Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
numes

ELIO BIAGGI ...seconda Edizione?

saresti interessato all'acquisto del Biaggi qualora fosse disponibile sul mercato editoriale?  

33 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si prega di accedere o registrarsi per votare a questo sondaggio.

Risposte migliori

numes

tempo fa girava voce che fosse "imminente una seconda edizione...ma tuttora niente, continua a restare un "must" introvabile. Effettivamente mi chiedo perché Montenegro non faccia una seconda edizione ... non ci sarebbe tornaconto? Non lo credo visto il carattere d'unicità dell'opera e la costante richiesta di un pubblico di collezionisti magari ristretto ma molto determinato a procurarselo. Si potrebbe fare una sottoscrizione dei lamonetiani all'editore... :rolleyes:

per questo vorrei sapere quanti di noi acquisterebbero il Biaggi qualora fosse disponibile in una seconda edizione ... diciamo a 180 Euro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

ovviamente penso che Montenegro faccia i suoi interessi, perderebbe di valore il volume (sia 1a o 2a edizione) se ne stampasse molti.. ma se stampasse una seconda edizione numerata... diciamo di... 500 volumi, penso nn ci perda granchè...

(sto ragionando da Montenegro :P )

voi cosa ne pensate? :huh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Dubito che il Montenegro abbia una cassaforte piena di volumi del Biaggi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nippo

Penso che a questo punto, a distanza di 15 anni, una seconda edizione, che riveda, corregga, ri-stimi e amplii la prima edizione, sia doverosa.

Il lavoro sostenuto da Elio Biaggi è stato talmente prezioso che sarebbe un vero peccato non perfezionarlo..e magari, se possibile, anche "abbellirlo"...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

crono

Ho la prima edizione ma una ristampa aggiornata e riveduta non farà sicuramente male.............ma ha che prezzo :cry: la prima edizione pagata lire 250.000 se convertono l'euro come hanno fatto qui ci vuole 250,00 euro :aug:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nippo

...e infatti, se lo trovi adesso, cosa assai improbabile, lo paghi quella cifra lì....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Dubito che il Montenegro abbia una cassaforte piena di volumi del Biaggi...

Infatti a magazzino lo stesso Montenegro non ha piu' questo testo

Avevo tentato tempo fa tramite un amico comune di ottenerne almeno uno ;) , ma nulla da fare .

Fortunatamente con la perseveranza (tipica di noi collezionisti) sono riuscito nell' intento tramite altre fonti

Temo che oggi sia solo possibile sperare in una ristampa non certo in una nuova edizione in tempi brevi , E. Biaggi e' gia' occupato nel completamento di opere per altri editori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uncledear

A mio avviso anche solo una ristampa dell'opera sarebbe molto apprezzata, trattandosi di un testo valido e richiesto.

Affinché il sondaggio rispecchi appieno la volontà dei collezionisti sarebbe utile che i "NO" e i "FORSE" vengano motivati.

Un voto contrario motivato dal fatto che tale monetazione non interessa, pur essendo meritevole di rispetto, non dovrebbe avere alcuna influenza.

Un NO espresso a causa di perplessità che riguardano l'opera,la sua utilità,la sua attualità,ecc...ha chiaramente una valenza di elevato spessore.

I voti dubitativi credo invece siano dettati dall'incognita rappresentata dal prezzo del libro.

Un prezzo equo garantirebbe una maggior diffusione del testo e contribuirebbe all'avvicinamento a questa monetazione di un maggior numero di persone.

Saluti

Davide

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko
A mio avviso anche solo una ristampa dell'opera sarebbe molto apprezzata, trattandosi di un testo valido e richiesto.

Affinché il sondaggio rispecchi appieno la volontà dei collezionisti sarebbe utile che i "NO" e i "FORSE" vengano motivati.

Un voto contrario motivato dal fatto che tale monetazione non interessa, pur essendo meritevole di rispetto, non dovrebbe avere alcuna influenza.

Un NO espresso a causa di perplessità che riguardano l'opera,la sua utilità,la sua attualità,ecc...ha chiaramente una valenza di elevato spessore.

I voti dubitativi credo invece siano dettati dall'incognita rappresentata dal prezzo del libro.

Un prezzo equo garantirebbe una maggior diffusione del testo e contribuirebbe all'avvicinamento a questa monetazione di un maggior numero di persone.

Saluti

        Davide

295428[/snapback]

ti rispondo subito: un "forse" è mio, perchè non credo che montenegro abbia voglia di perderci (in guadagno) per questa faccenda, quindi se si farà la ristampa, penso che non ne ristamperà a milioni, e comunque rivedere e raggiornare tutto comporterebbe un buon lavoro, anche in termini di tempo, e come mi pare di aver capito Montenegro non ha tutto questo tempo...

quindi la ristampa credo rimarrà cmq un proposta "in forse".

tutto qua.

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uncledear

ti rispondo subito: un "forse" è mio, perchè non credo che montenegro abbia voglia di perderci (in guadagno) per questa faccenda, quindi se si farà la ristampa, penso che non ne ristamperà a milioni, e comunque rivedere e raggiornare tutto comporterebbe un buon lavoro, anche in termini di tempo, e come mi pare di aver capito Montenegro non ha tutto questo tempo...

quindi la ristampa credo rimarrà cmq un proposta "in forse".

tutto qua.

saluti

295461[/snapback]

saresti interessato all'acquisto del Biaggi qualora fosse disponibile sul mercato editoriale?

Partendo dal quesito posto dall'amico numes , se interessati all'opera, dobbiamo calarci nel ruolo del "consumatore finale" del bene...non del produttore.

Quale altro problema se non la speranza che il prodotto venga apprezzato dai collezionisti (leggasi acquistato) dovrebbe affliggere il Sig. Montenegro?

