Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
gcs

Chi sono i numismatici famosi?

Risposte migliori

gcs

Ciao a tutti, mi permetto di aprire questo 3d per pura curiosità. Siccome lessi un paio di mesi fa che addirittura c'è una associazione filatelica dei parlamentari presieduta dall'On. Giovanardi, mi chiedevo chi possono mai essere i collezionisti famosi che ci sono oggi e che ci sono stati nella storia recente, Vitt Em escluso. Grazie a tutti,

Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ziopaperone89

Oltre a Cavour non saprei chi altri indicarti ma punterei sicuramente su qualche Veneziano o Piemontese. Certo è che escludendo Vitt. Em. III si esclude il campione italiano (e forse mondiale) dello schieramento dei numismatici. Quando sono stato a Madrid a vedere il museo della Zecca ho avuto modo di apprezzare una bella e variegata collezione, perciò è possibile che anche qualche sovrano spagnolo abbia collezionato monete nella storia (personalmente ero interessato solo a quelle di Amedeo I (re di Spagna, 1870-1871), fratello di re Umberto I!!!). Spero che altri contribuiscano a questa "Historia" affinchè non si perda la memoria dei grandi (numismatici...).

In attesa di aggiornamenti, saluto!

B) ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legionario

Aggiungerei il celebre tenore Enrico Caruso, di cui esiste il catalogo di vendita del 1923 della sua celebre collezione di monete greche e romane in oro, ancora oggi considerata una delle più importanti apparse sul mercato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Layer1986

Va bene Petrarca?

che è stato uno dei primi :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lopezcoins

Anche il re egiziano Farouk è stato un famoso collezionista di monete. Tra l'altro ha legato il suo nome a una delle monete più rare della numismatica moderna: il 20 dollari d'oro del 1933.

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67
Siccome lessi un paio di mesi fa che addirittura c'è una associazione filatelica dei parlamentari presieduta dall'On. Giovanardi

Infatti Giovanardi lo vidi un paio di anni fa, con scorta annessa, che si aggirava tra i tavoli del Veronafil, ovviamente nella sezione filatelica ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko
Anche il re egiziano Farouk è stato un famoso collezionista di monete. Tra l'altro ha legato il suo nome a una delle monete più rare della numismatica moderna: il 20 dollari d'oro del 1933.

Marco

241495[/snapback]

bè, ma anche 20 lire "aquila sabauda" del 1908!! :lol: e moltissime altre rarità!

...si possono considerare anche i Medici, che collezionavano monete romane trovate dai loro sudditi? :huh:

Modificato da niko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
Infatti Giovanardi lo vidi un paio di anni fa, con scorta annessa, che si aggirava tra i tavoli del Veronafil, ovviamente nella sezione filatelica  ;)

241500[/snapback]

Giovanardi è un habituè dei convegni, non solo Veronafil.

Un altro famoso parlamentare filatelico è Giulio Andreotti, parlamentari numismatici invece non ne conosco; forse il lato storico e di studio delle monete non interessa :rolleyes:

petronius B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

Viventi non saprei,

di de cuius numismatici si possono citare il Marchese Camillo Serafini, Bartolomeo Borghesi (di cui sono venuto a conoscenza con il 2 euro commemorativo sanmarinese) e, forse quest'ultimo risulterà sconosciuto ai più, Joseph Hilarius Eckhel, il primo uomo a dividere le due grandi categorie di monete antiche: greche e romane :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legionario

Apostolo Zeno, nobile veneziano (11 dicembre 1668 – 11 novembre 1750), poeta, librettista d'opera e di melodramma.

La sua celebre collezione venne dispersa in 3 successive aste viennesi nel 1955-57.

Anche di questa raccolta di monete greche e romane esiste un calalogo.

Modificato da legionario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Dipende che accezione diamo al termine numismatico famoso.

Se intendiamo una celebrita' che manifesti un interesse collezionistico, allora se Tom Cruise raccoglie nichelini sara' sicuramente una celebrita' che ha la passione numismatica.. :lol:

Per numismatico famoso si puo' intendere chi ha sviluppato una collezione importante o chi ha cotribuito in modo determinante con ricerche epubblicazioni allo studio della numismatica.

Tra questi ultimi si annoverano, dal 1700 in poi ( ma vi sono stati importnati autori anche prima , diciamo dal 500 in poi):

Eckel, autore della Doctrina NUmorum Veterum che ha segnato un'importante sistematizzazione della dottrina numismatica (la distinzione tra monete romane e monete greche era gia' comunque ben presente negli autori del 1500, vdi Goltzius, ad esempio)

il francese Mionnet

il tedesco Mommsen

il britannico Head

l'italiano Garrucci

e poi Haeberlin, Carson, Thomsen, Thompson, Cesano, Breglia, Crawford, Kraay,

Mattingly, Sutherland, Grierson, Vittorio Emanuele III, Serafini, etc. etc.

per citare degli autori le cui opere sono state delle pietre miliari nello sviluppo degli studi numismatici.

