Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Giano

Qualcuno sa di cosa si tratta?

Risposte migliori

Giano

Mi sapete aiutare?

AE

Diemetro: 11mm

Peso: 3,89g

grazie

post-2934-1191358188_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sesino

Da una parte mi pare di scorgere un cavallo...azzardo simile allo stile delle monete celtiche; ma vista la giornata molto pesante e l'ora, forse ho usato troppo l'immaginazione.

Certo che si vede ben poco sulla moneta :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giano

purtroppo è vero...si vede pochissimo...la cosa che non capisco è quell'uncino nella seconda immagine...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

:huh: DE GREGE EPICURI

Si vede davvero poco, e si ha anche l'impressione di grosse incrostazioni (di materiale terroso-calcareo, o più probabilmente uno strato di ossidazione). Forse sarebbe meglio pulirla, ovviamente con tutti i crismi...Vedi: Pulitura-sgrossatura delle monete antiche. Così com'è direi che può essere di tutto, salvo forse romana.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giano

purtroppo è già stata pulita e credo che più di questo non si riesca a fare...romana di sicuro non lo è...se solo riuscissi a capire quell'uncino a che immagine appartiene...!!!

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cid1jazz

Non ne sono certo, ma girando la foto di 90° in senso antiorario, l' immagine che vedo, può essere o una rana o un Bes, associandolo alla testa del dritto, potrebbe ( potrebbe è d' obbligo ) essere una monetina cosidetta delle Pseudo Ebusus, trovate in gran quantità nel parco archeologico di Pompei, e in Campania in genere.

Se in qualche modo riesci a confermarlo, puoi contattare l' utente Tuchulcha, che sicuramente potrà dirti di più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giano

le monete che dici tu le conosco molto bene...ed ho già parlato in passato con l'utente Tuchulcha...non credo che si tratti di una pseudo Ebusus, ma al massimo di una Ebusus canonica...cmq ti ringrazio e farò i dovuti controlli.

ciao e grazie ancora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×