Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
teodato

Moneta Romana? a me sconosciuta

Risposte migliori

teodato

Cortesi utenti devo dire che mi trovo in grossa difficoltà per questa monetina che mi affascina ma di cui non riesco ad interpretarne l'origine.

Al dritto viso a destra dell'imperatore e lettere poco distinguibili. forse. -----AR PF AVG

(ma devo confessare che la legenda potrebbe essere del tutto diversa)

al rovescio :figura femminile seduta su trono ( oppure torri di città sullo sfondo):

labaro con inscritta la lettra M ed una lettra di fronte alla figura P od F, non riesco assolutamente a distinguere le lettere della legenda.

Potrebbe essere un'imitazione barbarica ma di che moneta?

Interessante il copricato della figura femminile che potrebbe essere una vittoria alata.

Vorrei una vostra interpretazione e delucidazione in merito.

Grazie!

post-1966-1197900811_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

:unsure: DE GREGE EPICURI

Caro Teodato, a me sembra una imitazione barbarica del III secolo, la testa mi sembra radiata, almeno..con qualche traccia di corona. Sembra di leggere MAX, o forse addirittura MAXIM, ma non ci giurerei. Il rovescio in effetti non è molto tipico, può sembrare in effetti una figura seduta, che normalmente non compare nei tetrarchi, però esisteva pochi anni prima (diciamo da Aureliano a Caro); potrebbe essere quindi una imitazione composita. Ciao,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Cortese gpittini in effetti anche a me sembra di vedere un residuo di corona e

la dicitura MAXIM ci potrebbe stare, ma a questo punto chi sarebbe?

Massimino Daia-Massimino-Massimo?

la presenza di una corona escluderebbe MassiminoDaia (le zecche provinciali ormai non coniavano più) dovrebbe essere Massimino il Trace od il figlio Massimo, dovrebbe trattarsi di una Colonia perchè la scritta è in latino,

Pella? Dium?Sinope?Troas?Comama?Cremma?Olbasa?Ninica Claudiopolis?

Deultum?Coela (Municipium)?Apameia?

Aspettiamo che qualche altro utente ci dia una mano! intanto grazie gpittini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Forse la M inscritta nel Labaro ci potrebbe dare qualche indicazione (sempre che si tratti della iniziale del cognomen della Legione).

Legio I Minervia

Legio III-V Macedonica

Legio Gemina Martia Victrix

????? in verità brancolo nel buio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Dimenticavo che anche Massimiano Erculeo e Galerio Massimiano hanno coniato alcune provinciali.

Chissà che l'optimo Tacrolimus non riesca a sbrogliare questa intricata matassa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LUCIO

Così di prima impressione penserei a Massimiano Erculeo, associato alla rappresentazione di Giove in trono (simbologia che potrebbe richiamare la persona di Diocleziano), la cura iconografica non mi farebbe pensare ad una imitazione barbarica: il problema è che a memoria NON riconosco siffatta moneta :( .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LUCIO

Cavoli, sembra proprio che siamo lì, lì :o .

Però il diritto proprio non sembra funzionare ancora <_< .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Ringrazio tacrolimus e LUCIO per i loro interventi, l'iconografia del rovescio (Orientale) sembrerebbe proprio quella segnalata da tacrolimus ed anche la scrittura(o almeno quel poco che si vede delle lettere) appare invece strano il fatto che le lettere del dritto anzichè in alfabeto greco sembrano latine. (come

lo stesso LUCIO ha fatto notare)

Devo dire che il copricapo della figura seduta non sembra quello di Giove ma quello di qualche divinità greco-egizia tipo Serapide od Hermanubis.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

La moneta è bilingue (indo-greca); al dritto è in greco non in latino e quelle che si vedono sono due Sigma (una è una lettera finale, l'altra una iniziale).

Confrontate la legende delle drachme in argento di Hermaios dove si vedono meglio (BASILEWS SWTHPOS.....

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arthas
La moneta è bilingue (indo-greca); al dritto è in greco non in latino e quelle che si vedono sono due Sigma (una è una lettera finale, l'altra una iniziale).

Confrontate la legende delle drachme in argento di Hermaios dove si vedono meglio (BASILEWS SWTHPOS..... 

Luigi

292892[/snapback]

ecco un tipologia più similare...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000
ecco un tipologia più similare...

292916[/snapback]

Cioè la stessa moneta che avevo segnalato 5 messaggi sopra e criticata nel seguito.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Come sempre tacrolimus hai ragione si tratta proprio di lettere greche con la scritta

BASILEWS SWTHPOS allego confronto, la lettera che mi aveva tratto in inganno è la prima Omega che ho circolettato di rosso, sembrava una A o una R.

Hai idea di chi si tratti? la divinità del rovescio non sembra Giove, sai quale sia la divinità?

Grazie molte delle tue preziose e puntuali indicazioni.

post-1966-1198020157_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arthas
ecco un tipologia più similare...

292916[/snapback]

Cioè la stessa moneta che avevo segnalato 5 messaggi sopra e criticata nel seguito.

Luigi

292923[/snapback]

vista dopo :D pardon che ciecatone :bash:

Modificato da Arthas

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000
Hai idea di chi si tratti? la divinità del rovescio non sembra Giove, sai quale sia la divinità?

292951[/snapback]

In tutte le descrizioni la personificazione del rovescio viene identificata con Zeus.

D'altronde si tratta di una divinità maschile, barbuta, in himation, con scettro e seduta su trono ..... perchè non dovrebbe esserlo?

In allegato, un altro esemplare postato sul foro oltre 2 anni fà da Yafet Rasnal.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Cortese Luigi sicuramente è Zeus ma il copricapo a forma di modio mi ha fatto pensare a quella divinità mista Greco Egizia inpersonificata da Serapide. Può essere che tale culto abbia raggiunto i reami Indo Greci?

Allego una foto della statua di Serapide dei musei vaticani.

Conosci personificazioni di Zeus con il modio in testa?

post-1966-1198081022_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Non credo che sulla tua moneta la divinità indossi un polos.

Su alcune tetradracme dello stesso Hermaeus Zeus appare radiato, ma mai con polos. A mente non ricordo raffigurazioni di Zeus con questo copricapo, ammetto l'ignoranza.

Considera però che esistono anche imitazioni con raffigurazioni più approssimative:

http://64.81.216.220/cgi-bin/showobj?accnum=1911.105.1008

(Se non funzionasse il link allego una delle immagini tratte dal database dell'ANS)

Non potrebbe alternativamente trattarsi solo dell'effetto dovuto alla non buona conservazione del tuo esemplare che altera la forma del capo?

Immagina barba e lunghi capelli fluenti (le linee oblique dietro la testa) come sull'esemplare di yafet.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×