare il nostro Emanuele... :P

http://rg.ancients.info/bulgarian_school/forgeries.html

Anche il rovescio sembra in linea con le particolarità sopra citate.

Fa eccezione solo il crostaceo che non vorrei sbagliarmi sembra avere 8 zampe, ma forse è solo una mia impressione. <_<

Allego questo link di una discussione su un falso smascherato non tanto tempo fa:

http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=16976&hl=

Qui ci sono una serie di link utili per studiare queste monete pericolose... :ph34r:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rapax

Marco attendevo il tuo giudizio con trepidazione e come al solito hai espresso i tuoi pareri in modo impeccabile, ci hai fornito una mini guida per l'identifazione di questa tipologia di falsi! ;)

Da quel che posso vedere il crostaceo ha 3 zampe nel "lato superiore" mentre in quello "inferiore" la situazione è un po' confusa... sembrerebbero comunque 3 anche lì, posizionate in modo molto più ravvicinato. Il problema è che "l'ameba" :P è posizionata propio al limite del tondello e non è da escludere la presenza di qualche zampa extra fuori flan. A guidicare però dalla distanza tra le zampe non si direbbe.

Se è autentica benissimo, nel caso invece fosse falsa pazienza... mi è costata 24 dollari, dunque una fregatura "passabile".

Dimenticavo... dimensioni 15mm, peso 2,8g... è un po' sottopeso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81
Se è autentica benissimo, nel caso invece fosse falsa pazienza... mi è costata 24 dollari, dunque una fregatura "passabile".

Dimenticavo... dimensioni 15mm, peso 2,8g... è un po' sottopeso.

211964[/snapback]

Hai ragione Rapax, ma adesso la questione è sapere se è buona o no, indipendentemente dal prezzo... :D

Per il peso effettivamente risulta sotto di circa mezzo grammo, rispetto agli esemplari conosciuti.

Tieni in considerazione che l'argento è molto consumato e se vedi bene che in un lato, "il mollusco" ha solo 3 zampe, allora per me sei di fronte a un pezzo autentico. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ggugliandolo

Complimenti, Emanuele :beerchug: La tua moneta ha superato anche il giudizio supremo di Marco, quindi puoi dormire tra due guanciali :D Purtroppo qualche mese fa sono incappato in un falso di Apollonia Pontica :( :( che sono riuscito ad individuare grazie all'aiuto impareggiabile del nostro Marco. Ricordo ancora la mia grande delusione, in quanto la moneta era molto bella e l'avevo pagata una cifra :( :( Fortunatamente ho potuto scambiare il falso con un'altra moneta dal venditore professionista che me l'aveva venduta e che, anche lui, non era riuscito a capire che si trattava di una ignobile imitazione!

Giacomo

Modificato da ggugliandolo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×