Jump to content
IGNORED

Torri e Castelli Nelle Nostre Monete


Litra68
 Share

Recommended Posts

Bella discussione complimenti, ti metto anche il link di quella “ sull’incastellamento “ che fu una discussione anche di spessore...ma fai conto che ero un ragazzino ?

 

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


Ciao,purtroppo dei denari e degli antoniniani romani imperiali(monetazione a cui sono interessato) in mio possesso non ci sono raffigurati castelli o torri. Pero' posto foto di una 500 lire in argento della Repubblica di San Marino regalatemi da un mio zio quando ero piccolo a cui sono molto affezionato per la particolarità del rovescio che rappresenta la Festa del Lavoro del  1 maggio.

20210918_170903.jpg

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, eliodoro dice:

Vi posto una delle mie monete preferite, follaro longobardo  di Gisulfo II con al rovescio la veduta di Salerno dal mare con annesse fortificazioni

gisulfo II diritto.jpg

gisulfo II rovescio.jpg

Buonasera a tutti, senza nulla togliere alle altre, questa moneta che vedo per la prima volta è a dir poco eccezionale, un rovescio ricco di dettagli, ognuno che racconta qualcosa, mi hanno colpito molto i soggetti a Sx in basso, perdonatemi se non uso termini appropriati. 

Saluti 

Alberto 

Link to comment
Share on other sites


2 ore fa, Pxacaesar dice:

Ciao,purtroppo dei denari e degli antoniniani romani imperiali(monetazione a cui sono interessato) in mio possesso non ci sono raffigurati castelli o torri. Pero' posto foto di una 500 lire in argento della Repubblica di San Marino regalatemi da un mio zio quando ero piccolo a cui sono molto affezionato per la particolarità del rovescio che rappresenta la Festa del Lavoro del  1 maggio.

20210918_170903.jpg

Ciao, magari troveremo una moneta che raffiguri uno dei fortini delle guarnigioni, gli avamposti (bloccano se dico fesserie. ?). 

Alla fine avevano lo stesso scopo dei Castelli che verranno più tardi. 

Saluti 

Alberto 

Edited by Litra68
Errore ortografico scritto guarigioni invece di guarnigioni
Link to comment
Share on other sites


Se può interessare segnalo l'articolo a firma di Pasquale Natella e Paolo Peduto "Tipi di fortificazione medievale da monete campane" in Castellum, 6, Roma 1967.

Viene fatta una descrizione di diversi castelli in area campana affiancati da monete caratterizzate dalla presenza di iconografie rappresentanti castelli, per la maggior parte della zecca di Salerno. 

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites


Buongiorno, anche per ragioni di legame con il territorio, non potevo non menzionare in questa bella discussione la nostra comunissima monetina da un centesimo di euro e il tutt’altro che comune castello sulla stessa raffigurato: Castel del Monte, opera di straordinaria ingegneria.

 

 

2A74EC81-FA49-4EFD-A136-CFC005E30A3D.jpeg

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites


6 minuti fa, allek dice:

Buongiorno, anche per ragioni di legame con il territorio, non potevo non menzionare in questa bella discussione la nostra comunissima monetina da un centesimo di euro e il tutt’altro che comune castello sulla stessa raffigurato: Castel del Monte, opera di straordinaria ingegneria.

 

 

2A74EC81-FA49-4EFD-A136-CFC005E30A3D.jpeg

Concordo 100%

IMG_20210918_213413.jpg

IMG_20210918_213324.jpg

Link to comment
Share on other sites


Buongiorno.

Partecipo pure io e per forza con un 9 cavalli, non ho in collezione altro che riporti delle torri, posto il mio preferito e tanto agognato 1804. Un caro saluto e Buona Domenica. 

Cristiano.

SAM_4984.thumb.jpg.7efdee483fe5adc3e7e2b5e6a88ee521.jpgSAM_4983.thumb.jpg.81d122ab2118e81f9063b2d0e013faa6.jpg

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Adesso, Asclepia dice:

Buongiorno.

Partecipo pure io e per forza con un 9 cavalli, non ho in collezione altro che riporti delle torri, posto il mio preferito e tanto agognato 1804. Un caro saluto e Buona Domenica. 

Cristiano.

SAM_4984.thumb.jpg.7efdee483fe5adc3e7e2b5e6a88ee521.jpgSAM_4983.thumb.jpg.81d122ab2118e81f9063b2d0e013faa6.jpg

???

Link to comment
Share on other sites


Buongiorno a tutti,

@Litra68

Una moneta che probabilmente abbiamo tutti in collezione (almeno chi colleziona Napoli) e di facilissima reperibilità ne ha ben 13 di torri,una per Castiglia e dodici per il Portogallo...

 

IMG_20210919_115412.jpg

IMG_20210919_115314.jpg

Link to comment
Share on other sites


16 minuti fa, gennydbmoney dice:

Buongiorno a tutti,

@Litra68

Una moneta che probabilmente abbiamo tutti in collezione (almeno chi colleziona Napoli) e di facilissima reperibilità ne ha ben 13 di torri,una per Castiglia e dodici per il Portogallo...

 

IMG_20210919_115412.jpg

IMG_20210919_115314.jpg

Buon giorno a tutti,

Molto bella, complimenti. Il doppio punto non la rende proprio di facile reperibilità....

Mi piace molto! 

Un saluto. 