Tra i collezionisti invece oltre al citato Petrarca (non il primo, poiche' probbilmente si raccoglievano monete per interesse artistico o collezionsitico forse gia' ai tempi dei Romani e degli antichi sovrani), citerei in epoca piu' moderna i seguenti nomi :

Monete Greche :

Jameson

Weber

Pozzi

de Sartiges

du Chastel

Rhousopoulos

Gulbenkian

Abecassis

Monete Romane :

Gnecchi

De Quelen

Montagu

Ponton d'Amecourt

Mazzini

Trau

Monete Medioevali, Rinascimentali e Moderne

Vittorio Emanuele III

Gnecchi

Papadopoli

Conte Zoppola di Panciera

Conte Magnaguti

Grierson

Naturalmente questo e' ben lungi dall'essere un elenco esaustivo, ma solo una breve lista di nomi ricordati a memoria (chiedo scusa sin d'ora a tutti i validissimi numismatcii che non ho citato) ma le cui raccolte hanno rappresentato un insieme eccezionale ciascuna nel proprio settore di riferimento.

Le collzioni di re Farouk e quella del Comm. Caruso, quantunque ottime collezioni e anche molto ricche (Caruso collezionava solo monete d'oro), non sono state memorabili per la loro completezza, o conservazione, e/o rarita' degli esemplari raccolti, ma lo sono state piu' per la celebrita' dei personaggi che le hanno formate.

numa numa

'

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

Le collezioni di re Farouk e quella del Comm. Caruso, quantunque ottime collezioni e anche molto ricche (Caruso collezionava solo monete d'oro), non sono state memorabili per la loro completezza, o conservazione, e/o rarita' degli esemplari raccolti, ma lo sono state piu' per la celebrita' dei personaggi che le hanno formate.

numa numa

241575[/snapback]

si perchè vuoi dire che si trova un 20 lire 1908 aquila sabauda come un "normale" 20 lire 1905 dello stesso tipo? oppure avere anche , come già detto, un 20 dollari del '33, Le sembra una cosa da tutti? :huh:

mi sembra che come rarità, ce ne siano eccome!! per la conservazione... bè dipende dai pezzi! non credo si possa fare lo schizzinoso su una moneta nemmeno emessa e conosciuta in 6 esemplari!! :blink:

cordialmente

Nicholas

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
si perchè vuoi dire che si trova un 20 lire 1908 aquila sabauda come un "normale" 20 lire 1905 dello stesso tipo? oppure avere anche , come già detto, un 20 dollari del '33, Le sembra una cosa da tutti? :huh:

mi sembra che come rarità, ce ne siano eccome!! per la conservazione... bè dipende dai pezzi! non credo si possa fare lo schizzinoso su una moneta nemmeno emessa e conosciuta in 6 esemplari!! :blink:

cordialmente

Nicholas

241644[/snapback]

Niko ha pienamente ragione , si parla di monete che pochi collezionisti privati possono permettersi e comunque di difficoltosa reperibilita' attualmente , naturalmente la fama di questi personaggi ha ulteriormente accresciuto la notorieta' delle loro collezioni

Sul 20 dollari del 33 c'e' tutta una storia , consiglio la lettura di un recente articolo di C.N. a tal riguardo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti

Non sò se si tratta di una leggenda metropolitana. on. Giulio Andreotto collezionista di aurei imperiali, collezione poi trafugata e non più recuperata!

lele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter
si perchè vuoi dire che si trova un 20 lire 1908 aquila sabauda come un "normale" 20 lire 1905 dello stesso tipo? oppure avere anche , come già detto, un 20 dollari del '33, Le sembra una cosa da tutti? :huh:

mi sembra che come rarità, ce ne siano eccome!! per la conservazione... bè dipende dai pezzi! non credo si possa fare lo schizzinoso su una moneta nemmeno emessa e conosciuta in 6 esemplari!! :blink:

cordialmente

Nicholas

241644[/snapback]

Personalmente ritengo che sia piu' importante l'insieme di una collezione (al cui interno si possano trovare monete piu' o meno rare), la sua completezza, lo studio e l'approfondimento di un periodo che denotano un grosso sforzo di ricerca.

Pochi pezzi rari non fanno grande una collezione, costituiscono un insieme molto pregiato, prezioso e raro, ma una grande collezione ha un respiro indubbiamente maggiore e quelle di Farouk e Caruso, per quanto rare e preziose non hanno queste caratteristiche.

Allo Smithsonian di Washington (uno dei piu' grandi complessi museali del mondo che ha una bellissima sezione numismatica oltre alla collezione Lilly di monete d'oro - piu' di 6000 di tutti i Paesi) vi sono i ritratti dei maggiori numismatici che hanno segnato la storia collezionistica mondiale. Per l'Italia vi sono il re VE III, i fratelli Gnecchi e il Conte Papadopoli (purtroppo ne' Farouk ne' Caruso sono contemplati). :)

numa numa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ZuoloNomisma

Ciao, anche PIO VIII fu un collezionista e appassionato di numismatica :) .

saluti

Michele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adamaney

così.. di primo acchito ...

