Jump to content
IGNORED

Tetras di Lipara all'asta


Recommended Posts

Lucifugo

Questo tetras di Lipara è attualmente in asta ma ho notato una forte somiglianza con un falso accertato. Inoltre il tondello mi sembra diverso dagli altri esemplari che ho trovato su acsearch, più simile ai tondelli agrigentini.

Sono troppo paranoico?

 

Sicily, Lipara. Æ Tetras (31 mm, 23.18 g). Ca. 425-400 BC.
Obv: Helmeted head of Aiolos right.
Rev: ΛIΠAPAION, three pellets.
Ref: CNS 5; HGC 1761.

Screenshot_20210426-201757_Autodesk SketchBook.jpg

Edited by Lucifugo
Link to post
Share on other sites

odisseo
Il 28/4/2021 alle 23:35, Lucifugo dice:

Ha realizzato 191 € più diritti.

Certo........se fosse stata buona, dovevi aggiungere quantomeno uno "zero" in più a quella cifra....

Odisseo

Link to post
Share on other sites

Vietmimin

Grazie @Lucifugo per la segnalazione e il link.

5 hours ago, skubydu said:

comunque 191 euro piu diritti per sto falsaccio non sono pochi...

Erano ancora troppo pochi per il proprietario, se leggete il seguito del post di FAC, ha finalmente rifiutato la spedizione della moneta a Din X, il « divulgatore di falsi » e utente del forum.

Il percorso di questo falso (verosimilmente ottenuto da un « transfer die » e coniato su un tondello antico) è proprio edificante:

Venduto all’inizio da un « notorious fake seller », fù messo all’asta da un’onorevole casa d’aste tedesca, nel 2016 e 2017. Rimasto invenduto, la casa d’aste lo propone su MA-Shops. Segnalata come falso, la moneta è poi ritirata (?) ma indicata dopo la sua rimozione come venduta. Sembra che sia l’abitudine. Perché?

E finalmente si ritrova su Catawiki, comprata da Dyn X a cui verranno restituiti i suoi 191€ ...

Come si può credere nella volontà delle case d’aste di darsi una regolata? Questa moneta, passata nelle mani di una casa d’aste rispettabile, e mai riconosciuta falsa nelle diverse vendite, identica a un falso accertato e segnalato come tale da anni, può continuare la sua strada. Scommetto che la rivedremo di nuovo. 

Link to post
Share on other sites

skubydu

io sono anni che dico che questi pezzi andrebbero indelebilmente contromarcati, perchè falsi, perchè sono immondizia numismatica, perchè non c'è ragione che vengano studiati , perche danneggiano la numismatica, i collezionisti, gli studiosi e prima o poi qualcuno si deve prendere questo onere.

è mai possibile che quando si accenna a questo argomento, sembra che si vogliano costruire dei muri? e c'è sempre qualche problema a riguardo?  

Chi dovrebbe mettere un filtro, i venditori (pochi i preparati), se ne fregano altamente, o perchè incompetenti o perchè mirano unicamente al guadagno.

Si puo cambiare questo modo di lavorare si o no??

 

Edited by skubydu
Link to post
Share on other sites

skubydu

Domenico Sestini, ne "descrizione delle medaglie antiche" scriveva....

 

2065410126_SestiniVol.thumb.jpg.516ddd06a038ab4e0fd315a46a35b1a8.jpg

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites

Vietmimin
1 hour ago, skubydu said:

io sono anni che dico che questi pezzi andrebbero indelebilmente contromarcati, perchè falsi, perchè sono immondizia numismatica, perchè non c'è ragione che vengano studiati , perche danneggiano la numismatica, i collezionisti, gli studiosi e prima o poi qualcuno si deve prendere questo onere.

è mai possibile che quando si accenna a questo argomento, sembra che si vogliano costruire dei muri? e c'è sempre qualche problema a riguardo?  

Chi dovrebbe mettere un filtro, i venditori (pochi i preparati), se ne fregano altamente, o perchè incompetenti o perchè mirano unicamente al guadagno.

Si puo cambiare questo modo di lavorare si o no??

 

Sono d’accordissimo. Inoltre ogni passaggio da una casa d’aste conosciuta offre a qualsiasi falso una forma di riciclaggio, come si fa per il denaro sporco. La loro responsabilità è impegnata ben oltre alla semplice vendita di un falso (cosa che può sempre succedere ai migliori esperti).

Ma, vox clamantis...

Link to post
Share on other sites

dux-sab
2 ore fa, Vietmimin dice:

Ma, vox clamantis...

amen

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.