Jump to content
IGNORED

pulizia professionale


andyscudo
 Share

Recommended Posts

[color="blue"]Ciao andyscudo benvenuto!
E' molto semplice non si fà.
Le uniche monete che vengono pulite o meglio restaurate sono le Antiche Romane,Greche ecc. giusto qualche FDC di ultima generazione che ha impronte o altri piccoli inconvenienti si può usare quei prodotti specifici per ogni metallo che si trovano nelle ferramenta,per il resto è Grave Mancanza rischio diminuzione valore!
Ciao
F.[/color]
Link to comment
Share on other sites


Mai, ripeto, mai pulire le monete (moderne) con alcun prodotto. :(
L'unica cosa che posso capire è prendere un pò di ovatta ed eliminare residui di impronte o porvere. Niente più. :D

Per quelle romane passo la parola a chi più esperto di me :D
Link to comment
Share on other sites


Innanzitutto sono stato un po' maleducato a non presentarmi visto che mi sono registrato solo ieri sera!!! Lo faccio ora:Mi chiamo Andrea e colleziono Italia da Vittorio Em. II in poi.
Grazie a tutti per i consigli,chiedevo per maggiore sicurezza visto che molti comunque si ostinano a farlo!!
Qualcuno dice solo acqua e sapone neutro e niente piu'.
Cmq ho capito (in seguito magari approfondiro' il discorso per le romane).
Se poi mi spiegate quei "titoli nobiliari" :P
Spero di approfondire l'amicizia con tutti voi
Ho ancora molte domande da fare visto che colleziono da poki anni
Grazie a presto
Andrea
Link to comment
Share on other sites


Sono in generale contrario alla pulizia delle monete sebbene in alcuni casi, a mio personalissimo giudizio, alcuni nummi moderni meritino una pulizia da sporcizia e macchie di ossidazione che una volta rimosse con metodi non invasivi migliorano certamente la visione della moneta. Faccio un esempio: molte monete, specialmente di modesto stato di conservazione, soventemente hanno macchie di sporco che una volta rimosse e fatte ripatinare, (circa tre anni) la visione dell'insieme è migliorata. Credo sia importante il senso "artistico" del collezionista, con un po di esperienza si può gia immaginare quella che sarà il risultato. Per le monete classiche il discorso è completamnete diverso e sconsiglio di toccarle. Comunque su monete BB uso uno spazzolino morbido e sapone liquido, e con pazienza alla lunga lo sporco viene via. Ci sono prodotti specializzati fatti da Abafil o il Silver Deep per la pulizia delle monete in argento (tolgono tutto, qualsiasi patina e la moneta sberluccica - Voce dialettale per dire brilla eccessivamente). Il rame non va toccato, (al massimo acqua e sapone, ma meglio non fare nulla) e l'oro quando è patinato è .... splendido!. Esiste un testo, abbastanza criptico, scritto da W. Fuschs (??), pulizia e conservazione delle monete. E' stato edito anni fa, si trova in commercio e da qualche buon consiglio.

Picchio
Link to comment
Share on other sites


[quote name='aquilasabauda' date='09 aprile 2005, 20:36']Chi ha scritto il messaggio precedente è uno dei due più alti in grado  :D
[right][post="26010"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]


Ma non sono sicuramente fra i più esperti del forum :(
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.