Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
eg1979

Adottati

JUDAEA, Gaza. Marcus Aurelius & Lucius Verus. AE16

Laureate, draped, and cuirassed Marcus Aurelius bust right / Lucius Verus bust right

Avete riferimenti di catalogo per questa moneta?

post-248-1205941275_thumb.jpg

post-248-1205941304_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

mi viene il dubbio che possa anche essere:

JUDAEA, Askalon. Julia Domna, wife of Septimius Severus. Æ 23mm (8.15 gm). Dated year 302 (198/9 CE).

Estimate $100

JUDAEA, Gaza. Lucius Verus. 161-169 CE. Æ 17mm (3.93 gm). Dated year 224 (163/4 CE). Laureate head right / Head of Herakles right, club before neck; date and "mem" in field. Rosenberger 9; cf. SNG ANS 934. Good VF, desert patina. Nice for this normally crude issue. ($100)

http://www.coinarchives.com/a/lotviewer.ph...ucID=52&Lot=865

...più la tengo nelle mani più mi sembra questa...

che ne dici, Luigi? :P

Modificato da eg1979

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Gaza o Gadara?

Lucius Verus AE 24mm of Gadara in the Decapolis. Laureate bust right / Herakles bust right.

post-248-1205963387_thumb.jpg

Modificato da eg1979

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

da wikipedia:

Lucio Ceionio Commodo Vero (in latino Lucius Ceionius Commodus Verus; 15 dicembre 130 – presso Altino, gennaio 169) più noto semplicemente come Lucio Vero, fu un imperatore romano, e governò con Marco Aurelio dal 161 sino alla morte.

Vero era figlio di Lucio Elio Cesare, uomo molto vicino all'imperatore Adriano e sua prima scelta come successore, attraverso la moglie Avidia. Quando Elio Cesare morì nel 138, Adriano scelse come successore Antonino Pio, a condizione che questi adottasse a sua volta Lucio Vero (che allora aveva sette anni) e Marco Aurelio, suo nipote diciassettenne. Come principe imperiale, Vero ricevette un'accurata educazione dal famoso oratore Marco Cornelio Frontone. Di Vero si dice che fosse uno studente eccellente, appassionato della scrittura di poesie e di oratoria.

Vero cominciò la carriera pubblica come questore nel 153 e fu console nel 154, molto prima dell'età ufficialmente richiesta per tale incarico (32 anni) e senza essere pretore fra l'una e l'altra carica. Nel 161 fu di nuovo console, con Marco Aurelio come collega anziano. Quello stesso anno Antonino morì e gli succedette Marco Aurelio. Vero fu contestualmente scelto come co-imperatore, evento senza precedenti nell'Impero Romano. Ufficialmente entrambi avevano lo stesso potere, ma in pratica Marco Aurelio esercitò la propria influenza sul collega. A Vero fu dato il controllo dell'esercito, a riprova della fiducia che correva fra i due. Per rafforzare tale alleanza, Marco Aurelio dette in moglie sua figlia Lucilla a Vero che da lei ebbe tre figli.

Tra il 162 ed il 166 Vero fu in oriente al comando di una campagna militare contro la Partia. La spedizione non fu un successo, ma Vero si dimostrò un eccellente comandante, senza paura di delegare incarichi strettamente militari a generali più competenti di lui. Contemporaneamente, non sembra che Vero abbia fatto una vita di sacrificio durante tale campagna. Era sempre circondato da attori e musicisti, ed usufruiva di copiosi banchetti ed altri piaceri della vita. Apparentemente tale possibilità era allargata anche alla truppa, il cui morale era alto. Questo atteggiamento non ridusse la ragionevolezza delle sue azioni: Vero rimase un comandante competente e svolse bene i suoi compiti. Al ritorno dalla campagna , Vero fu accolto col trionfo. La parata, fuori dalle consuetudini, incluse ero, Marco Aurelio ed i loro figli e figlie non sposate, come una grande celebrazione di famiglia.

I successivi due anni Vero li trascorse a Roma, continuando a condurre un lussuoso stile di vita e trattenendo presso di se lo stuolo di attori e favoriti. Aveva fatto costruire una taverna nella sua casa in cui celebrava feste fino all'alba con gli amici. Gli piaceva anche aggirarsi per le strade in incognito in mezzo alla gente. I giochi del circo furono un'altra passione della sua vita, specialmente le corse dei carri. Marco Aurelio disapprovava la sua condotta ma, finché Vero continuava ad eseguire con efficienza i suoi incarichi ufficiali, lo lasciava fare.

Nell'inverno del 166/167 fu travolta la frontiera del Danubio quando un gruppo di barbari tra cui Longobardi ed Osii invasero i territori romani; i due imperatori furono costretti a recarsi sul Danubio a Carnuntum l'anno successivo (168). Le successive guerre marcomanniche contro le popolazioni germaniche e sarmatiche a nord del tratto danubiano compreso tra Vindobona (l'odierna Vienna) e Singidunum (l'odierna Belgrado) durarono fino ad oltre il 180, ma Vero non ne vide la fine. Nel 169, mentre assieme a Marco Aurelio rientravano a Roma dal fronte, Vero fu colpito da infarto, sebbene alcuni sostennero che vi fossero i sintomi da avvelenamento da cibo. Morì dopo tre giorni nei pressi di Altino.

A dispetto delle differenze fra loro, Marco Aurelio sentì molto la perdita del fratello adottivo. Ne portò il corpo a Roma offrendo giochi in sua memoria. Dopo le esequie il senato lo divinizzò dandogli l'appellativo di Divus Verus.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nessuno sa aiutarmi a sciogliere questo dubbio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

guarda in attesa degli esperti ti posso dare il mio parere, che poi coincide col tuo....Lucius Verus, 7 Mar 161 - Feb 169 A.D., Gadara, Decapolis

AE 26, Spijkerman 55

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sicuramente a me pare Gadara

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma Gadara è 24 e 26 mm! ?!!?!?!?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

che ne dite?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nessuno sa aiutarmi a risolvere questo dubbio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rispolvero questa discussione, la moneta mi sembra bella e secondo me possiamo riuscire a sciogliere i dubbi. Io propendo per Lucio Vero, Gadara. Che ne dite?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

dall'America mi hanno risposto:

I would say it reads ΓΑΖΑ on the left hand side of Herakles' head, and OYHPOC on the right hand side of the other bust, so I'd say Lucius Verus, Gaza, comparing to:

http://rpc.ashmus.ox.ac.uk/search/ident/?c...t&search=Search

I wouldn't stake my life on it though, it's tiny and not in fantastic shape, and on the RPC example for Verus, the word OYHPOC is aligned in the opposite direction.

Che ne dite? Perchè dovrebbe essere scritto al contrario?

Modificato da eg1979

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Eg

anche a me pare Gaza però non aiuta la tua foto sfuocata del rovescio, comunque dal dritto direi centro pieno

Meja

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Proverò a fare una foto migliore dell'imperatore, si intravede qualche lettera. Io propenderei, dal ritratto, per Lucio Vero. A tra poco!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apro un nuovo post, più ordinato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?