Jump to content
IGNORED

Cosa devo fare?


Recommended Posts

Posted (edited)

Buongiorno a tutti, queste sono le monete di cui parlavo nel post di presentazione. Al momento, per non fare danni, le ho solo lavate con un o' d'acqua. Qualcuno può aiutarmi per l'identificazione? Vorrei capire di cosa si tratta. 

IMG_9240.jpeg

IMG_9238.jpeg

IMG_9241.jpeg

IMG_9239.jpeg

Edited by Magù
Link to comment
Share on other sites


Scusa, posso farti una domanda? Tu riesci a "leggere" le immagini che hai postato? Io non vedo che dei tondelli molto scuri, non vorrei essere molto peggiorato con la vista...

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites


Ad occhio qualcosa si legge ma purtroppo, complice anche il limite delle dimensioni delle foto, ho visto anche io che non si vede un granché.... Se ti può essere d'aiuto su un lato è presente uno scudo con sopra una corona. Come contorno è presente un ramo d'alloro o ulivo, non si capisce bene.

Link to comment
Share on other sites


dovresti fare foto più vicine possibile e chiare ed inserire anche i dati ponderali ( peso e misure ) . Ed inserire una moneta per volta di entrambi i lati...Dalle foto inserite nemmeno col telescopio si vedono

Link to comment
Share on other sites


1 minuto fa, Magù dice:

Ad occhio qualcosa si legge ma purtroppo, complice anche il limite delle dimensioni delle foto, ho visto anche io che non si vede un granché.... Se ti può essere d'aiuto su un lato è presente uno scudo con sopra una corona. Come contorno è presente un ramo d'alloro o ulivo, non si capisce bene.

Ciao

Potresti usar uno sfondo neutro innanzi tutto,poi il cellulare lo potresti appoggiar su una "torretta"composta magari da qualche libro( non troppi,cosí da aver la giusta distanza moneta- fotocamera). Prima di effettuar la foto,metti l' autoscatto a 3 sec.x esempio( senza autoscatto potresti muovere il telefono rendendo sfocata la foto). Il tutto,su un piano d'appoggio davanti ad una finestra per esempio( una buona fonte di luce naturale). Vedrai che esce un ' ottima foto amatoriale!

Ciao😊

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Ho seguito i vostri consigli, spero che le immagini siano migliori. il peso della moneta è di circa 2 grammi. lo spessore è al massimo di 1 millimetro mentre il diametro è di 2 centimetri

IMG_9308.jpeg

IMG_9307.jpeg

seconda moneta

IMG_9309.jpeg

IMG_9310.jpeg

Link to comment
Share on other sites


La  prima moneta mi sembra essere il Centesimo del 1826 di Carlo Felice (vedi sotto). al D/ (forse tu, avendola in mano riesci a scorgerlo in basso a destra) il segno di zecca indica se si tratta di esemplare coniato a Genova (ancoretta) o a Torino (testina d'aquila), entrambi comuni (C). Qualora non vi fosse invece, segno di zecca, si tratterebbe dell'esemplare coniato a Bologna (R) nel 1859-1860 in occasione della dittatura di Vittorio Emanuele II "re eletto".

sardinia-1-centesimo-1826.jpg.cd08bf86ffb6b867c4a8bfa0338923b3.jpg

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Grazie mille! Dopo aver guardato un po' di immagini, anche io avevo il sospetto che lo fosse. Purtroppo non si vede molto anche avendole in mano e non ho la minima idea di come pulirle e se pulirle.

Link to comment
Share on other sites


11 minuti fa, Magù dice:

Grazie mille! Dopo aver guardato un po' di immagini, anche io avevo il sospetto che lo fosse. Purtroppo non si vede molto anche avendole in mano e non ho la minima idea di come pulirle e se pulirle.

A questo punto anche un "Ave Maria" di Schubert potrebbe andare bene 😅

A aprte la battuta, in queste condizioni, valore non credo proprio che ne abbiano. Quindi potresti anche 'rovare a lasciarle in ammollo in aceto e sale.

Ma attendi altri pareri prima di procedere.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Accidenti, nemmeno stavolta divento ricco🤣🤣🤣 Ovviamente scherzo, non mi interessa il valore, volevo solo essere sicuro di non avere in mano qualcosa che avrebbe potuto crearmi problemi... Se poi riesco a dirgli una pulita, meglio, se no, le tengo così. Grazie comunque!!

