Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
rcamil

Appiccagnoli su monete papali

Risposte migliori

rcamil

Ciao a tutti, nei giorni scorsi si era discusso della frequenza con cui le monete papali, specialmente gli argenti di grande modulo (piastre, mezze piastre ed in seguito gli scudi), venissero utilizzate come medaglione sui rosari.

Personalmente non amo le monete così artefatte ma di certo sono da preferire a tutte quelle monete alle quali gli appiccagnoli vengono malamente "strappati", in tal modo si perde un gioiello per riavere una moneta a metà <_<

Come dicevo nell'altra discussion, ho un amico che colleziona queste "particolarità" e mi ha mandato le foto di alcune (delle sue oltre 50 :o ) monete, con appiccagnolo d'epoca ancora intatto e vi presento di seguito una breve carrellata in ordine cronologico (con qualche nota numismatica).

Purtroppo non ha potuto fare una scansione dei rosari settecenteschi completi perchè non li aveva in casa, ma conto di postarli prima o poi :)

Cominciamo con una piastra di Innocenzo XI del 1684, appiccagnolo essenziale (di quelli che più facilmente vengono eliminati, ma non senza conseguenze...):

post-35-1112286887_thumb.jpeg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Poi un testone della Sede Vacante 1691, con uno strano appiccagnolo orientato nel senso della moneta :huh: :

P.S.: Questa è la moneta da cui ho tratto la mia firma per il forum ;)

post-35-1112287083_thumb.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Poi una mezza piastra di Innocenzo XII, anno 1697-98, molto rara, con al rovescio l'arca di Noè:

post-35-1112287223_thumb.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Una stupenda e rarissima piastra per la Sede Vacante 1700:

post-35-1112287291_thumb.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Uno scudo di papa Pio VI, anno 1780, moneta comune ma insolitamente conservata, ed un bell'appiccagnolo:

post-35-1112287368_thumb.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Uno scudo per la Sede Vacante del 1829:

post-35-1112287428_thumb.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Infine uno scudo di Gregorio XVI del 1831, con al rovescio la presentazione di gesù al tempio, moneta conservata maluccio, ma un raffinato appiccagnolo:

Un saluto, RCAMIL ;)

post-35-1112287552_thumb.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla

Sono tutte bellissime, ma l'appicicagnolo come è attaccato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Purtroppo credo che sia saldato sul bordo,giusto?

Ho fatto caso che almeno le ultime 5 hanno lo stesso tipo di appiccagnolo,da lì si può capire anche le diverse epoche fine 1700,primi '800 e quelli del 1600-primi '700.

Forse sono meglio così che quando viene tolto,alcuni riescono bene ma la maggior parte rovinano di più la moneta.A quel punto preferisco un restauro completo,ricostruzione,per quel che si può del punto rovinato,riprendendo il disegno di conio.

Ciao

F.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

L'appiccagnolo è saldato, data l'epoca e la relativa tecnologia, penso sia stato fatto con una leghe a basso punto di fusione, formata da stagno e piombo, che inoltre risultano essere poco visibili perchè per colore somigliano all'argento.

Ciao, RCAMIL B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Aggiungo un'altra foto di moneta papale appiccagnolata, un mezzo scudo della Sede Vacante 1823, zecca di Bologna.

Un interessante doppio serpente :o :D :

Ciao, RCAMIL B)

post-35-1113129003_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LUCIO

Gran bella attestazione.

Grazie "Rcamil".

Sai qualcosa di più (qualcosa avevi già postato, mi pare) sull'uso di questi pendenti?

A prima vista non penserei ad una collana.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LUCIO
. . .  le piastre per il loro larghissimo modulo (42-44 mm) e per le scene religiose che spesso vi sono rappresentate sono state molto spesso soggette a "manomissioni" come appiccagnoli o fori, tanto che nelle aste spesso viene precisato che essendo tale pratica molto frequente, non si ritiene di deprezzarle oltremodo rispetto alle monete integre (beninteso che vi sia stato un restauro non deturpante).