Raffaele. 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, Raff82 dice:

Buon giorno a tutti,

Molto bella, complimenti. Il doppio punto non la rende proprio di facile reperibilità....

Mi piace molto! 

Un saluto. 

Raffaele. 

Grazie,ho censito solo 4 esemplari di cui due nella mia raccolta,un'altro particolare che accomuna questa rara variante è il globetto sulla S di FERDINANDVS...

IMG_20210919_132457.jpg

Link to comment
Share on other sites


Non poteva mancare in questa discussione lo scudo da 10 paoli del governo popolare di Bologna del 1796,nella veduta della bellissima città di Bologna si vedono molto chiaramente la torre degli Asinelli(la più alta)e la torre della Garisenda...

Immagini da acsearch...

IMG_20210919_134416.jpg

IMG_20210919_134337.jpg

IMG_20210919_134449.jpg

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, gennydbmoney dice:

Non poteva mancare in questa discussione lo scudo da 10 paoli del governo popolare di Bologna del 1796,nella veduta della bellissima città di Bologna si vedono molto chiaramente la torre degli Asinelli(la più alta)e la torre della Garisenda...

Immagini da acsearch...

IMG_20210919_134416.jpg

IMG_20210919_134337.jpg

IMG_20210919_134449.jpg

Buon pomeriggio a tutti, grazie @gennydbmoney, altra bella rappresentazione del tessuto urbano di un tempo su una moneta, questa volta ci spostiamo a Bologna. Ho preso spunto per saperne un po' di più su questa Torre che ho potuto vedere da vicino. 

Riporto quanto ho trovato su Wikipedia. 
La torre degli Asinelli e quella della Garisenda sovrastano  la Città di Bologna.
Ancora non si può dire con certezza quando e da chi fu costruita la torre degli Asinelli. Si presume che la torre debba il proprio nome a Gherardo Asinelli, il nobile cavaliere di fazione ghibellina al quale se ne attribuisce la costruzione, iniziata secondo una consolidata tradizione l'11 ottobre 1109 e terminata dieci anni dopo, nel 1119.
Una possibilità di datazione alla seconda metà dell'XI secolo viene invece offerta da una campagna a termoluminescenza condotta sui laterizi alla base dell'edificio: in questo modo la torre sarebbe stata eretta in un periodo di contrasti tra il Papato e Impero, con esponenti di ambedue le fazioni che si arroccavano nelle torri. Appare così altrettanto plausibile l'ipotesi che la famiglia degli Asinelli abbia semplicemente preso possesso legale della torre con il placarsi delle ostilità politiche.

La storia della torre degli Asinelli è ricca di eventi curiosi, minuziosamente riportati dalle cronache di Bologna del tempo. Nel 1513, infatti, la torre degli Asinelli fu colpita da una palla di cannone di otto libbre sparata da porta Maggiore in occasione di alcuni festeggiamenti, che però non riuscì a scalfirne la stabilità; la torre fu presa di mira anche da numerosi incendi, i quali furono perlopiù innocui provocando solo la distruzione delle scale in legno. Contrariamente a quanto si potrebbe supporre, infatti, le maggiori offese alla torre degli Asinelli furono arrecate dai fulmini, che s'accanirono sulla struttura per oltre sette secoli, fino a quando nel 1824 non venne installato un parafulmine: in precedenza, la protezione dalle scariche atmosferiche era affidata a un'inefficace gabbia di legno ideata da Gianandrea Taruffi nel settembre 1706 e da un San Michele Arcangelo in bassorilievo, opera di Giovan Battista Gnudi.

La torre degli Asinelli fu anche in luogo in cui venne collocata la gabbia di ferro, un particolare strumento di morte riservato ai religiosi che avevano commesso dei crimini. A partire dal XIII secolo, fino al XVI, gli appartenenti al clero condannati per reati gravi, venivano rinchiusi in queste gabbie sospese fino alla loro morte. Inizialmente questa forma di esecuzione avveniva al Palazzo del Podestà, successivamente le gabbie vennero collocate sul fianco della torre degli Asinelli che affaccia su strada Maggiore, ad un'altezza di 20 metri.

Volendo ci sono ancora tante notizie sul web per chi volesse approfondire. 


Saluti
Alberto

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


2 ore fa, gennydbmoney dice:

Non poteva mancare in questa discussione lo scudo da 10 paoli del governo popolare di Bologna del 1796,nella veduta della bellissima città di Bologna si vedono molto chiaramente la torre degli Asinelli(la più alta)e la torre della Garisenda...

Immagini da acsearch...

IMG_20210919_134416.jpg

IMG_20210919_134337.jpg

IMG_20210919_134449.jpg

Giusto @gennydbmoney azz, non ho solo dei 9 cavalli con torre...tra le varie e un po' accantonate da me ultimamente... quale miglior esempio dei 10 paoli per il Governo Popolare di Bologna, questo uno degli esemplari che ho in collezione, preso in un'asta francese con cartellino Giuseppe De Falco...SAM_0821.thumb.JPG.3f0d43c8b016c36774ddb0680f646243.JPGSAM_0823.thumb.JPG.6e6e761bf901b1b221ae3d0f3879e029.JPGSAM_0825.thumb.JPG.e618a7441d9c1ff24a5a18b897c5ce42.JPGGiuSAM_0822.thumb.JPG.205cd8bb17ebaa6806ce3724446874f8.JPG

Edited by Asclepia
  • Like 4
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share


×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.