Link to comment
Share on other sites


Supporter
Posted (edited)
4 ore fa, Magù dice:

Accidenti, nemmeno stavolta divento ricco🤣🤣🤣 Ovviamente scherzo, non mi interessa il valore, volevo solo essere sicuro di non avere in mano qualcosa che avrebbe potuto crearmi problemi... Se poi riesco a dirgli una pulita, meglio, se no, le tengo così. Grazie comunque!!

Ciao Magù : l'unico"problema" (?) mi sembra sia quello di possedere un tondello rugginoso, pressoché illeggibile.

Tienilo per ricordo, ormai in queste condizioni  di una moneta mantiene solo il ricordo.

Puoi anche provare a immergere la moneta in salamoia (sale e aceto di vino) come ha consigliato  FFF , tanto non corri alcun rischio di rovinare un rottame ; lascialo immerso un paio di giorni, poi lo lavi sotto acqua corrente, senza sfregarlo in quanto con le ossidazioni potrebbe venir via anche qualche esigua traccia dei disegni che comparivano sulla moneta. Al contrario, con molta fortuna, potrebbe apparire qualche elemento in più delle immagini che vi figuravano sopra.

Un saluto cordiale.

@Magù

Edited by sandokan
Link to comment
Share on other sites


Grazie comunque! Gli anni ci sono e pure tanti.... Vediamo, magari provo con una delle due e vediamo cosa succede.

Link to comment
Share on other sites


Come mi è stato fatto giustamente notare da @Archestrato , al quale chiedo umilmente scusa per ciò che ho scritto nel mio post di presentazione, non sta a me decidere se tenere o consegnare le monete. Quando ho scritto il post di presentazione, non avevo la minima idea di cosa fossero. Per non creare e crearmi problemi, consegnerò le monete a chi di dovere. Grazie a tutti coloro che mi hanno aiutato a capire che tipo di monete fossero.

Link to comment
Share on other sites


Posted (edited)

Mah.... queste monete non credo che debbano essere consegnate a chissachi!

Correggetemi quanto prima se la mia affermazione è sbagliata!

Edited by FFF
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, Magù dice:

Per non creare e crearmi problemi, consegnerò le monete a chi di dovere.

Secondo la legge vigente, qualunque ritrovamento fortuito nel terreno di cose di interesse archeologico, incluse le monete antiche, deve essere segnalato entro 24 ore alle autorità competenti (Carabinieri, Soprintendenza per i Beni Culturali, Comuni ecc.).

Visto come sono ridotte, non so come reagiranno le autorità: probabilmente le ritireranno in ossequio alle leggi e, come sarai uscito, le butteranno per non dover procedere con un lungo quanto inutile (in questo caso) iter di archiviazione.

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


Posted (edited)

Giusto per chiarire la totale assurdità delle leggi italiane in materia si parla di ogni moneta con più di 50 anni, ad esempio anche una 100 lire del 1956.

Edited by ART
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


Supporter
Il 26/7/2021 alle 20:23, Magù dice:

Come mi è stato fatto giustamente notare da @Archestrato , al quale chiedo umilmente scusa per ciò che ho scritto nel mio post di presentazione, non sta a me decidere se tenere o consegnare le monete. Quando ho scritto il post di presentazione, non avevo la minima idea di cosa fossero. Per non creare e crearmi problemi, consegnerò le monete a chi di dovere. Grazie a tutti coloro che mi hanno aiutato a capire che tipo di monete fossero.

Penso tu le possa tranquillamente tenere. "Chi di dovere"  non credo sappia che farsene di rottami illeggibili.

Saluti.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


Ringrazio El Chupacabra e Art per avermi reso edotto in merito alla normativa sul ritrovamenteo di "monete antiche". E ringrazio Sandokan che mi ha fornito l'appiglio per il seguente quesito che mi frulla in testa: quando una moneta smette di essere tale e può dunque essere retrocessa al grado di semplice tondello (con zero valore storico e numismatico) e quindi poter fare a meno di dover dichiararla?

