Jump to content
IGNORED

100 lire vetta d'italia


fabiomigliore
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti, scrivo per la prima volta su questo forum per chiedere informazioni su una moneta? comprata ad un mercatino. E' una moneta da 100 lire "Vetta d'Italia" ma è in argento (Almeno credo), il Gigante mi dice che esiste solo in oro, cosa ne devo pensare? se mi spiegate come postare le foto posso metterle a disposizione.

Grazie per l'aiuto

Link to comment
Share on other sites


allora, il tuo acuisto:

1) una rarissima moneta ad oggi sconosciuta

2) un pacchiano falso nemmeno simile all'originale

delle due penso sia la seconda la + plausibile... <_<

per le foto:

le puoi "allegare" stando in un limite di 65 kb oppure affidarti ad un sito esterno.

saluti

Edited by niko
Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487
allora, il tuo acuisto:

1) una rarissima moneta ad oggi sconosciuta

2) un pacchiano falso nemmeno simile all'originale

delle due penso sia la seconda la + plausibile... <_<

per le foto:

le puoi "allegare" stando in un limite di 65 kb oppure affidarti ad un sito esterno.

saluti

298832[/snapback]

Per la verità esiste almeno un esemplare noto della vetta d'Italia in argento, coniato all'interno della Zecca in totale assenza di disposizioni (una coniazione di fantasia, visto che non si trova nemmeno nella Collezione Reale) e faceva parte della ex Collezione Farouk.Ma non credo che sia quella del caso in argomento :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Grazie per le pronte risposte, non riesco a ridurre le foto mi potreste spiegare come pubblicarle su un sito esterno,grazie

p.s. il prezzo era di 1 cornetto+1 caffè ma nn riesco a resistere ad un disco metallico con la forma di una moneta.

p.p.s. credo che mi abbiano tirato innumerevoli pacchi, ma le finanze sono quelle che sono e le monete mi piacciono tutte senza distinzione

Link to comment
Share on other sites


Mi spiace ma ai mercatini , per pochi euro , e' possibile trovare solo patacche di queste monete

Una Vetta D' Italia autentica in buona conservazione va dai 6000 ai 7000 euro , consiglio il suo acquisto solo presso noti numismatici professionisti che possono garantire sempre la sua autenticita'

Link to comment
Share on other sites


La Vetta in argento dell' asta Farouk ,citata da Elledi, e' catalogata come prova dal Simonetti al 16/b , dal Montenegro al 46 , manca nel P.P.del Pagani

Presenta il contorno liscio e diametro 35 mm.

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487
La Vetta in argento dell' asta Farouk ,citata da Elledi, e' catalogata come prova  dal Simonetti al 16/b , dal Montenegro al 46 , manca nel P.P.del Pagani

Presenta il contorno liscio e diametro  35 mm.

298991[/snapback]

Secondo un noto numismatico la moneta venne coniata a bella posta proprio per Re Farouk.Tale affermazione, peraltro verbalizzata si trova agli atti del fascicolo redatto per l'indagine su prove e progetti.

Link to comment
Share on other sites

Grazie ancora, quella che ho ha il contorno rigato, pesa 20.6 g ed ha un diametro di 35.55 mm, a proposito oggi ad un altro mercatino ho trovato anche le 100 lire d'argento del 1910 modello aratrice sarà un falso anche questo???

comunque sono molto belle

A proposito io ho il Gigante e non mi sembra menzioni queste monete.

post-8053-1199622119_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Può essere una soddisfazione cercare monetine ai mercatini, ma non troverai di certo una Vetta o un 100 lire autentico. Non spendere inutilmente.

Anzi bisognerebbe eliminarle queste patacche. ;)

Link to comment
Share on other sites


A proposito io ho il Gigante e non mi sembra menzioni queste monete.

299070[/snapback]

Il Gigante cataloga solo monete ufficiali ed originali. Le tue purtroppo non sono monete, ma patacche (che non troverai su alcun catalogo numismatico), e penso proprio non siano nemmeno di argento.

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487
A proposito io ho il Gigante e non mi sembra menzioni queste monete.

