Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
bruno1

statere di corinto

Risposte migliori

bruno1

STATERE D'ARGENTO DI CORINTO IV SEC. A.C. SPLENDIDO RITRATTO.

DISCRETO STATO DI CONSERVAZIONE.

PESO - 8,1 gr CIRCA

------------------------------------------------------------------------http://cgi.ebay.it/SPLENDIDO-STATERE-DI-CORINTO-IV-sec-A-C-8-1gr_W0QQitemZ190189730600QQihZ009QQcategoryZ4738QQssPageNameZWDVWQQrdZ1QQcmdZViewItem[/img]

Ho trovato questo annuncio su ebay, al prezzo di 89 euro,

però non ho la minima idea di quanto possa effettivamente valere una tale moneta e di come possa sapere se sia autentica o meno.

Qualcuno può aiutarmi?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

redschork

non si riesce a vedere l´annuncio potresti comunicare il numero d´inserzione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arthas

interessante la tipologia del dritto ,con la rosa, classif. BMC 327. Calciati 374. Ravel 997, però l'immagine è insufficente, almeno per me per esprimere un giudizio, comunque noto alcune porosità e qualche puntino che andrebbe visto con una buona lente....

Modificato da Arthas

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

redschork

in effetti la foto troppo piccola non permette di dare un giudizio scontato ma le porositá ai bordi ? a che sono dovuti ? comunque colui che l´ha aquistata avrá sicuramente modo di dare una risposta piú certa.

per la qualitá della moneta credo che 89 euro non sia stato un affare, io la stimerei al massimo 55 euro, e comunque in questa condizione non mi potrebbe mai interessare, preferisco spendere da 120 - 150 per una moneta molto piú fresca e piú centrata, specie al rovescio,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

siculogreco

Mi pare che la discussione sia postata in un sottoforum sbagliato, forse è il caso di postarla in quello corretto (sarebbe forse corretto quello delle identificazioni, se non vi fosse indicato il canale di vendita)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81

Io lascerei stare, la moneta mi piace poco in tutti i sensi. ;)

Credo che si possa trovare di meglio da venditori professionisti dove le monete si possono esaminare di persona e che rilasciano i certificati del caso, piuttosto che in un canale di vendita come e-bay.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

redschork

Molto spesso si é portati a sconsigliare aquisti su un canale di vendita come quello di ebay soprattutto per le tantissime discussioni ( e quasi sempre in senso negativo ) a riguardo certi aquisti nel noto sito, io concorderei in parte questa tesi , ed il fatto che in ebay vi siano alcuni venditori che o per volonta, o per inconsapevole incoscieza, mettono in vendita monete di tutte le epoche che non sono poi ... che dei falsi molto conosciuti ...

ma non tutti gli aquirenti ne conoscono la natura, ma bisognerebbe anche dire che vi sono anche moltissimi venditori che ormai agiscono su questo canale con successo , e che hanno gattato le besi per una seria e competente formula di aquisto, mettento a disposizione dell´aquirente tutte quelle informazioni necessarie affinché tutto rimanga trasparente, ma come si fá a stabilire chi vende in modo professionale, e chi no ?

1) la prima regola e quella di accertarsi che sia il venditore, attraverso una accorta lettura dei suoi feedback, e dal tipo di inserzioni da costui adottato si potrebbe in un certo qual modo farsi un´idea con chi si ha a che fare

2) fare molta attenzione al meteriale fotografico, venditori seri danno la possibilitá con belle foto , ed ingrandite di poter rendersi conto di cio che poi arrivera a casa

3) indicazioni, ed informazioni particolari, riguardante l´articolo in questione

4) risposta temporanea a qualsiasi domanda pervenuta prima della chiusura dell´asta, alcuni rispondono alle domande anche qualche oretta prima della chiusura

5) metodi di pagamento: venditori che adottano il sistema paypal, danno all´ aquirente la possibilitá di recissione del contratto di aquisto entro i 45 giorni dell´avvenuto pagamento ( regole garantite dal sistema paypal )

6) autenticitá : essi ne garantiscono la loro autenticitá inviando l´articolo con apposita ricevuta d´aquisto e se ce ne fosse bisogno accompagnata da partita iva propio come in qualsiasi asta pubblica

