Jump to content
IGNORED

10 C 1867 con Aperitivo....


Recommended Posts

Ciao,

ieri sono stato alla fiera internazionale di monete a Berna...tralasciando i commenti (le fiere italiane sono mille volte meglio...) ho scovato in mezzo ai barattoli delle monetine a poco prezzo questa curiosa moneta

si tratta di un 10c 1867....punzonato ¨Le Picotin Aperitif¨ . sull'altro lato la moneta appare lisciata nel centro, probabilmente a causa dell'effetto del punzone sul lato opposto

avete idea del perche' sia stata punzonata a scopi pubblicitari e quale possa essere stato il suo uso?....visto l'aperitivo francese suppongo che sia stata usata in francia o svizzera...probabilmente... :blink:

avete notizia (o avete in collezione) di pezzi similari con punzonature pubblicitarie?

Ciao

Ivobert
Link to comment
Share on other sites


Curioso pezzo... probabile che sia stato usato come gettone pubblicitario in epoca successiva, usando un tondello da 10 cent di VE III°. Magari chi l'ha creato lo dava ai proprio clienti come ricordo-omaggio :)
Link to comment
Share on other sites


  • 1 year later...
ho visto spesso questa contromarca su monete da 10 centesimi di Vittorio Emanuele II, naturalmente anche su quelle di Napoleone III, ma anche su un 10 Lepta del Regno di Grecia...
Che ci fa una contromarca francese su un amoneta italiana?

La stranezza è apparente; lo scopo pubblicitario della contromarca infatti sfruttava efficacemenete, garantendosi la massima circolazione, il fatto nel 1865 in Europa si era introdotta una prima unione monetaria: l' "unione monetaria latina" tra Francia Italia Belgio Svizzera e Grecia ( al sistema si adattarono senza entrare ufficialmente nell'Unione anche Serbia, Montenegro, Spagna, San Marino e Vaticano), basata su un sistema bimetallico oro-argento

Il sistema entrò in crisi negli anni Settanta dopo il conflitto franco-prussiano che innescò un processo inflattivo in Francia e per il progressivo deprezzameto dell'argento dovuto all'arrivo sul mercato di grandi quantità del metallo dalle nuove miniere in California.
La conseguenza fu una limitazione della coniazione di monete d'argento e un graduale passaggio ad un sistema monometallico basato sull'oro come in Inghilterra e nella Germania di Bismark.
I presupposti monetari dell'unione vennero meno definitivamente
dopo la Prima Guerra Mondiale, quando gli stati ritirarono la loro moneta circolate all'esterno dei confini nazionali determinando la fine di fatto la fine dell'Unione, anche se ufficialmente fu sciolta solo nel 1926.

Per un decennio comunque le monete di questi paesi potevano circolare liberamente all'interno dell'Unione avendo lo stesso valore; ecco perchè troviamo monete italiane e greche con una contromarca francese! :)
Link to comment
Share on other sites


[quote name='piergi00' date='11 aprile 2005, 12:26']Decisamente una curiosita' da conservare in quanto tale  :)
[right][snapback]26286[/snapback][/right]
[/quote]


concordo!
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.