Non vi sarebbe nulla da rivedere e riaggiornare,ma solo da ristampare.

Se realmente la richiesta di questo libro é così elevata Montenegro ne avrebbe solo da trarre profitto.

Una ristampa garantirebbe inoltre un prezzo contenuto rispetto ad una versione riveduta ed aggiornata del testo.

Per quest'ultima ci sarà sempre tempo...

Saluti

Davide

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simonesrt

Come già detto in altre occasioni, l'editore ha in programma l'uscita di una seconda edizione riveduta ed aggiornata. Purtroppo non è possibile sapere i tempi di realizzo di questa opera, ma penso che entro il 2008 dovrebbe essere pubblicata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Scusa Simone ma da dove proviene questa notizia ?

Temo si tratti di una bufala .

Il Montenegro da fonti sicuri non ha mai parlato di una seconda edizione per il 2008 ed il Biaggi ,come dicevo poche righe sopra , e' occupato per i prossimi anni nella stesura di altre opere

Nel 2008 , primavera , e' prevista l' uscita solo :

BIAGGI Elio, DALLA DRACMA GALLO-CELTICA AL MARENGO NAPOLEONICO. Vol. III

Ed. Victor Gadoury

Inoltre , a parte il solito catalogo annuale , Le edizioni Montenegro non hanno piu' pubblicato nulla in questi ultimi anni

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simonesrt

Caro Piergi00 non è mia abitudine riportare "bufale". La fonte è quella dell'editore quindi direi più che attendibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Si vede che Montenegro e' indeciso sul da farsi , chiedendo direttamente a lui ho ottenuto una risposta ben diversa , anche perche' il Biaggi che dovrebbe occuparsi eventualmente dell' opera , a quanto mi e' stato detto da Pacchiega giusto ieri pomeriggio , ha in essere degli impegni definiti con un altro editore

Tieni conto che per il 2008 non potrebbe uscire niente anche volendo , pur iniziando a Gennaio una revisione della prima edizione conoscendo la precisione dell' autore e il tempo richiesto dalle sue ricerche, potrebbe uscire non prima del 2009-2010

Pure lo scorso anno erano venute fuori alcune voci che parlavano dell' imminente uscita del quarto volume sui Savoia , purtroppo la realta' e' che per scrivere testi di tale portata sono necessari anni , non mesi

Pensa che fra il terzo e il quarto volume (dato in uscita per la primavera 2008) DALLA DRACMA GALLO-CELTICA AL MARENGO NAPOLEONICO. sono passati quattro anni

Ovviamente mi auguro di essere smentito e ricevere questa seconda edizione per il natale 2008 :D

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Retiko

Io ho risposto "Si" alla domanda e credo che una semplice ristampa di questa opera sia veramente ben accetta da molti! :) E' vero che ormai le quotazioni non fanno più fede e che il testo, nella sua complessità, abbia molte mancanze ed imprecisioni ma è comunque un volume di riferimento per tanti collezionisti, numismatici, case d'asta, cataloghi vari etc...

Il massimo sarebbe una edizione aggiornata, implementata e magari anche migliorata con es. immagini a colori....ma mi rendo conto che un lavoro così richiederebbe un enorme sforzo ed un grosso investimento! :o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

utenteBannato

Premettendo che non sono mai stato favorevole alle ristampe (vedasi la scadente qualità di quelle della Forni :( ), sarei però favorevole ad una 2a Edizione riveduta e corretta di tutti gli strafalcioni scritti su rarità e prezzi oltrechè ad un miglioramento delle illustrazioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nippo
sarei però favorevole ad una 2a Edizione riveduta e corretta di tutti gli strafalcioni scritti su rarità e prezzi oltrechè ad un miglioramento delle illustrazioni.

298208[/snapback]

.....esagerato!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter
sarei però favorevole ad una 2a Edizione riveduta e corretta di tutti gli strafalcioni scritti su rarità e prezzi oltrechè ad un miglioramento delle illustrazioni.

298208[/snapback]

.....esagerato!!!!

298531[/snapback]

No, Nippo, Tergestum ha ragione.

Per gli specialisti il Biaggi e' un testo povero e bisognoso di moltissime integrazioni e correzioni. La sua fortuna e' dovuta al fato di riunire in un solo volume, omnicomprensivo, la quasi totalita' delle zecche italiane e dei tipi monetali conosciuti (ovviamente vi sono moltissime omissioni di monete particolarmente rare e sconosciute al Biaggi). Una nuova edizione con foto migliori ed errori ed omissioni corrette almeno in parte sarebbe sicuramente benvenuta.

numa numa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

utenteBannato

Nel 1992 parlando con lo stesso Biaggi mi disse che fu quasi costretto a "correre" per far uscire il volume. Io gli riportai le inesattezze su rarità, prezzi e classificazioni delle monete di Aquileia, Gorizia, Latisana, Trieste ed in generale sulle zecche minori del Triveneto. Insomma, il lavoro fatto quella volta è stato quello di pulire il CNI di tutte le varianti lasciando solo la tipologia; purtroppo questo fu fatto senza integrare i nuovi studi nel frattempo usciti dalla stesura del CNI fino al 1992. Confidando nella bravura e nella competenza del Biaggi sono sicuro che farà tesoro dei suggerimenti avuti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Numa e Tergestum hanno purtroppo ragione, non solo sono presenti errori , valutazioni approssimative ,ecc. ; la limitazione tipologica e' evidente per comprimere l' opera in un unico volume e velocizzare la sua stesura

Naturalmente Biaggi ha il grande merito di essere riuscito a creare un compendio della monetazione medievale italiana utile per il principiante , base di partenza per approfondimenti e ricerche successive.

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×