Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Claudius

Valentiniano III o Galla Placidia?

Risposte migliori

Claudius

Ciao amici :)

il bello del tardo romano in generale è che non si hanno quasi mai certezze “certe”, e quindi capita spesso di trovarsi alla sera sotto la lampada a riosservare le proprie micro monetine e a ricapitolare e a fantasticare su nuove e possibili interpretazioni

Stanotte mi è capitata in mano un piccolo nummo che molto tempo fa avevo attribuito, in base ad un certo numero di indizi, a Valentiniano III. Qualche tempo dopo il buon Cherso postò una moneta del tutto simile, quasi una gemella, sicuramente proveniente dallo stesso conio

Recentemente vagando per la rete ho trovato una foto di un’altra monetina del tutto simile, che gli amici del Forum americano, hanno suggerito essere appartenente al periodo di Vale IIII

A quel punto ho fatto una approfondita analisi del materiale iconografico relativo a Vale III oltre ad una osservazione dettagliata di tutti i miei esemplari di Vale nonché di quelli postati dai membri del forum nel corso di questi anni

Ebbene, non ho trovato altri esempi a parte i tre sopra citati a cui ho aggiunto anche l’esemplare che tempo fa postò Crivoz e nel quale ravviso somiglianze.

A questo punto, visto il tipo di ritratto, la rotondità del viso, la collana e forse gli orecchini, le labbra grosse e rotonde, non potrebbe darsi che in realtà si tratti del ritratto della madre, Galla Placidia?

Attendo gustosi commenti

Grazie a tutti

post-1465-1190209315_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte

Ciao Claudius :),

il tuo è un quesito decisamente interessante. In questi giorni, in seguito al dubbio nato riguardo alla crocetta oggetto dell'ultimo mio thread in questa sezione, ho cercato di raggruppare, per un confronto, alcune monete di Galla... purtroppo in rete se ne trovano davvero poche (e, gira e rigira, sempre quelle <_<).

Osservando i quattro nummi che hai proposto (anche se, a dir la verità, sull'ultimo posso dire poco) uno dei particolari che subito m'è balzato all'occhio (e che anche tu hai notato) è quello della collana: è attestata che questa sia presente anche nei ritratti di Valentiniano III o è una caratteristica tipica delle raffigurazioni di sua madre? Dando un'occhiata alle foto di questa pagina web, opterei più per la seconda...

Mentre siamo sicuri che la collana compaia nel ritratto della terza moneta, non possiamo dire lo stesso per le prime due, che, personalmente, continuerei ad attribuire a Valentiniano III, come forse anche la quarta: vi sono caratteristiche (il volto più "tondeggiante" fra gli altri) che mi pare facciano differire questi nummi dal terzo.

Inoltre, qual'è il rovescio della terza moneta? Sappiamo se la tipologia VICTORIA AVG è attestata anche per i bronzi di Galla?

Forse ho un po' sviato, e devo ammettere d'aver contribuito a metter un po' più di "carne al fuoco"... per questo attendo anch'io con curiosità gli interventi degli esperti sul periodo (io sono ancora un novellino ;)).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudius

Ciao Cherso :)

no anzi hai animato con interessanti quesiti

Dunque la collana è presente anche per Valentiniano su molti esemplari come è pure attesta la vittoria al rovescio per Galla ma con leggenda SALVS

Il rovescio della terza è una vittoria come pure della quarta

Come avrai visto dalla ricca raccolta fotografica di Zach di Beastcoins, dei numerosi ritratti di Valentiniano a disposizione, nessuno si avvicina ai quattro postati....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apostata72

Esempi online di galla placidia sono pochissimi, tuttavia credo sia utile basarsi sulla posizione del fiocco e sulla forma della testa per decidere se il ritratto è femminile. In base alla forma della testa non attribuirei nessuno degli esempi a galla placidia. Affermo queste cose da cultore ma non da collezionista del periodo.

Per quanto riguarda la bella collezione di Beast tieni presente Claudius che molti dei ritratti sono di provenienza africana e, come sai, fanno storia a sè ;) Gli esempi da te postati sono invece di "chiara" fattura romana... con i visi lunghi e anche per questo maschili

Modificato da apostata72

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

crivoz

Bravo Claudius..una bella discussione...

L'esemplare che mi appartiene lo avevo attribuito a Galla perche' su di un catalogo...mi pare un Italo Vecchi..ne avevo visto uno uguale al mio se non fosse per le legenda che si intravedeva...

Dopo cena consulto il Ladich e vi aggiorno...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×