7) per qualsiasi controversia ne rispondono personalmente garantendo all´aquirente il rimborso della controversia

8) certificato di lecita provenienza : questo tanto decantato certificato di lecita provenienza non lo potrá mai garantire nessuno, poiché in moltissimi casi se ne sconoscono i passaggi attraverso la quale si é pervenuti all´oggetto

detto questo non si é ancora peró sicuri che l´oggetto che si voglia aquistare sia o genuino oppure originale, ma si ha comunque un lasso di tempo per poter mostrare l´oggetto a qualche persona piú esperta di noi il quale ci frá sapere se il nostro aquisto sia valido o meno, ed in questo caso si potrebbe rimandare l´oggetto al venditore il quale é obbigato a rifondere l´importo pagato.

Questa comunque potrebbe essere una fonte che ci permetterebbe di essere un poco piú sicuri rispetto ad altre fonti di aquisti.

Diffidare sempre e comunque da proposte di vendita correlati con foto di cattiva qualitá, e da venditori che omettono informazioni particolari concernenti l´oggetto,

stare alla larga anche da venditotri che si avvalgono dela formula !! aquisto privato !! poiché in questi casi non vi é alcuna garanzia nel modo piú assoluto.

IMPORTANTISSIMO prima di procedere ad un eventuale aquisto su ebay, cercate di esserne piú che sicuri magari chiedendo dei consigli a chi vi é piú vicino e piú esperto di voi, e contattate il venditore prima di aquistare l´oggetto, per poter sapere con chi si ha a che fare, ció non vi da la certezza matematica che state agendo nel modo piú sicuro, ma dobbiamo anche considerare che anche alcuni bravissimi piloti di formula 1 hanno avuto degli incidenti stradali.

io da parte mia posso dire che ho aquistato degli oggetti in ebay e rivendendoli ho avuto degli ottimi guadagni, o soddisfazioni particolari, e pochissime bidonate che sono state prontamente rispedite al venditore senza alcuna perdita

Quindi secondo le mie vedute ebay non é affatto un disastro, ed a partire dal 1 aprile di quest´anno la sicurezza e la trasparenza sará ancora molto piú evidenziata secondo le nuove regole di aquisto messe a dispsizione da ebay internationals

NB : sono d´accordo con siculogreco di spostare questa questione nell´altra rubrica ma io non posso farlo , pregherei i moderatori di spostare questi commenti cosí potranno forse essere d´aiuto anche ad altri

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

siculogreco

In attesa che tale discussione venga spostata nel sottoforum giusto io aggiungerei qualche altra regoletta, a quelle che Redschork ha gentilmente messo in evidenza per gli utenti che vogliono fare acquisti sul noto sito, tali consigli nascono da discussioni e cattive esperienze che altri utenti hanno avuto e mi hanno più di una volta raccontato...:

Occhio perciò ai seguenti consigli:

1)anche venditori con feed pari al 100/100 hanno venduto falsi, monete ritoccate ecc...;

2) non sempre si riescono a recuperare i soldi spesi per una patacca...;

3) venditori con identità degli offerenti nascosta, spesso nascondono anche qualcosa..;

4) a volte capita di leggere "autenticità garantita" anche per evidenti patacche;

5) si è spesso detto, anche sul nostro forum, che da una foto non si può essere certi che una moneta sia genuina (cioè che non sia un falso o/e che non abbia subito evidenti alterazioni, quindi questo lo dovete sempre ricordare;

6) se dovete chiedere consigli fatelo a persone che conoscete molto bene e di cui vi potete fidare sapendo che quando vi consigliano non hanno nessun interesse, soprattutto economico a dirvi ciò che vi dicono, e magari in caso di incertezza, non sapendo a chi rivolgervi non esitate a chiedere agli esperti del nostro forum, che saranno sempre ben lieti di rispondere alle vostre domande;

7) occhio anche a tanti altri trucchetti che a volte i venditori escogitano: rialzo delle offerte, utilizzo di più di un account, cambio del nome del proprio account nel tempo...

