Jump to content

Recommended Posts

Filodino 2000

Buongiorno a tutti,

spero tutto vada bene.

mi rivolgo a voi per un aiuto nell’identificare queste due monete, che sospetto essere un asse (claudio?) e un follis (costanzio?).

Sarei felice di avere un’ identificazione più precisa, grazie mille in anticipo per l’aiuto,

a presto :)

Filodino

03DC3E07-7AF8-4257-BBF6-E095389C9AEE.jpeg

285F0F42-E8FE-4C2B-B6CE-B313173C45A9.jpeg

Link to post
Share on other sites

Ranbel
Supporter
6 ore fa, Filodino 2000 dice:

Buongiorno a tutti,

spero tutto vada bene.

mi rivolgo a voi per un aiuto nell’identificare queste due monete, che sospetto essere un asse (claudio?) e un follis (costanzio?).

Sarei felice di avere un’ identificazione più precisa, grazie mille in anticipo per l’aiuto,

a presto :)

Filodino

03DC3E07-7AF8-4257-BBF6-E095389C9AEE.jpeg

285F0F42-E8FE-4C2B-B6CE-B313173C45A9.jpeg

Buonasera il profilo sulla prima sembra di Agrippa, saluti

Link to post
Share on other sites

Massenzio

Ciao,

la prima é un asse di Galba, la RIC 69, si identifica chiaramente il pileo sul rovescio e S C.

SER GALBA IMP AVG, testa laureata rivolta a sinistra.

LIBERTAS PVBLICA, la LIBERTAS stante a sinistra con pileus e bacchetta tra S C.

 

la seconda sembra quello che viene da alcuni chiamato miriade (per via della M nel campo che ne indicava il valore), quindi un AE3/AE4. È stato coniato a nome di diversi Cesari e Augusto, quindi difficile da dire, può essere Costanzo II ma lo escluderei, Giuliano II o Costanzo Gallo.

il peso ci aiuterebbe a catalogarlo perché come AE4 è stato coniato solo a nome di Giuliano, se Invece si tratta di un AE3 potrebbe essere  Costanzo Gallo, la testa è nuda quindi escluderei Costanzo II.

Edited by Massenzio
Link to post
Share on other sites

Vietmimin

Salve Filodino,

Se posso precisare: Peso e diametro, per le ultime serie FEL TEMP REPARATIO (FTR) al cavaliere caduto di Costanzo/ Costanzo Gallo da cesare, sono identici alla prima seria coniata per Costanzo/Giuliano da Cesare: 17/18mm, peso medio 2,45g. 

Ma questa M notata da Massenzio appare al dritto soltanto per le ultime serie del tipo FTR, cioè per Constanzo II e Giuliano da Cesare, e mi sembra, per le sole zecche di Aquileia e Lione. Il diametro rimane quello del Ae3, il peso diminuisce appena (2,25g). 

Le monete Ae4 FTR del tipo al cavaliero caduto sono tutte imitative. 

Per la testa nuda, Giuliano rimane effettivamente l’unica possibilità. E dallo stile del ritratto, direi Aquileia, ma con grande cautela:

 

62E6F9C0-EC72-4103-AA3D-559FAFF056EB.jpeg.ff5a94103298f0806b06271d59234eb3.jpeg

 

https://www.nummus-bible-database.com/monnaie-68999.htm

Link to post
Share on other sites

Filodino 2000

Buonasera, 

Innanzitutto ci tengo a scusarmi per il ritardo della risposta, ma purtroppo non ho avuto modo di scrivere prima. Ahimè al momento non dispongo di una bilancia adatta per fornirvi l'utile dato del peso. 

Vorrei comunque Ringraziarvi per il tempo preso nelle preziose e dettagliate risposte! 

A presto

Filodino

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.