Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
ernesto63

zecca di Borgotaro

Risposte migliori

ernesto63

Nel 1495, l’Imperatore Massimiliano concedeva a Borgo Val di Taro la qualifica di Marchesato, confermandone il possesso a Gian Luigi Fieschi.

La nuova autonomia di Stato quasi sovrano del Marchesato di Borgotaro, che diventerà poi Principato nel 1515, era resa ancor più evidente dal privilegio, concesso l’anno seguente ai Fieschi, di poter costruire una zecca e quindi battere moneta.

Non sappiamo quante e quali monete abbiano coniato i Fieschi, una comunque è giunta sino a noi.

Si tratta di un “Testone d’argento” di grammi 7,3 coniato sotto Sinibaldo Fieschi.

Sul diritto è riprodotta la scritta “SANTUS ANTONINUS”, protettore del Borgo, e vi è raffigurato il santo nimbato a cavallo.

Sul rovescio si nota un’aquila coronata ad ali aperte con la coda gigliata e la scritta: “SUNIBALDUS.FLI .PRIN. VAL. TARI,” ossia: Sinibaldus Fliscus Princeps Vallis Tarii.

Sinibaldo fu Principe di Borgo Val di Taro dal 1520 al 1532 e quindi la moneta dovrebbe risalire a quel periodo.

sarei molto grato se qualcuno potesse darmi maggiori informazioni in merito ed eventuali passaggi in asta.

grazie ancora

ernesto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ernesto63

se un Moderatore fosse così gentile da spostare la discussione nella sessione dal 1500 in poi ne sarei grato in quanto ho postato erroneamente nella sezioni medievali.

grazie ernesto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×