Appiccagnoli e forature necessitano però di una distinzione: l'appiccagnolo (ossia l'aggiunta di un anello portativo semplice o finemente decorato) era in generale destinato ad una moneta che si voleva portare addosso o montata per farne il medaglione di un rosario (spero di riuscire a postare le foto di alcuni straordinari rosari settecenteschi con piastre papali che ha un mio amico collezionista) e questo lo si nota anche dalla particolare usura da sfregamento che contraddistingue queste monete.

Allora in tal senso come tu stesso affermi il tema religioso la fa da padrone, e saranno anzi le piastre "speciali" ad essere più frequantemente utilizzate a questo scopo, vale a dire le piastre giubilari (con il tema predominante della Porta Santa) e quelle delle Sedi Vacanti (in cui il tema predominante è quello della colomba simboleggiante lo Spirito Santo).

Diverso il discorso per le monete forate, in quel periodo infatti esisteva la credenza popolare che applicare una moneta alle culle dei bambini li avrebbe protetti dalle malattie; anche qui sono assolutamente più frequenti le monete con immagini di santi o comunque a tema religioso ma, come nel caso di qusta piastra di Clemente XI poteva essere sufficiente lo stemma papale a significare il tema religioso e giustificarne la foratura.

In questi casi spesso si tratta di monete d'argento anche di minori dimensioni (giuli o grossi, più diffusi tra la popolazione rispetto alle piastre).

Purtroppo la documentazione su queste pratiche è scarsa, e non è escluso che per queste monete ci fossero altri utilizzi che ora mi sfuggono  :rolleyes: .

Un saluto, RCAMIL  ;)

Grazie !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Sono bellissime... è chiaro che numismaticamente parlando sono un pò uno scempio, ma come categoria di collezionismo a parte le trovo assolutamente significative, non meno delle uguali monete integre.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Ciao a tutti, riprendo questa discussione per presentare l'ultimo arrivo, la mia prima appiccagnolata (intesa con appiccagnolo ancora presente ;) ), è uno scudo per Roma della Sede Vacante 1830 :) .

Dopo il primo acquisto devo dare ragione al mio amico che le colleziona da anni (ed al quale appartengono le monete delle altre immagini postate), vedere con quanta perizia sia stato fatto il lavoro artigianale di appiccagnolo (sebbene non sia molto lavorato a me colpisce l'anello fatto a mano e poi chiuso ad eliminare la giunzione :rolleyes: ) le rende vere opere d'arte :D

Ciao, RCAMIL B)

post-35-1131396800_thumb.jpeg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

La mia idea è questa.

Anche se appiccagnole hanno il loro valore,certo non si possono paragonare ad una "normale" e forse le catalogherei a parte ma fanno parte di un momento storico-numismatico. Una moneta talmente bella e rappresentativa che diventa gioiello.

Quante monete coniate oggi potrebbero avere lo stesso trattamento?!

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

max65

Ciao Rcamil,

è veramente bella! Un piccolo capolavoro,è la prima volta che vedo un appiccagnolo di così squisita fattura.Complimenti per l'acquisto.

Saluti da Max65 ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Michele2198

Molto bello l'appicagnolo ed anche la moneta che mi sembra ben conservata!!

Le monete con traccia di saldatura dell'appicagnolo rimosso escono malridotte dal confronto con questa :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Ciao ragazzi, e grazie per gli apprezzamenti alla moneta ;)

Ne allego altre due un pò più elaborate, le scansioni non sono granchè perchè vengono da un catalogo caartaceo :rolleyes:, ma rendono comunque l'idea del lavoro orafo che c'era dietro un appiccagnolo...

La prima è una piastra della Sede Vacante 1700 :)

Ciao, RCAMIL.

post-35-1131471980_thumb.jpeg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

La seconda di Papa Innocenzo XI, con la Basilica di S.Pietro al Rovescio :rolleyes:

Ciao, RCAMIL.

post-35-1131472071_thumb.jpeg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

mortacci... spettacolari! :P

Modificato da Paleologo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

turifra

paleologo mi hai preceduto, spettacolari, in particolare quella con san pietro che inseguo a prezzi ragionevoli da anni.

complimenti a chi le ha :D :D

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

La piastra con su il rovescio della Basilica di San Pietro attira anche me :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×