Link to comment
Share on other sites


Supporter
2 ore fa, FFF dice:

Ringrazio El Chupacabra e Art per avermi reso edotto in merito alla normativa sul ritrovamenteo di "monete antiche". E ringrazio Sandokan che mi ha fornito l'appiglio per il seguente quesito che mi frulla in testa: quando una moneta smette di essere tale e può dunque essere retrocessa al grado di semplice tondello (con zero valore storico e numismatico) e quindi poter fare a meno di dover dichiararla?

Magù, ma tu li vedi due Carabinieri che bussano alla tua porta, ti perquisiscono la casa, sequestrano i tondelli illeggibili e ti trascinano via in catene ?

E il giorno appresso la notizia sui TG Regionali, sulla stampa, e il tuo Legale che implora per te  gli arresti domiciliari ?

Devastante questa epidemia : se non finisce presto....

Fatti coraggio, buona serata !

P.S. Ovviamente le Leggi ci sono ed è doveroso rispettarle, ma in questo caso parliamo del nulla....

@Magù

Link to comment
Share on other sites


Supporter

@FFF

Chiedo scusa, pensavo di avere risposto ad una domanda di Magù, invece era tua : mi spiace per l'occorso, un saluto dall'Equatore.:hi:

Link to comment
Share on other sites


Buongiorno a tutti, credo che a questo punto sia doveroso un breve riepilogo da parte mia: come già anticipato nella presentazione, mi sono iscritto a questo gruppo dopo aver trovato quelle che a me sembravano due monete anche se all’inizio non ero sicurissimo. Essendo in assoluto la prima volta che mi capitava, ho voluto chiedere a chi ne sapeva più di me cosa dovevo fare, se potevo tenerle o cos’altro. Sono stato subito ripreso da un utente e successivamente dagli amministratori i quali mi hanno fatto presente che esistono delle leggi ben precise che regolano questo tipo di situazioni. Altri utenti mi hanno suggerito di buttarle in quanto prive di valore, alcuni hanno scritto che avrei anche potuto tenerle, personalmente come anticipato nel mio ultimo post, ho preferito risolvere il problema portando tutto a chi ha autorità in materia.
Grazie comunque a tutti, in particolar modo a chi mi ha aiutato nell’identificazione.

Buona giornata.

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ciao Magù,

hai perfettamente ragione, hai ricevuto pareri discordanti in merito ad un quesito preciso.

Il fatto è - a mio avviso - che ogni Paese ha le proprie Leggi (noi in particolare tantissime) che per altro vanno interpretate : qualora si verifichi un  reato o presunto tale, questo viene prima esaminato da un Giudice Istruttore che - se e quando lo ritiene - può inviare il caso ad un giudizio del Tribunale, un giudizio che può anche avere un iter assai lungo : la Corte d'Appello, la Corte di Cassazione, in certi casi la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo.

Ma facciamo un esempio : tu sei in un mercato, passi davanti al bancone dove è esposta la frutta, "rubi" una ciliegia e te la mangi.

La cosa viene notata da qualcuno e inizia nei tuoi confronti un iter accusatorio : è evidente che hai commesso un furto...ma lo è veramente, è configurabile come reato ? 

Se sei colto sul fatto mentre stai portandoti  via una intera cassetta di ciliegie che non hai pagato, questo è certamente un furto....ma chi chiamerebbe tale l'aver preso una sola ciliegia ?

Per analogia, esistono precise norme che regolano il ritrovamento di oggetti definiti antichi ; c'è un Nucleo apposito dell'Arma dei Carabinieri che indaga su furti e sottrazioni di opere d'Arte, ma nel tuo caso ti ritrovi un paio di tondelli ossidati, illeggibili, due rottami....
Ammeso che qualcuno ti denunciasse, non credo che i tutori dell'Ordine accoglierebbero la denuncia o, comunque, ritengo fermamente verresti assolto nella fase istruttoria in quanto il fatto non costituisce reato : tu non possiedi monete antiche , ma solo due piccoli rottami.

Questo è il mio parere personale, ma è suscettibile di essere sottoposto ad una prova : ti rechi dai Carabinieri, mostri i tondelli, e senti il loro parere : una cosa è certa, non procederanno al tuo arresto immediato, e neppure a denunciarti !

Saluti.

@Magù

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.