Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
agrippa

ANT. PIO - Sesterzio

Risposte migliori

agrippa

Un amico mi ha permesso di fotografare questo raro sesterzio solo per conoscere il grado di conservazione.

Se poi qualcuno lo volesse stimare ci farebbe oltremodo piacere.

La mia digitale è impietosa, in mano la moneta sembra piu bella e in miglior conservazione.

Il RIC (Roma 767A) la valuta comune ma in realtà in giro non se ne vedono molte.

Il Cohen ( n. 320 ) la valuta 12 franchi nel 1890 circa.

Non vi sembra che c'è contraddizione ?

Leggo in giro che la moneta è considerata "storica" ; mi sapete dire a quale fatto storico è collegata ?

Grazie

agrì

post-42-1186609813_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avgvstvs

Beh, il grado di rarita' del RIC e' spesso discutibile, comunque questa e' una moneta piuttosto presente sul mercato, come dimostrano le ulime aste (da notarsi come molte monete siano in realta' "doppioni"):

http://www.coinarchives.com/a/results.php?...+sester+AND+767

Per attribuire conservazioni non sono bravo... per questa un qSPL ci puo' stare?

Il fatto storico non lo conosco...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

spartacus

Il bel sesterzio in oggetto fa parte di una emissione speciale di Antonino Pio, coniata dalla zecca di Roma tra la fine del 146 e l'inizio del 147 d.C. La datazione si desume unicamente dalla citazione del quarto consolato di Antonino al rovescio.

Il rovescio raffigura l'imperatore in quadriga al passo e commemora la processione che veniva effettuata in occasione dei festeggiamenti dei primi decennalia di Antonino, celebrati in quell'anno.

Facendo un pò di ricerche sulla moneta ho anche trovato una interpretazione inconsueta del rovescio formulata da P.V. Hill: secondo questo studioso infatti il personaggio in quadriga non sarebbe Antonino ma un giovanissimo Marco Aurelio, nominato cesare già nel 145 in vista della designazione alla successione al trono imperiale.

Per quanto riguarda il grado di rarità della moneta effettivamente la bibliografia numismatica lascia un pò a desiderare. Certo, sul mercato questi sesterzi sono apparsi in un discreto numero recentemente. Comunque un esemplare in conservazione BB e dotato di bella patina cambia facilmente proprietario per non meno di 600 euro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mirkoct

complimenti, moneta molto bella,tienila stretta perchè i prezzi dei sesterzi,ma delle monete in generale, stanno volando

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

meja

Concordo con Mirkoct

e mi complimento con Spartacus per il bel intervento

Ciao

Meja

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa

Ringrazio tutti gli amici e in particolar modo spartacus per le sue considerazioni storiche.

Trovo possibile la possibilità di M. Aurelio in quadriga. Infatti , ingrandita la moneta, trovo la conformazione del cramio dell'auriga piu simile a quella di M. Aurelio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

concordo con le valutazioni precedenti. una buona conservazione (qSPL o BB/SPL), una bella patina verde variegata, con qualche piccolo difettuccio verso il bordo a rovescio, ma nel complesso un'ottima patina malachite, direi 500 euro su e-bay/ 700 in negozio in, anche di più nel corso della battaglia di un'asta internazionale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla

Davvero bella, la conservazione direi BB+.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×