Jump to content
IGNORED

L'Euro in Croazia


Recommended Posts

Ho aperto questo thread per una discussione generale sulla fase d'introduzione dell'euro in Croazia, interessante da osservare non solo tecnicamente ma anche perchè avviene in un periodo non proprio facile, e dei primi tempi della sua circolazione.

L'attuale periodo di difficoltà economiche, in questo caso in particolare l'ondata di alta inflazione che coinvolge mezzo mondo , vede la Croazia con un'inflazione al 12% circa, leggermente superiore a quella media dell'UE attestata al 10%. E' senza dubbio il peggior contesto in cui ci si potesse ritrovare in una fase delicata come il cambio della valuta, perchè fra l'altro aumenta il rischio di quelle speculazioni nel periodo iniziale di circolazione dell'euro in forma contante unitaria che tutti noi (veterani) conosciamo benissimo. Quello a cui poi seguì l'ancor più noto, esasperante gran concento di lamentele e chiagni & fotti assortito sull' "euro che ha fatto aumentare i prezzi", "l'euro che ci ha rovinati" ecc. ecc. , cavalcato e fomentato da certa politica, oggi - anno 2022 di N.S. nonchè anno 23 di N.S. l'Euro - indebolito ma non ancora scomparso.  

Sia come sia, la Croazia sta procedendo secondo programma. Con la doppia prezzatura di tutte le merci e i servizi, obbligatoria dal 5 settembre 2022 al 31 dicembre 2023, ha pure avviato la campagna d'informazione dell'opinione pubblica su monete, banconote, procedure e disposizioni varie che si svolge sui media e con postazioni pubbliche.

P.S. A proposito di monete, si potrebbe forse verificare una cosa interessante: quando da dicembre saranno disponibili gli starter kit qualcuno magari potrebbe decidere di cominciare a spendere parte di quelle monete durante un giro a Trieste o a Lubiana...    

 

BBS_4843-960x540.jpg   Dan-Eura_Osijek_BB5-960x540.jpeg

Dan-Eura_Osijek_BB4-960x540.jpeg   BBS_4797-960x540.jpg

Edited by ART
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


  • 3 weeks later...

Ottimo contributo. Mi piacciono particolarmente le fotografie delle iniziative in pubblico, immagini che diventeranno sicuramente storiche :)

Link to comment
Share on other sites


  • 2 weeks later...

furba l'idea croata di mettere Nikola Tesla sulle nuove monete in euro ...

i vicini serbi non l'hanno presa bene

Tesla compare da anni sul biglietto da 100 dinari serbi. Sempre a Nikola Tesla è intitolato l'aeroporto di Belgrado

File:100 Dinars from Republic of Serbia.jpg - Wikimedia Commons

 

Edited by apulian
Link to comment
Share on other sites


16 ore fa, ARES III dice:

Appunto!

Serbo o non serbo dovremmo imparare a considerare certe personalità come "europee", ossia come patrimonio di tutti.

Detto ciò, comunque, se fossi stato nella Croazia avrei evitato di mettere Tesla su una moneta euro (non mi piace questo "è mio, è mio")

Link to comment
Share on other sites


5 ore fa, Nummus dice:

Serbo o non serbo dovremmo imparare a considerare certe personalità come "europee", ossia come patrimonio di tutti.

Detto ciò, comunque, se fossi stato nella Croazia avrei evitato di mettere Tesla su una moneta euro (non mi piace questo "è mio, è mio")

Avendo origini mitteleuropee mi sento di dire che se uno è serbo, dopo poi una bella guerra fratricida, sarebbe meglio considerarlo serbo dai Croati. Non credo che i signori Croati avrebbero gradito lo stesso trattamento.

PS: le origini sono fondamentali e preesistenti ad Europa, Rep. / Regno di Jugoslavia, Impero Austro-Ungarico...., quindi non ci si dovrebbe muovere come degli ippopotami in una cristalleria...

Link to comment
Share on other sites


18 ore fa, ARES III dice:

PS: le origini sono fondamentali e preesistenti ad Europa, Rep. / Regno di Jugoslavia, Impero Austro-Ungarico...., quindi non ci si dovrebbe muovere come degli ippopotami in una cristalleria...

Hai ragione anche tu naturalmente. Europei sì, ma nella diversità culturale (che è una delle cose più belle che abbiamo e che dobbiamo valorizzare, nel rispetto reciproco)

Link to comment
Share on other sites


Non comprendo... certe importanti personalità, come si diceva, vanno oltre le Nazioni. Nessuno impedisce a Serbia e Croazia di mettere quel personaggio sulle proprie emissioni numismatiche e secondo me si tratterebbe di una persona "in equilibrio" tra i due Stati, quindi patrimonio di tutti due :P
Detto questo, penso di acquistare sia lo starter kit, sia la divisionale! :)

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Teniamo conto che in fondo le origini sono in parte cosa relativa, specialmente quelle remote. Un po' come chi ancora oggi polemizza con Cristoforo Colombo perchè era genovese... no, italiano... no, spagnolo: con un po' di buon senso diremmo che è europeo, e fine delle palle, ci guadagnamo tutti nell'orgoglio e non diciamo certo il falso.

__________

Comunque, come si vede da questa brochure , in Croazia si istruisce la popolazione anche sulla vecchia serie, presentando nel dettaglio le banconote prima serie da 20 e 50.

Edited by ART
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.