Jump to content
IGNORED

Domanda


Recommended Posts

Ciao,sono da poco entrato nel mondo del collezionismo di euro e quindi ci sono ancora molte cose oscure...spero che abbiate la pazienza di spiegarmi,

ero interessato ai divisionali di cipro e malta,

ma che differenza c'è tra questi e gli starter kit??

inoltre,quali prenderanno valore nel tempo??io penso i divisionali,è giusto??

Ancora una domanda...come si fa a sapere le monete che vengono messe in circolazione,come quelle commemorative etc etc...senza aspettare che qualcuno lo scriva qui sul forum??

grazie a tutti ancora..

Link to comment
Share on other sites


Le divisonali contengono solo 8 monete, una per taglio.....

secondo me prenderanno valore solo le divisionali, anche perche' il materiali con cui sono fatti gli sterterkit e' biodegradabile e col tempo rimarrano solo le monete sfuse......

per sapere le monete che circolano usa il catlogo euro del Lamoneta

http://catalogo-euro.lamoneta.it/

spero di esserti stato di aiuto!!!!

Edited by money1991
Link to comment
Share on other sites


Divisionali e starter kit sono due cose che non hanno nulla a che fare l'una con l'altra. La divisionale è la serie emessa annualmente dalla zecca di stato, generalmente in cartoncino o in blister, contenente le 8 monete emesse in quell'anno (a volte viene incluso anche il 2€ commemorativo, e/o una moneta commemorativa d'argento). Il valore dipende unicamente dalla tiratura, quando questa è alta, la divisionale non varrà mai nulla, se invece le tirature sono basse, allora ci sono ottime possibilità di rivalutazione. Il prezzo di emissione della divisionali è stabilito dalla zecca, e generalmente è molto più alto del valore nominale delle monete contenute.

Lo Starterkit è il sacchettino, contenente un certo numero di monete (diverso da nazione a nazione) di ciascun taglio circolante, che viene emesso una tantum nell'anno in cui uno stato entra in Eurolandia. Al contrario delle divisionale non nasce per scopi puramente collezionistici, e viene venduto nelle banche e negli uffici postali del paese che l'ha emesso, rigorosamente al valore nominale delle monete contenute. Pertanto, questo oggetto sicuramente non potrà mai valere meno dell'emissione (cosa che invece succede spesso con le divisionali).

In quanto al sacchettino biodegradabile, la notizia che un giorno resteremo tutti con in mano delle monete sfuse è decisamente una grossa bufala: la plastica biodegradabile lo è solo in determinate condizioni, se il sacchetto è conservato con cura può durare secoli. Certo, se lo lasciate sul cruscotto della macchina a Ferragosto vi si squaglierà subito, ma non mi pare una mossa furbissima ;)

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.