Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
incuso

Corsica

Risposte migliori

incuso
Supporter

Ho iniziato a riempire la sezione del catalogo riguartdante la Corsica:

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/cat/W-CRS

tuttavia i dati in mio possesso sono scarsi e quel che è peggio discordanti. A parte peso e diametri che ho addirittura preferito omettere in alcuni casi, non sono d'accordo nemmeno sulle zecche. Infatti non è chiara l'alternanza tra Corte e Murato e in particolare se Corte era attiva prima del 1768.

Qualcuno può indicarmi diametri, pesi e darmi delucidazioni sulle zecche?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adamaney

memo: aggiungere Orezza (Tavagna).

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

ciao, per quanto riguarda l'attività delle officine Corse, puoi vedere nella sezione Manuali / "Zecche Italiane".

Orezza era attiva al tempo dell'avventuriero Teodoro di Neuhoff, autoproclamatosi re di Corsica. <_<

Modificato da bavastro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Sì, avevo guardato il manuale. In effetti riporta Murato fino al 1765 e Corte dal 1765 tuttavi online si trovano monete di Murato anche per il 1766-67. Il trasferimento della zecca a Corte è certo per il 1768.

Per il pittoresco Theodor von Neuhoff voi dite che va considerata monetazione italiana?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Il MIR Varesi per l' isola di Corsica segnala solo la zecca di Corte e di Orezza

La monetazione di Pasquale Paoli per Corte ,sempre per questo catalogo , va dal 1762 al 1768

Per Orezza a nome di Teodoro I Neuhof si segnalano tre monete ( mezzo scudo , 5 soldi , 2,5 soldi) tutti con data 1736

La zecca di fortuna venne affifdata a tale Gaffari.

Alcuni operai e Giulio Francesco , figura sconosciuta dal curioso soprannome "sette cervelli" per la sua abilita' nel battere moneta , produssero le tre monete a noi note , utilizzando l'argento sequestrato nel vicino convento di Tavagna

(note riportate dal MIR)

Se vuoi posso elencarti i pesi delle monete presenti nel MIR

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Beh sì, i pesi mi farebbero comodo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simone

EMISSIONI DELLA CORSICA (1736-68)

Théodore di Neuhof - zecca di Orezza

2 1/2 soldi 1736 - peso: da 1,15 a 2,60

5 soldi 1736 (+ variante) - peso: da 2,30 a 4,40

5 soldi 1736 (+ variante) - legenda diversa - peso: idem come sopra

mezzo scudo - peso: da 10,5 a 14

Pasquale Paoli

8 denari 1762 (Murato) e 1768 (Corte) - peso: 0,75

1 soldo 1768 (Corte) - peso: da 1,05 a 1,20

2 soldi 1762-64-66 (tutte a Murato) - peso: da 1,05 a 1,59

4 soldi 1762-63-64-65-66-67 (+ variante 1765, tutte a Murato) - peso: da 1,50 a 2,85

10 soldi 1762-63-64 (tutte a Murato) - peso: da 2,03 a 2,32

20 soldi 1762-63-64-65-66-67 (Murato) + 1768 (Corte) - peso: da 2,87 a 4,55

Se servono tutti i dettagli fotografo le 4 pagine del Gadoury che li riportano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Perfetto simone, direi che Paoli lo possiamo considerare completo per il barone tedesco rimando al futuro o passo la palla a chi vuole occuparsene.

Grazie a tutti gli intervenuti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Vedo con piacere che Simone mi ha preceduto :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×