Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Michele2198

carro a New York

35 risposte in questa discussione

Inviato (modificato)

Ciao a tutti,

sono di ritorno da una vacanza da New York e ho visto il Metropolitan Museum of Art, che da quest'anno ha rinnovato le gallerie di arte greca e romana, ed espone un carro etrusco praticamente intero trovato nel 1903 a Monteleoni. Vi allego alcune foto del carro che aveva funzione celebrativa e non bellica.

Vorrei avere qualche notizia sulle circostanze del ritrovamento, sul perchè questo eccezionale reperto si trova negli States, varie ed eventuali.

Pregasi evitare toni polemici, luoghi comuni e razzismo.

grazie

carroetrusco2oq7.jpg

carroetrusco1rj0.jpg

Modificato da Michele2198

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevano già parlato del carro a Super Quark, spiegando anche il perchè del suo trovarsi lì. Non ne sono sicuro ma mi sembra che si trovi lì perchè a ritrovarlo fu un team americano oppure perchè scambiato o acquistato. Purtroppo non ricordo!!! Sono solo sicuro del fatto che ci sia stata o ci sia ancora una causa legale in corso per riaverlo ...

Mi spiace!

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qui c'è qualcosa

link

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,

sono di ritorno da una vacanza da New York e ho visto il Metropolitan Museum of Art, che da quest'anno ha rinnovato le gallerie di arte greca e romana, ed espone un carro etrusco praticamente intero trovato nel 1903 a Monteleoni. Vi allego alcune foto del carro che aveva funzione celebrativa e non bellica.

Vorrei avere qualche notizia sulle circostanze del ritrovamento, sul perchè questo eccezionale reperto si trova negli States, varie ed eventuali. 

Pregasi evitare toni polemici, luoghi comuni e razzismo.

grazie

carroetrusco2oq7.jpg

carroetrusco1rj0.jpg

252365[/snapback]

Anche io ho trovato il link segnalato da Fedafa: li sicuramente troverai toni polemici e luoghi comuni, però rimane il fatto che la biga etrusca è stata venduta agli americani approffittando del caos seguito al crollo del campanile di San Marco e che il restauro attuale è stato effettuato grazie al lavoro di un team di restauratori del museo con la partecipazione di Adriana Emiliozzi dell’Iscima – Cnr.

Voglio vedere se riesci a trattenere i tuoi toni polemici :D , visto che la sig.ra Emiliozzi è dipendente del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) ed ha 'collaborato con il nemico' che non vuole restituire all'Italia la biga.

wfratti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non vorrei sbagliarmi, ma mi pare che Archeo di questo mese presenti, fra gli altri, un articolo a riguardo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

L'unico commento che riesco a fare è che questa biga è bellissima e che il restauro è stato fantastico: è un reperto di incredibile valore, ed è un bene che sia stata ripristinata al suo aspetto originale. Tutto il resto è molto meno importante...

Modificato da rob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

è un reperto sbalorditivo...

l'anno scorso non l'ho vista...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve, confermo la posizione sopra detta: Archeo propone l'intrigante tesi secondo cui solo la struttura sarebbe autentica mentre i pannelli col fregio sarebbero stati realizzati ad arte poco dopo la scoperta avvenuta ai primi del secolo scorso.

Al di là della sostenibiltà della tesi, la questione assume valore se si tiene conto di quanti sforzi diplomatici occorrono per ottenere la restituzione di un bene storico-artististico-archeologico.

Se realmente non fosse autentico sarebbe inutile procedere con le solite annose istanze inmerito...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La cosa più tragicomica è che a noi italiani è rimasta come consolazione una copia della biga conservata a Monteleone di Spoleto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Però che peccato stava molto meglio in uno dei nostri musei.

E' bellissima.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Di che origine è il carro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si tratta di un carro da parata Etrusco ascrivibile al secondo quarto del IV secolo a.C..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Di stile le immagini del carro assomigliano a quelle dei carri sumeri/assiri, vi pare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sarò fuori dal coro,ma in casi come questo,con una collocazione museale davvero ben fatta ed in una città come New York,lascerei le cose come stanno. In fondo si tratta di far conoscere la nostra cultura in giro per il mondo. Questo non vuol dire permesso di rubare o ricettare opere d'arte o reperti archeo a piacimento. Però in casi "datati",penso che un occhio si possa chiudere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sarò fuori dal coro,ma in casi come questo,con una collocazione museale davvero ben fatta ed in una città come New York,lascerei le cose come stanno. In fondo si tratta di far conoscere la nostra cultura in giro per il mondo. Questo non vuol dire permesso di rubare o ricettare opere d'arte o reperti archeo a piacimento. Però in casi "datati",penso che un occhio si possa chiudere.

