Jump to content
IGNORED

Giglio d'argento


marcellus
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

ho comperato in ad un mercatino questa "medaglia" d'argento rappresentante un giglio.

Vorrei che mi aiutaste a scoprirne la storia, se ce l'ha, e quindi datarla.

E' 4cm per 2,8cm.

Dietro è piatta e non ha nessuna iscrizione o punzonatura.

Mi ricorda il simbolo degli "scout" ma vorrei avere una conferma da voi esperti.

Ecco la foto:

giglioqa7.th.jpg

Grazie in anticipo a tutti voi, Marcello.

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ciao Marcellus. Per essere un simbolo scout, la realizzazione è troppo leziosa.

Ma non ci sono solo gli scout ad avere il giglio come simbolo : se vai a Firenze, il simbolo araldico ti viene proposto in tutte le salse e realizzazioni, anche in metallo prezioso. Guardando la foto, sembra di vedere qualche pietruzza incassata nei petali del giglio : è così? Mi sembra più un monile che un simbolo araldico vero e proprio, anche se ad esso è sicuramente ispirato. :)

Link to comment
Share on other sites


Ciao, non ci sono pietre incastonate.... è "solo" argento.

Dici che è un simbolo araldico vero e proprio?

Onestamente l'avevo pensato anche io, anche perchè un mio amico mi ha detteo che secondo lui questo pendente è piuttosto "vecchiotto", e sono andato a vedere un pò in giro per internet ma non ho trovato cose "simili".

Qualcuno sa almeno datarlo approssimativamente?

Si riesce a capire dal tipo di lavorazione di che "secolo" può essere?

Grazie, Marcello.

Link to comment
Share on other sites


Supporter
Scusa Sandokan, avevo letto male, è un monile....

304716[/snapback]

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Confermo che secondo me è un monile, ispirato a quello che in un manuale di Araldica viene definito "giglio di Firenze", e descritto come "giglio sbocciato, ossia fiorito".

Gli incassi in argento lo impreziosiscono, e nel suo insieme il ciondolo ha un aspetto piacevole. Per poterlo datare con una certa approssimazione, bisognerebbe vederlo da vicino, per esaminarne alcuni aspetti di lavorazione.

A vederlo così, dall'800 in avanti però, ripeto, bisognerebbe vederlo.

Anche un bravo orafo è in grado di datarne la lavorazione. Saluti :)

Link to comment
Share on other sites


Perfetto, allora cercherò un orafo che magari tratti anche pezzi d'epoca.

Se vi viene in mente qualcos'altro non esitate a dirmelo.

Grazie ancora a tutti, Marcello.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.