va da sè che altri consigli ed accortezze sono bene accetti... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81
In attesa che tale discussione venga spostata nel sottoforum giusto io aggiungerei qualche altra regoletta, a quelle che Redschork ha gentilmente messo in evidenza per gli utenti che vogliono fare acquisti sul noto sito, tali consigli nascono da discussioni e cattive esperienze che altri utenti hanno avuto e mi hanno più di una volta raccontato...:

Occhio perciò ai seguenti consigli:

1)anche venditori con feed pari al 100/100 hanno venduto falsi, monete ritoccate ecc...;

2) non sempre si riescono a recuperare i soldi spesi per una patacca...;

3) venditori con identità degli offerenti nascosta, spesso nascondono anche qualcosa..;

4) a volte capita di leggere "autenticità garantita" anche per evidenti patacche;

5) si è spesso detto, anche sul nostro forum, che da una foto non si può essere certi che una moneta sia genuina (cioè che non sia un falso o/e che non abbia subito evidenti alterazioni, quindi questo lo dovete sempre ricordare;

6) se dovete chiedere consigli fatelo a persone che conoscete molto bene e di cui vi potete fidare sapendo che quando vi consigliano non hanno nessun interesse, soprattutto economico a dirvi ciò che vi dicono, e magari in caso di incertezza, non sapendo a chi rivolgervi non esitate a chiedere agli esperti del nostro forum, che saranno sempre ben lieti di rispondere alle vostre domande;

7) occhio anche a tanti altri trucchetti che a volte i venditori escogitano: rialzo delle offerte, utilizzo di più di un account, cambio del nome del proprio account nel tempo...

va da sè che altri consigli ed accortezze sono bene accetti... :)

305209[/snapback]

Dai giusti commenti di siculogreco, si intuiscono i reali pericoli del noto sito per quanto riguarda la numismatica.

Credo che un venditore serio non venda su e-bay, o per lo meno oltre a esso ha un negozio rinomato ed è conosciuto nel mondo.

Per serio intendo qualcuno che questo benedetto certificato di lecita provenienza lo emetta eccome.

Siamo in Italia e un certificato fotografico o di lecita provenienza deve essere rilasciato dal venditore.

Su e-bay è troppo facile nascondersi dietro ai nick-name e i feedback non sono certo indice di nessuna sicurezza e di questo abbiamo già parlato in passato.

Inoltre nessun acquisto e-bay è il risultato di una trattativa professionale, visto che con i tempi che corrono vedere e studiare una moneta tra le mani è fondamentale per l'acquisto.

Per questo sempre a mio parere non si possono trovare venditori di un certo livello, ma solitamente medio basso che si limitano ad assicurare una garanzia...molto spesso sinonimo di..."poi lo rifilo a un altro". :(

Ricordate, certificati di garanzia e di lecita provenienza in Italia sono obbligatori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

redschork

Purtroppo ci puó anche stare quello che citi, come anche io ho citato, anche se non cosi apertamente come fai tú

nel frattempo vorrei ricordare che in ebay al momento vi sono anche moltissimi venditori con una certa sensibilitá professionale , che oltre a fare aste o parteciparvi con propi oggetti, immettono su ebay materiale che in asta non si é riuscito a vendere, per svariati motivi specie il prezzo di partenza, chi sono questi professionisti deve ormai essere risaputo a quei collezionisti che ne conoscono i nomi, ma vi sono anche professionisti che non hanno nessun negozio, o casa d´asta ma che da oltre una vita sono cimentati sia come collezionisti, sia come venditori di materiale altrui.

Per quello che io possa saperne il certificato , o ricevuta del pagato oggetto é sinonimo di lecita provenienza, poiché alla domanda dove hai aquistato questo oggetto?. si esibisce la ricevuta di aquisto, e da ció si puó esibire la lecita provenienza, e comunque questo viene richiesto al venditore, un aquirente ha con una regolare ricevuta d´aquisto una valida fonte di lecito aquisto poiché ne possiede la ricevuta, diverso sarebbe il discorso quando l´oggetto si paga senza alcuna ricevuta, in questo caso certamente non si potrá mai presentare ad una qualsiasi domanda un foglio di lecito aquisto, almeno cosí succede in Europa ed oltre oceano se in Italia vi sono altre direttive, questo non posso assicurarlo, ma penso che in Italia non vi sia piú la santa inquisizione per ogni cosa che viene aquistata, nella regione dove io vivo vi sono circa 37 venditori di oggetti numismatici di ogni periodo, che oltre a vendere nel loro piccolissimo negozio dove gli introiti sono miserabili, vendono anche é soprattutto su ebay con notevoli soddisfazzioni,