-Poggiolini :lol:

- Lorenzo il Magnifico

- Almeno un paio di presidenti USA...

...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Newton

Stando al successo di questo forum, direi che ci siamo diemnticati di inserire molti numismatici famosi: NOI!!!! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carletto
così.. di primo acchito ...

-Poggiolini 

adamaney, ah ah :D

perchè collezionava banconote nei divani e nei puff ?? :ph34r:

ci sarebbe da ridere davvero se non fosse che questa collezione l'aveva fatta sulla pelle e sulle malattie delle gente !!

meno male che c'è gente come te che ricorda: bisognerebbe pubblicare degli articoli annuali sulle misfatte di alcuni, visto che tanto non pagano mai.....

come l'illustre Lorenzo che ora si godrà le rendite delle imbottiture della sua ottomana...

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
si perchè vuoi dire che si trova un 20 lire 1908 aquila sabauda come un "normale" 20 lire 1905 dello stesso tipo? oppure avere anche , come già detto, un 20 dollari del '33, Le sembra una cosa da tutti? :huh:

mi sembra che come rarità, ce ne siano eccome!! per la conservazione... bè dipende dai pezzi! non credo si possa fare lo schizzinoso su una moneta nemmeno emessa e conosciuta in 6 esemplari!! :blink:

cordialmente

Nicholas

241644[/snapback]

Personalmente ritengo che sia piu' importante l'insieme di una collezione (al cui interno si possano trovare monete piu' o meno rare), la sua completezza, lo studio e l'approfondimento di un periodo che denotano un grosso sforzo di ricerca.

Pochi pezzi rari non fanno grande una collezione, costituiscono un insieme molto pregiato, prezioso e raro, ma una grande collezione ha un respiro indubbiamente maggiore e quelle di Farouk e Caruso, per quanto rare e preziose non hanno queste caratteristiche.

Allo Smithsonian di Washington (uno dei piu' grandi complessi museali del mondo che ha una bellissima sezione numismatica oltre alla collezione Lilly di monete d'oro - piu' di 6000 di tutti i Paesi) vi sono i ritratti dei maggiori numismatici che hanno segnato la storia collezionistica mondiale. Per l'Italia vi sono il re VE III, i fratelli Gnecchi e il Conte Papadopoli (purtroppo ne' Farouk ne' Caruso sono contemplati). :)

numa numa

242352[/snapback]

Sfogliando l' elenco delle monete presenti nelle collezioni private citate personalmente sarei gia' soddisfatto di possederle :D

Ritengo assai difficile definire e distingure una collezione grande da una meno illustre a questo livello , anche la collezione personale di V.E.III era vasta ma con dei buchi di una certa rilevanza

Naturalmente ben altra cosa le collezioni presenti nei musei pubblici rispetto ai singoli privati anche perche' in gran parte queste ultime di sono riversate nelle prime quando non sono purtroppo state smembrate nelle vendite all' asta.

Da quanto riporti la Smithsonian mi pare limitata come conoscenze di autori italiani numismatici e collezionisti al passato remoto non a quello presente

Ne' Farouk ne' Caruso sono contemplat) probabilmente in quanto solo facoltosi e noti raccoglitori ma non studiosi numismatici come le personalita' elencate da V.E.III ai Gnecchi

Altro personaggio della storia + recente ma poco valutato Cesare Bobba gran collezionista , studioso prima che commerciante ed editore

Grazie a lui vi e' stata le diffusione dell' editoria numismatica di massa ; cataloghi a prezzi accessibili per tutti

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Un buon numero di numismatici viventi e "famosi", non sempre collezionisti , si desume pure dalla lettura dell' elenco dei collaboratori di C.N. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

[Ritengo assai difficile definire e distingure una collezione grande da una meno illustre a questo livello , anche la collezione personale di V.E.III era vasta ma con dei buchi di una certa rilevanza

Naturalmente ben altra cosa le collezioni presenti nei musei pubblici rispetto ai singoli privati anche perche' in gran parte queste ultime di sono riversate nelle prime quando non sono purtroppo state smembrate nelle vendite all' asta.

242469[/snapback]

Non concordo con questa affermazione. La collezione di VE III e' non solo la piu' completa collezione di monete italiane mai assemblata, ma e' anche incomparabilmente piu' completa di qualsiasi collezione pubblica (o privata) di monete italiane. Certo anche questa non e' completa (come potrebbe esserlo con un campo di tale vastita' e portata). Ma, passatemi l'ardito paragone (magari alcuni non saranno d'accordo) ma la differenza che intercorre tra VE III, come numismatico e il re d'Egitto Farouk e' la stessa che passa tra Schumacker e un pilota di go-cart :lol:

numa numa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Tornando al tema del topic, segnalerei come personaggio famoso che è stato anche collezionista numismatico, il calciatore Gino Stacchini, che giocò nella Juve (e pure nel Mantova :) ) negli anni 60.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×