Jump to content
IGNORED

sesterzio Traiano


Recommended Posts

Vi posto l'immagine di un sesterzio di Traiano che avevo sottoposto al forum qualche mese fa. All'epoca la foto era piuttosto piccola e poco visibile, adesso spero che l'immagine consenta un esame migliore. La moneta (33mm per 31gr), proveniente da asta pubblica, mi ha lasciato qualche dubbio per la presenza di numerosi 'pallini' e per la patina (probabilmente rifatta e sarebbe il meno)... Sul catalogo la foto non consentiva una visione perfetta e quindi i particolari più piccoli si notavono appena.

Cosa ne pensate?

stefano

sesterzio a

sesterzio b

Ps. l'immagine è stata lievemente schiarita per migliorare la visione

Edited by nightfly
Link to comment
Share on other sites


Vi posto l'immagine di un sesterzio di Traiano che avevo sottoposto al forum qualche mese fa. All'epoca la foto era piuttosto piccola e poco visibile, adesso spero che l'immagine consenta un esame migliore. La moneta (33mm per 31gr), proveniente da asta pubblica, mi ha lasciato qualche dubbio per la presenza di numerosi 'pallini' e per la patina (probabilmente rifatta e sarebbe il meno)... Sul catalogo la foto non consentiva una visione perfetta e quindi i particolari più piccoli si notavono appena.

Cosa ne pensate?

stefano

sesterzio a

sesterzio b

Ps. l'immagine è stata lievemente schiarita per migliorare la visione

331165[/snapback]

Pesantemente ritoccata,difficile definire se sotto c'è una moneta autentica o meno. Comunque.quei "pallini" a volte vengono fuori quando le monete vengono passate in acido forte per pulirle,e credo che siano piccoli addensamenti di zinco che regge meglio,ossidandosi, all'attacco acido,rispetto alla componente rameosa della lega.

Link to comment
Share on other sites


Supporter

<_< DE GREGE EPICURI

Mah, il rilievo delle immagini e delle legende è sgradevolmente scarso,spianato, benchè in apparenza questo non sembri dovuto ad usura da circolazione. Però, dando per scontato che sia stata "lavorata" e ripatinata, la situazione è ancora più confusa. A me, francamente, faceva sorgere il dubbio della fusione. Ho un sesterzio di Domiziano che presenta caratteristiche in parte simili, lo posterò appena possibile.

Link to comment
Share on other sites


Ciao nightfly,

forse dico una bojata, ma non potrebbero essere tracce di cancro sotto una patina artefatta?

331198[/snapback]

Quoto in pieno :D

Link to comment
Share on other sites


Uhm... cancro non dovrebbe essercene. penso più alla pulitura con sostanze acide, molto forti, e a una ripatinatura. Potrebbe essere anche una fusione (per i rilievi), anche se quest'idea non mi convince a pieno... mi sa che i presenti a Verona la giudicheranno dal vivo... :P

Stefano

Link to comment
Share on other sites


Forse dirò anch'io una bojata...

A mio parere sia la patina che la moneta sono genuine..

I "pallin" o scabrosità che si vedono spesso dipendono dalla natura del terreno nel quale si forma la patina... in questo caso il terreno mediamente argilloso era misto a sabbia.

Ovviamente la moneta denuncia una certa usura di circolazione...

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.