Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
dott. Gordon Freeman

terra o cemento?

Risposte migliori

dott. Gordon Freeman

vi posto questa moneta,(sesterzo) facendo una domanda, come posso pulirla dalla terra che e' rimasta?le ho provate di tutte parecchia sono riuscito a toglierla, ma e' rimasta quella piu dura c'e da dire che l'ho pagata poco per il suo ottimo stato di conservazione, ma non riesco a pulirla, che dite;la lascio cosi o vado con il bulino, non so!!!!

Modificato da dott. Gordon Freeman

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandy

COMPLIMENTI PER LA MONETA,POSSO SAPERE QUANTO HAI SBORSATO?

COSE' IL BULINO?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

romanus

Cosi' ad occhio credo che sia il massimo raggiungibile senza rovinarla,

certo che sarebbe bello portare in evidenza tutta la patina,quella verde!

ma credo che le incrostazioni marroncine facciano ormai parte della moneta,

e che se tu cercassi di toglierle sotto troveresti l'oricalco. :huh: :huh:

Forse una mano espertissima qualcosa riuscirebbe a fare,ma non ne sono

cosi' sicuro. ciao <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vitocleziano

secondo me non ti conviene correre il rischio... è cmq una bella moneta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

minerva

Da quello che vedo, le "incrostazioni" di colore rosso brunito che si trovano su entrambi i lati della moneta sono cuprite e quindi patina vera e propria. Ti consiglio di non toglierle sia perchè rischieresti di ritrovarti una moneta piena di "crateri" e poi perchè è bella così! Enrico :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dott. Gordon Freeman

grazie a voi per l'interessamento raga', le incrostazioni che ci sono non sono di colore rosso , ma bensi marrone,la foto e' un po sovraesposta,ripeto e' la terra si e' come cementificata sulla moneta, con lo scalpellino ne ho portata via un po',e sotto c'e la sua patina verde, ma essendo la terra cosi aderente alla moneta rischio di rigarla, allora penso che mi fermero'qui ,

Modificato da dott. Gordon Freeman

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Prova a mettere la moneta in acqua demineralizzata, la terra dovrebbe ammorbidirsi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti

Escluderei la cuprite, le incrostazioni sono troppo in rilievo e nette. Io proverei a lasciarla in acqua demineralizzata per almeno un gg e poi agirei con il bisturi e lente d'ingrandimento, inizierei da un incrostazione marginale per vedere il risultato e poi se il risultato fosse buono continuerei con tutte.

lele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dott. Gordon Freeman

il fatto e' che prima di pulirla appena comprata e' stata gia una settimana in acqua demineralizzata, potrei provarci ancora, ma non credo che ammorbidirebbe.ci posso anche provare comunque

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

La "cura" in acqua demineralizzata è una cosa lunga e ci vuole tanta pazienza. Ma poi alla fine si viene premiati :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arthas

allora chimicamente suppongo sia ossido di rame, quindi cuprite, però non è quella rossa che copre molto spesso le monete bensì credo siano dei piccoli cancri del bronzo in uno stadio avanzato che a volte definisco ''spento''in quanto non dovrebbero più proseguire nell'azione di corrosione ( il loro colore è infatti tendente al marrone)........sotto il verdino che intravedi credo sia cancro non patina, il quale si trova in uno strato inferiore essendo oramai ''scoppiato'', giunto allo stadio finale........certo non posso essere sicuro da una foto, ma se fosse cosi, andebbero curate le parti malate e immersa la moneta in una soluzione contro il cancro.....nel frattempo va bene l'acqua demineralizzata.........

ciao Arthas :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla

Molto bella complimenti, questa la devi tenere in acqua demineralizzata e poco alla volta, togliere la terra che si ammorbidisce senza forzare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

romanus
Prova a mettere la moneta in acqua demineralizzata, la terra dovrebbe ammorbidirsi

243733[/snapback]

Per conto mio quella non è piu' terra ma una concrezione che si è inserita

nella moneta,ti auguro cmq di sbagliarmi. Se ottieni dei risultati con l'acqua

demineralizzata faccelo sapere sarei contento per te. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Satrius

anche io escluderei la cuprite, nel dubbio la metterei in acqua distillata per un bel pò di tempo, tanto di sicuro non si danneggia la moneta.

Per la pulizia c'è da fare ben attenzione al campo della legenda al dritto, mentre al rovescio le incrostazioni mi sembrano più definite e quindi credo che si possano eliminare più semplicemente.

Comunque l'unica soluzione è quella di armarsi di una buona lente di ingrandimento (meglio se un microscopio), bisturi e tanta pazienza.

Personalmente non sapedo cosa ci sia sotto e nel rischio che possa uscirne fuori l'oricalco la lascerei così!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

superbond777
grazie  a voi per l'interessamento raga',  le incrostazioni che ci sono non sono di colore rosso , ma bensi marrone,la foto e' un po sovraesposta,ripeto e' la terra si e' come cementificata sulla moneta, con lo scalpellino ne ho portata via un po',e sotto c'e la sua patina verde, ma essendo la terra cosi aderente alla moneta rischio di rigarla, allora penso che mi fermero'qui ,

243732[/snapback]

l'unico modo e' con una fresa diamantata molto piccola, usando una microturbina da dentista o da orafo.

e cosa piu' importante mano ferma e precisa

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×