Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
allarmerosso

Gradi di conservazione

Risposte migliori

allarmerosso
Ciao a tutti,

esiste un sito dove ci sono foto dei vari gradi di conservazione in base al tipo di metallo della moneta?
Oppure anche in generale, basta che abbia le foto e a colori.

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GiulioCesare
Ciao, l'unico sito che mostra immagini e grado di valutazione della conservazione delle monete che ho trovato sul web e' questo: [i][color="red"][url="http://dougsmith.ancients.info/grade3.html"]Sito Web (Gradi di conservazione delle monete)[/url][/color][/i]

Purtroppo pero' e' dedicato alla monetazione antica e romana in particolare, e poi e' in Inglese, spero che tu non abbia problemi nelle traduzioni.

Comunque ti elenco, anche se credo che tu lo sappia gia' i gradi di conservazione delle monete:

FDC - fior di conio.
E' il più alto grado di conservazione. La moneta non presenta alcun segno di circolazione e conserva la sua lucentezza originale, anche se è possibile ritrovare su di essa un numero esiguo di piccoli segni di contatto con le altre monete. Dobbiamo infatti ricordare che solitamente alla Zecca le monete appena coniate cadono una sull'altra e vengono raccolte in sacchi oppure contenitori metallici.

FDCr - fior di conio rosso.
Questa sigla riguarda le monete in rame che, anche se FDC, possono aver preso una colorazione scura. FDCr è quando la moneta presenta quasi totalmente la colorazione rossa originaria del rame nuovo.
(vedi centesimi di euro)

qFDC/FDC - quasi fior di conio / fior di conio.
La moneta non presenta usura dovuta alla circolazione ma sulla sua superficie, si possono riscontrare piccoli segni di contatto con altre monete e graffiolini minimi.
E' comunque un ottimo stato di conservazione e la moneta si presenta ancora con la lucentezza originale.

SPL - splendida.
In questo caso sulla moneta si rileva una lievissima usura che non modifica nè il bordo, nè il disegno, nè il rilievo.

BB - Bellissima.
La moneta ha circolato e l'usura ha già intaccato il bordo, il rilievo ed il disegno.

MB - molto bella.
La moneta ha circolato molto e si presenta con bordi lisci, rilievi e disegno molto intaccati dall'usura.

B e D - bella e discreta.
Sono gradi infimi di conservazione per monete molto consunte e assai rovinate con disegni quasi invisibili e bordi molto rovinati

F.S. - fondo specchio.
Non è un grado di conservazione, bensì la descrizione di un metodo di lavorazione.
Una moneta F.S. può aver anche circolato ed essere FDC oppure BB oppure SPL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

allarmerosso
Le varie descrizioni le so, ma sicuramente vale di più la pratica della matematica...
Sai non vorrei comprare una moneta in grado inferiore pagandola a quello superiore, non so se mi spiego....

COmunque grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alexxx
Se vuoi sapere le descrizioni pratiche fai un giro nelle altre discussioni, guarda attentamente la moneta, dai un giudizio e poi guarda che cosa hanno detto gli altri, piano piano puoi imparare. Qui una delle varie discussioni [url="http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=2043&st=0"]http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=2043&st=0[/url]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko
[quote]vale di più la pratica della matematica[/quote]
Penso che appunto la pratica sia la cosa fondamentale :)
La cosa migliore da fare è partecipare (su questo forum) alle varie discussioni sui gradi di conservazione, votando i vari sondaggi ecc.
Sbagliando si impara ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GiulioCesare
Ciao, ti 6 spiegato benissimo. Comunque tutti i collezionisti hanno questo problema all'inizio, cioe', anch'io ai primi tempi quando acquistavo una moneta mi fidavo delle valutazioni datemi dal venditore, poi con il passare del tempo, acquisendo + esperienza e frequentando varie mostre, fiere, etc, ho raggiunto una discreta conoscenza diretta/visiva della conservazione delle monete, e pensa che molte monete che avevo comprato agli inizi le ho sostituite perche' ormai non mi soddisfavano + nella conservazione....
Te ne accorgerai da solo man mano che passa il tempo.....
Quindi come hai gia' detto tu, vale molto la pratica e l'esperienza.
Ti consiglio per acquisti importanti (monete costose), di prenderle periziate, almeno si ha una garanzia scritta da un perito Numismatico.
Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

frankoppc
volevo solo precisare che le FdC in serie zecca sono privi di quei graffi del FdC da rotolino poichè direttamente imbustate sottovuoto dopo il conio (dovrebbero - il condizionale è d'obbligo, non ho mai visto il processo di coniazione - essere trasportate direttamente sul nastro trasportatore, tipo l'imbustamento delle merendine, per intenderci...)

chiaro è che si possono graffiare se si muovono dentro la plastica... ma questo è un discorso maniacale...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

joker79
Discorso a parte per il 2 euro comm di SM :angry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

frankoppc
[quote name='joker79' date='26 aprile 2005, 23:21']Discorso a parte per il 2 euro comm di SM :angry:
[right][post="30026"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

addirittura a me è capitata una div con le monete con impronte digitali... mi sa che le confezionano a mano :angry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Michele2198
Volevo aggiungere, correggetemi se sbaglio, che in bb possono esserci dei "piccoli colpi non deturpanti" (mi pare che il Gigante dica così)
Una domanda: difetti di conio, tipo graffi presenti ad esempio sulle piastre borboniche, diminuiscono il grado di conservazione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

frankoppc
[quote name='micheleavanzo' date='26 aprile 2005, 23:33']Volevo aggiungere, correggetemi se sbaglio, che in bb possono esserci dei "piccoli colpi non deturpanti" (mi pare che il Gigante dica così)
Una domanda: difetti di conio, tipo graffi presenti ad esempio sulle piastre borboniche, diminuiscono il grado di conservazione?
[right][post="30033"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

questo dubbio me lo sono posto anch'io... c'è chi dice di si, c'è chi dice di no... :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Michele2198
ehm scusate, nessuno vuole rispondere ai 2quesiti? dai su... :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil
[b]Colpi non deturpanti in BB[/b]: VERO (chiamiamoli però "colpetti" :P )

[b]Graffi dovuti a difetti di conio[/b]: A mio modestissimo parere se sono la norma nella produzione di una determinata tipologia (come hai citato le piastre borboniche) non vanno ad incidere sulla valutazione del grado di conservazione.
Al contrario i pochi esemplari (ammesso che esistano) esenti da questi "difetti di fabbrica" acquistano un valore supplementare notevole.

Ciao, RCAMIL B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×