Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Marco T.

E' una moneta?

Buongiorno a tutti!

Invio l’immagine di questo oggetto che non sono neppure sicuro sia una moneta. Sul verso vi è un piccolo stampiglio che parrebbe rappresentare un vescovo.

3 cm di diametro, forse rame (?), 28 gr, è stata trovata in provincia di Varese.

E’ una moneta? Se sì, di che periodo e luogo?

Grazie molte a chi scioglierà l’interrogativo.

Marco

P.s. ho postato due volte il mio topic e non so come cancellare l'altro, possono farlo gli amministratori? Grazie!

post-6395-1186472131_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, la corona non mi fa pensare a un vescovo, sul rovescio non ce nulla?

Alberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' molto probailmente un peso monetale del Ducato di Milano, sul catalogo però non lo trovo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, la corona non mi fa pensare a un vescovo, sul rovescio non ce nulla?

Alberto

251552[/snapback]

Si, l'immagine di profilo è probabilmente un regnante.

Il vescovo (presunto) è sul retro, non avevo inviato l'immagine del retro, la invio ora.

Grazie

P.S. Io sono ignorante in materia: che cos'è un peso monetale?

post-6395-1186482232_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Intanto mi sono documentato sul peso monetale! :rolleyes:

Perdonate la mia ignoranza, ho colmato la lacuna.

Ho guardato alcune monete del periodo di dominizione spagnola, la tipologia dell'effige è simile, ma nessuna corrisponde...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

i pesi monetali servivano da riscontro per vedere se le monete, e il metallo nobile in esse contenuto, corrispondeva esattamente al peso dichiarato. ovvero se uno scudo doveva pesare 25 g. con il peso monetale si era sicuri che lo scudo non fosse stato tosato. La contromarca del vescovo serviva a certificare che il peso monetale era esatto. Ora da 28 grammi cosa c'era?

Alberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo ricerche personali ho dedotto che l'immagine è probabilmente un regnante spagnolo tra 1550-1650 (vedi collare e somiglianze con monete dell'epoca). Non capisco cosa indicano le lettere S-IS. Sicuramente non indicano il nome del regnante.

Come si diceva "sesino" in spagnolo? Forse significa quello, comunque il peso è circa 30 grammi.

Cosa dite di queste ipotesi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ora da 28 grammi cosa c'era?

251595[/snapback]

Direi il tallero o monete simili :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bah è solo un ipotesi, ma s-is portebbe riferirsi a s.isidoro?.............era un santo spagnolo appunto... <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi avventuro in un campo non mio: perché invece di volerci leggere S.IS non si prova a vedere se può avere senso semplicemente S.15 ?

E poi, perché un "peso monetale" e non un peso e basta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

forse perchè assomiglia ad una moneta?(un peso e basta con un re e un vescovo?roba da iannacci)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per me il fatto che sia un peso monetale non è in dubbio, ne ho visti moltissimi simili.

Poi la raffigurazione di un sovrano (ed anche la contromarca) su di esso da maggior valore a questa ipotesi.

Purtroppo ho solo un catalogo per i pesi monetali e questo non è riportato.

Sui 28 gr si tratterà molto probabilmente di una moneta in argento grossa, come appunto tallero oppure scudo o frazioni di esso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Innanzitutto grazie a tutti per i vari suggerimenti.

Anch’io ho visto altri pesi monetali molti simili.

Bisognerà informarsi se sulle monete di quel periodo vi erano nomi di santi, su altre io ho visto solo nomi di re, ma scritti in circolo.

La cosa strana è che pur avendo notevoli somiglianze con le monete che ho visto di quell’epoca, non è riconducibile a nessuna.

E cosa potrebbe indicare S.15? Un peso?

Qua un repertorio di monete milanesi, quelle tra 1598 e 1621 hanno molte somiglianze.

http://www.usderviese.it/monete/4.htm

Grazie a tutti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche le stelline sopra le lettere. E' proprio simile...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che dite? Ricerca finita?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?