Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
cardal

100 lire oro "fascio" V.Em. III

Recommended Posts

cardal

Ciao a tutti, questo è uno dei pezzi importanti della collezione che ho recentemente ereditato e sono davvero ansioso di avere dei pareri qualificati su autenticità e stato di conservazione. Grazie!

(diametro 35 mmm, bordo rigato, peso 32,45 - approssimato ai 0,005).

Spero che l'immagine sia sufficiente, ma per stare nei 65k ho dovuto abbassare la qualità...

Cmq questo è il diritto...

post-6385-1199215447_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

cardal

... e questo è il rovescio.

P.S. l'approssimazione del bilancino è naturalmente 0,05, ai 5 cent di grammo (non ai 5 millesimi!).

post-6385-1199215565_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

min_ver

Ciao cardal

è sempre difficile dare pareri sull'autenticità di monete osservate in fotografia.

Il 100 Lire Fascio di Vittorio Emanuele III è abbastanza falsificata ma ad una prima osservazione la tua mi sembra autentica ed anche in eccellente conservazione. Per questa moneta il grado di conservazione è strettamente correlato alla sabbiatura che - se intatta - aumenta il valore della moneta.

Nel tuo caso mi sembra di ottima qualità per cui azzardo un SPL/FDC ed un valore di mercato che tranquillamente raggiungerebbe i 3.000 euro, se l'autenticità venisse definitivamente provata da un perito numismatico.

Saluti

min_ver

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmon

se ti è possibile, per avere una maggiore sicurezza nel valutare l'autenticità della moneta, sarebbe utile che tu postassi una foto del contorno, ed in particolare del tratto di contorno corrispondente alla parte bassa del fascio.

A vederla così la moneta sembra buona ed in ottima conservazione. Va anche detto che qualche volta non è stata possibile una "diagnosi" definitiva di autenticità su alcuni fascioni da parte di esperti che avevano in mano la moneta.... ma, se il contorno è un po' schiacciato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

simonesrt

Dal rovescio direi sicuramente buona, il dritto mi lascia un po' perplesso ma forse è colpa della luce che da' una colorazione strana. Ti consiglio di farla vedere ad un perito per avere una risposta certa. Se hai bisogno di qualche indirizzo mandami un MP.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cardal

grazie per le opinioni, anch'io spero proprio che sia autentica :)

Mmon, puoi spiegarmi meglio la faccenda del bordo schiacciato sotto il fascio?

E più in generale, quali sono i segni più tipici di contraffazione per questo tipo di moneta?

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmon
Mmon, puoi spiegarmi meglio la faccenda del bordo schiacciato sotto il fascio?

E più in generale, quali sono i segni più tipici di contraffazione per questo tipo di moneta?

297103[/snapback]

per la coniazione di questa moneta era stata adottata una nuova macchina automatica che "pinzava" il tondello a ore 6 e lo posizionava nella macchina coniatrice. La presa di questa pinza era però un po' forte, l'oro è tenero, e così le monete avevano una "schiacciatura" ad ore 6. Questa schiacciatura, se presente, è buon indice di autenticità.

Purtroppo sono segnalati esemplari falsi che riproducono anche la schiacciatura; ne ho visto personalmente uno.

Per quanto riguarda i criteri di contraffazione bisogna ricordare che per le monete in oro sono spesso aleatori. Non per nulla anche gli addetti ai lavori spesso non concordano.

E' comunque opportuno che tu porti la moneta da un perito, che sicuramente molto più esperto di noi, e con la moneta in mano, potrà darti un parere qualificato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cardal

Grazie Mmon, davvero esauriente. :)

In effetti la moneta ha una evidente schiacciatura sul bordo a ore 6, più verso il retro.

Pensavo fosse un difetto, come il segno di una caduta, anche se in effetti mi sembrava strano...

Quindi questa schiacciatura è "congenita" e non dovrebbe alterare il giudizio sulla conservazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmon
Quindi questa schiacciatura è "congenita" e non dovrebbe alterare il giudizio sulla conservazione?

297433[/snapback]

non abbassa il grado di conservazione, anzi, come detto, è una discreta garanzia di autenticità. Un fascione senza questa caratteristica non andrebbe preso in considerazione.

Esistono varianti con asse spostato, di 15° o più (Gigante 7a), che qualche volta vengono definite più rare. In realtà questo non è vero, ma conviene riportare che assi "strani" non devono necessariamente porre dubbi sull'autenticità.

Io ne ho una con asse a 15°, e quando l'ho comprata costava la stessa cifra di un'altra con la stessa conservazione ed asse normale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cardal

Grazie mille Mmon!

Spero in un tuo documentato parere anche nella prossima discussione che aprirò, su un 5 lire d'argento del 1872 che mi lascia perplesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.