Jump to content
IGNORED

Nuovo Acquisto....


Devant81
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti....

Vorrei chiedere ai più esperti di me, so che  siete in molti, cosa pensate di questo recente acquisto. 

Si tratta di un ducato di Andrea Contarini, che mi ha attratto perché pur non cercando questo Doge, mi è sembrato in alta conservazione per il tipo.

Volevo anche chiedere,  se qualcuno di voi sa perché la abbreviazione del Cognome  sulle monete di questo doge avviene in quel modo,  e anche sui grossi in argento.

 

Grazie a tutti....

IMG-20210616-WA0016.jpg

IMG-20210616-WA0017.jpg

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites


Foto della sola moneta per piacere, appoggiata su un piano e contorno eliminato.

E, seconda cosa, il peso.

Arka

Diligite iustitiam

Link to comment
Share on other sites


La luce un po' sparata, ma sempre considerato che giudichiamo una foto e visto anche il peso corretto, direi che è proprio un bel ducato. Anche se comune, in questa conservazione è sempre difficile da trovare.

Arka

Diligite iustitiam

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ciao!

Sono d'accordo con @Arka; è veramente bello con un lustro particolare (almeno guardando le prime due foto) ... direi molto prossimo al Fdc.

Riguardo i nomi e i cognomi dei Dogi, pur nella loro forma latinizzata sono, i primi sempre abbreviati, mentre i secondi sono – salvo l’eccezione di Michele Morosini ( MICH. MAVROC invece di MICH. MAVROCENO) - scritti per intero.

Nel caso di Andrea Contarini, pur usando il cognome CONTARENO, le prime tre lettere sono state sostituite dalla abbreviazione grafica "9" che equivale a CON. E' un probabile escamotage per risparmiare spazio.

saluti

luciano

 

Edited by 417sonia
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Dimenticavo .....

Il tuo esemplare non riporta, sotto il gomito di San Marco, il solito punto, ma una bella x (segno di un Massaro differente dal primo, dei quali - comunque - non conosciamo il nome).

Non ricordo se qualcuno si è sbizzarrito a calcolare una pur spannometrica percentuale di quanti ducati riportano il ° oppure la x; certo è che quest'ultima - a me - sembra meno frequente.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


1 minuto fa, 417sonia dice:

Dimenticavo .....

Il tuo esemplare non riporta, sotto il gomito di San Marco, il solito punto, ma una bella x (segno di un Massaro differente dal primo, dei quali - comunque - non conosciamo il nome).

Non ricordo se qualcuno si è sbizzarrito a calcolare una pur spannometrica percentuale di quanti ducati riportano il ° oppure la x; certo è che quest'ultima - a me - sembra meno frequente.

È vero ho notato anche io questa x e infatti avrei accennato al particolare tra poco, sapendo  che proabilmente il primo a rispondere saresti stato tu??

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites


9 ore fa, 417sonia dice:

 

Nel caso di Andrea Contarini, pur usando il cognome CONTARENO, le prime tre lettere sono state sostituite dalla abbreviazione grafica "9" che equivale a CON. E' un probabile escamotage per risparmiare spazio.

Niente di strano pei mercanti veneziani. Mi immagino quando Jacopo Contarini ha suggerito al capo zecchiere di far incidere così i coni delle sue monete ... Ti fa cusì, te vederà che i capise chi che son.

 

 

Roba da mercanti ... nei registri contabili, fino a a un paio di secoli fa, era consueta quella abbreviazione di con con un 9 coricato.

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ciao!

Già ... mercanti, diaristi, contabili, scribacchini, ecc. ecc. Le abbreviazioni erano tante e tanto usate, si risparmiava inchiostro e carta che non erano certo a buon mercato ed anche nella preparazione dei conii veneziani abbiamo un bel po' di esempi.

saluti

luciano

 

Link to comment
Share on other sites


Se le foto non ingannano è minimo SPL-FDC. Considera che io personalmente sulle veneziane in generale non uso mai Fdc perché già lo SPL è il top. 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, Faletro78 dice:

Se le foto non ingannano è minimo SPL-FDC. Considera che io personalmente sulle veneziane in generale non uso mai Fdc perché già lo SPL è il top. 

Si anche per me quello che c'è di  superiore allo spl è già tanto...,considerando che parliamo di oggetti con tanti secoli alle spalle e battuti al martello.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Il 18/6/2021 alle 14:38, Devant81 dice:

Buongiorno a tutti....

Vorrei chiedere ai più esperti di me, so che  siete in molti, cosa pensate di questo recente acquisto. 

Si tratta di un ducato di Andrea Contarini, che mi ha attratto perché pur non cercando questo Doge, mi è sembrato in alta conservazione per il tipo.

Volevo anche chiedere,  se qualcuno di voi sa perché la abbreviazione del Cognome  sulle monete di questo doge avviene in quel modo,  e anche sui grossi in argento.

 

Grazie a tutti....

IMG-20210616-WA0016.jpg

IMG-20210616-WA0017.jpg

Stupendo esemplare, rilievi molto ben conservati!!! Complimentoni @Devant81!!!

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.