quindi basterebbe riflettere se si vuole aquistare un 5 lire d´argento in una qualsiasi asta a 800 euro oppure aquistarlo su altre fonti per 500 euro, l´importante e saper cosa , e da chi si puó aquistare senza avere delusioni, e a vedere le centinaia di migliaia di transazioni giornaliere concluse in ebay non si puó certamente dire che sia tutto fasullo o truccato, se poi si vuole mettere in discussione anche tutte le transazioni positive ( che sono nella stragrande maggioranza ) felicemente concluse, allora, sarebbe meglio non fare aquisti su questa fonte poiché i dubbi resterebbero a vita, e creerebbero solo confusione e disguidi di ogni sorta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

siculogreco

redschork:

a vedere le centinaia di migliaia di transazioni giornaliere concluse in ebay non si puó certamente dire che sia tutto fasullo o truccato, se poi si vuole mettere in discussione anche tutte le transazioni positive ( che sono nella stragrande maggioranza ) felicemente concluse

è proprio il fatto che la maggioranza di transazioni sono concluse positivamente (con il rilascio del feed positivo al venditore) che deve destare serie preoccupazioni..! Anche perchè la stragrande maggioranza di chi compra sul sito è costituita da persone sprovvedute e prive di seria competenza numismatica, e quelli che invece ce l'hanno evitano come la peste alcuni venditori.. soprattutto di monete antiche!!

Ma il nostro forum nulla ha a che vedere col noto sito, e se commenti se ne fanno, è per puro interesse numismatico o per scambiare opinioni...

Resta il fatto della piaga dolente di materiale contraffatto presentato su quel sito o di altre forme di transazione "fraudolenta" e noi, da persone che amano e nutrono una seria passione per la numismatica, ci preoccupiamo di segnalare quali possono essere i pericoli da cui porsi bene in guardia.. cercando di far capire come difendersi da venditori privi di scrupoli il cui unico scopo è di trarre profitto ingiustificato con le loro vendite. Poi se si prendesse l'abitudine di far visionare le monete acquistate sul sito a persone serie ed esperte, e in caso di acquisti di materiali alterati di segnalare subito la cosa non solo al venditore, allora forse la percentuale di transazioni positive si abbasserebbe notevolmente...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

Non c'è qualcuno che gentilmente allega le immagini della moneta??

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nightfly

Ecccole... anche se di dimensioni infime...

ciao

stefano

post-2157-1200908045_thumb.jpg

post-2157-1200908055_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nightfly

Scusa Bruno, hai inserito una moneta diversa rispetto a quella dell'asta... In effetti è una nuova asta dello stesso venditore con un'immagine di Atena che non mi piace per niente...

stefano

Modificato da nightfly

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bruno1

Hai ragione Stefano ,

ho fatto casini con le immagini, perchè sono un po' molto imbranato con internet.Adesso ti mando le foto di entrambe le monete:

fammi avere un tuo parere, per cortesia.

Volevo inoltre chiedere ,visto che sono novizio in internet e piuttosto obsoleto come numismatico, se conosci , o qualcun altro conosce un catalogo on line sulle monete antiche : greche , etrusche ,romane, orientali etc. su cui posso trovare il valore di mercato di qualche moneta che mi incuriosisce.

Saluti,Bruno.

post-8247-1200924154_thumb.jpg

post-8247-1200924202_thumb.jpg

post-8247-1200924230_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nightfly

puoi provare su questo http://www.coinarchives.com/a/

cercando di digitare i riferimenti della moneta in inglese o tedesco, altrimenti parte della parola che si attaglia a tutte le lingue

esempio:

stater and corinth and athena

generico per gli stateri corinzi, altrimenti varia aggiungi o togli vocaboli

ciao

stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×