299070[/snapback]

Il Gigante cataloga solo monete ufficiali ed originali. Le tue purtroppo non sono monete, ma patacche (che non troverai su alcun catalogo numismatico), e penso proprio non siano nemmeno di argento.

299355[/snapback]

Ma anche se lo fossero stato (argento) e fossero uscite dalla zecca, sarebbero da sottoporre a sequestro. Lascio poi a voi le considerazioni sul valore numismatico di una moneta creata ad hoc per compiacere un collezionista come Farouk. Lo stesso valore ritengo dell'euro su un unico tondello dorato coniato davanti a me e ai miei collaboratori ed ai vertici della Zecca per far rendere conto a questi signori (che dicevano che non era una cosa possibile :ph34r: coniare una singola moneta su metallo diverso) che le maestranze in termini di coniazione ne sapevano più di loro....

Edited by elledi
Link to comment
Share on other sites

Da sottoporre a sequestro?

Non capisco il perchè visto che non sono monete e a detta della maggior parte degli utenti al massimo credo possano essere delle patacche.

Del resto non sono +, almeno credo, delle monete a corso legale, nè dei falsi perchè non sono d'oro ma di un metallo diverso e d'altra parte non sono state acquistate a prezzi di mercato (le ho pagate ben 5 euro).

Ciò non toglie che siano fatte discretamente bene nè che mi faccia piacere possedere questi fac simile nell'attesa di potermi permettere gli originali periziati da un esperto, a proposito del metallo credo sia argento, le foto non rendono, se di suggerite come accertarmene vi faccio sapere, grazie comunque a elledi per la competenza, è stato il primo ad accennare alla collezione di Farouk.

Per inciso nel Gigante non c'è ne traccia.

Link to comment
Share on other sites


Da sottoporre a sequestro?

Non capisco il perchè visto che non sono monete e a detta della maggior parte degli

299421[/snapback]

Certo dovrebbero essere sottoposte a sequestro se fossero uscite illegalmente dalla zecca come afferma correttamente elledi

Ovviamente non e' il tuo caso , in quanto sono ben note queste patacche da mercatino , per un occhio esperto e' ben evidente la differenza con le prove autentiche

Per sapere se e' argento cosa della quale dubito , basta rivolgersi ad un orafo

Per inciso nel Gigante non c'è ne traccia.

299421[/snapback]

Il Catalogo Giganta non si occupa delle prove e progetti del Regno D' Italia, esistono altri testi su questa materia

Ovviamente non tratta neppure di falsi , patacche ed affini

Edited by piergi00
Link to comment
Share on other sites


Scusatemi ma vorrei capire bene, premesso che semplicemente raccolgo monete o "patacche" che mi piacciono, non per fare degli affari o rivenderle perchè non mi interessa l'idea, ma solo per avere un "pezzo di storia" a mia disposizione:

1) la "moneta" coniata per re Farouk a cui accennava come deve essere considerata moneta o patacca?

2) non capisco quale utilità possa avere le "monete" da 100 lire a cui alludo io, non sono d'oro, quindi all'epoca non spendibili, non hanno alcun valore numismatico visto che non esistono eppure qualcuno ha perso tempo e fatica a farle ma con quale scopo? Voi sicuramente più esperti sapete se c'è una branca della numismatica che di occupa dell'argomento?

3) Parrà strano ma torno a dire non sono interessato al valore economico della "moneta" in questione ma solo al suo perchè al motivo della sua esistenza e alla storia che potrebbe avere, capisco che siate avversi alla "patacca del mercatino" ma intanto esiste vogliamo semplicemente ignorarla?

Scusate forse sono stato prolisso ma è la curiosità che mi ha spinto a comprare la mia prima moneta (quella sì periziata e sudata) ed è la curiosità a chiedermi il perchè di questa patacca.