252590[/snapback]

sottoscrivo...

numa numa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

é meglio avere le opere in giro per il mondo ma ben conservate, che averle qui chiuse in sgabuzzini in attesa di un posto nei musei (che molto spesso vengono trafugate)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avete ragione amici, meglio esposta e ben conservato in un museo piuttosto che in un magazzino a degradarsi!

Però che in pasato e tuttora l'Italia sia stata e sia un supermercato dell'antiquariato dove chi ha soldi può attingere non mi sembra molto giusto. Il carro etrusco fa la sua bella figura nelle sale del museo di New York, guardate che cultura avevano in Italia! Ma se chiudessimo un'occhio si verrebbe a creare un precedente che autorizzerebbe tutti i musei a trattenere le opere trafugate , tanto lo ha fatto anche New York!

lele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

........... un altro capolavoro che ci è stato letteralmente rubato, questa volta dall'America, per chi fosse interessato ad ulteriori approfondimenti, invio un link, contenete la recensione del libro, la BIGA RAPITA (diciamo così...):

http://www.internetbookshop.it/code/978887...GA-RAPITA.html

Sembra comunque che il comune di Monteleone di Spoleto, sia intenzionato ad andare avanti nella causa contro il Metropolitan Museum di NY.... speriamo di riportarla a casa.

denario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

l'importante è che sia stato restaurato...e che sia in un museo...per il resto pazienza sarà un pò lontanto per andarlo a vedere ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LA BIGA RUBATA

Ho ordinato il libro ma ancora non mi è arrivato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

.....hanno rubato anche il libro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sarò fuori dal coro,ma in casi come questo,con una collocazione museale davvero ben fatta ed in una città come New York,lascerei le cose come stanno. In fondo si tratta di far conoscere la nostra cultura in giro per il mondo. Questo non vuol dire permesso di rubare o ricettare opere d'arte o reperti archeo a piacimento. Però in casi "datati",penso che un occhio si possa chiudere.

252590[/snapback]

sottoscrivo...

numa numa

252716[/snapback]

Strasottoscrivo: scusate ma preferireste vederlo stipato in stanzette anguste, scarsamente illuminate, straboccanti di oggetti e con imbarazzanti sistemi d'allarme come del caso del celebre Villa Giulia di Roma???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sarò fuori dal coro,ma in casi come questo,con una collocazione museale davvero ben fatta ed in una città come New York,lascerei le cose come stanno. In fondo si tratta di far conoscere la nostra cultura in giro per il mondo. Questo non vuol dire permesso di rubare o ricettare opere d'arte o reperti archeo a piacimento. Però in casi "datati",penso che un occhio si possa chiudere.

252590[/snapback]

sottoscrivo...

numa numa

252716[/snapback]

Strasottoscrivo: scusate ma preferireste vederlo stipato in stanzette anguste, scarsamente illuminate, straboccanti di oggetti e con imbarazzanti sistemi d'allarme come del caso del celebre Villa Giulia di Roma???

254848[/snapback]

Allora a questo punto si potrebbe giustificare anche il furto di gioelli o altri preziosi: l'importante è che il 'ladro' li esponga al pubblico anzichè detenerli in una stretta, angusta e buia cassaforte :P .

Scusate ma io non sono d'accordo con il trafugamento di opere d'arte o di reperti archeologici: questi ultimi starebbero meglio dove erano, sottoterra.

Quando al Louvre ho visto le opere pittoriche rapinateci da Napoleone, confesso che mi è salita la pressione.

wfratti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Strasottoscrivo: scusate ma preferireste vederlo stipato in stanzette anguste, scarsamente illuminate, straboccanti di oggetti e con imbarazzanti sistemi d'allarme come del caso del celebre Villa Giulia di Roma???

254848[/snapback]

--> :blink: Ma ce sei mai stato a Villa Giulia????? :blink: <--

P. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma Villa Giulia e' un museo bellissimo!! ^_^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?