Link to comment
Share on other sites


Allora, dividiamo le due cose, la prova del re Farouk di cui parlava Elledi è una cosa, le patacche da mercatino un'altra. Queste ultime vengono prodotte in quantitativi più o meno abbondanti semplicemente per speculare su monete i cui originali sono di esimia rarità. A volte questa patacche sono addirittura riproduzioni omaggiate da qualche rivista o confezione di merendine, e dopo qualche tempo riciclate da venditori alla ricerca di qualche soldino in più da portare a casa. Ovviamente ognuno compra ciò che vuole, ma va spiegato per bene ciò che si compra, non sono monete, ma solo tondelli imitativi di nessun valore numismatico. In quanto al materiale, l'argento ha un suo valore, e praticamente nessuna delle patacche da 5€ ai mercatini è fatta di questo materiale. Il più delle volte è alpacca, un materiale di scarso pregio ma dalle caratteristiche visive molto simili.

Link to comment
Share on other sites


Allora, dividiamo le due cose, la prova del re Farouk di cui parlava Elledi è una cosa, le patacche da mercatino un'altra. Queste ultime vengono prodotte in quantitativi più o meno abbondanti semplicemente per speculare su monete i cui originali sono di esimia rarità. A volte questa patacche sono addirittura riproduzioni omaggiate da qualche rivista o confezione di merendine, e dopo qualche tempo riciclate da venditori alla ricerca di qualche soldino in più da portare a casa. Ovviamente ognuno compra ciò che vuole, ma va spiegato per bene ciò che si compra, non sono monete, ma solo tondelli imitativi di nessun valore numismatico. In quanto al materiale, l'argento ha un suo valore, e praticamente nessuna delle patacche da 5€ ai mercatini è fatta di questo materiale. Il più delle volte è alpacca, un materiale di scarso pregio ma dalle caratteristiche visive molto simili.

299535[/snapback]

Quoto pienamente Paolino67 :)

Link to comment
Share on other sites


Allora, dividiamo le due cose, la prova del re Farouk di cui parlava Elledi è una cosa, le patacche da mercatino un'altra. Queste ultime vengono prodotte in quantitativi più o meno abbondanti semplicemente per speculare su monete i cui originali sono di esimia rarità. A volte questa patacche sono addirittura riproduzioni omaggiate da qualche rivista o confezione di merendine, e dopo qualche tempo riciclate da venditori alla ricerca di qualche soldino in più da portare a casa. Ovviamente ognuno compra ciò che vuole, ma va spiegato per bene ciò che si compra, non sono monete, ma solo tondelli imitativi di nessun valore numismatico. In quanto al materiale, l'argento ha un suo valore, e praticamente nessuna delle patacche da 5€ ai mercatini è fatta di questo materiale. Il più delle volte è alpacca, un materiale di scarso pregio ma dalle caratteristiche visive molto simili.

299535[/snapback]

Quoto pienamente Paolino67 :)

299552[/snapback]

Condivido

Aggiungo che a volte alcuni collezionisti acquistano volontariamente queste patacche giusto per coprire i buchi nella propria raccolta ; non tutti possono purtroppo permettersi gli esemplari autentici di queste tipologie

Edited by piergi00
Link to comment
Share on other sites


Mi ha incuriosito molto la citazione dell'alpacca, teoricamente per conoscere il materiale usato per le monete potrei ricavare il volume della moneta e poi conoscendo il peso in grammi/cm3 del materiale usato capire di cosa si tratta?

mi potreste aiutare in questo senso

Vorrei sapere se è un test attendibile o no e se i pesi riportati nel gigante siano corretti.

mi farebbe anche piacere conoscere il peso per cm3 dei vari tipi di Ag utilizzato nelle coniazioni o se posso ricavarlo dai millesimi.

Grazie ancora e scusate la poca esperienza nel settore.

A proposito se qualcuno volesse regalarmi le 100 lire "vetta d'Italia" originali sarei prontissimo a sostituire la "patacca", confido nel buon cuore ;)

Link to comment
Share on other sites


scusa ma non fai prima a portare la moneta da un orefice per verificare se e' argento ?

Tieni conto che il 99% di queste patacche non e' in tale metallo.

Giusto i falsi ben fatti sono in argento

p.s. i pesi riportati dal Gigante sono corretti , sono gli stessi degli altri cataloghi

Edited by piergi00
Link to comment
Share on other sites


E il divertimento e il tempo perso in ozio, se vado dal gioielliere perdo tutto il bello del collezionismo, a proposito sapete quanto pesani i centesimi di euro per tarare la bilancia?

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.