Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
iacchetti

5 lire aquilino 1927

33 risposte in questa discussione

Mi è capitato tra le mani una moneta da 5 lire aquilino del 1927 con il rovescio capovolto di 180°. Volevo sapere, visto che non ho trovato nulla sui cataloghi:

è un errore di conio? una variante? è una moneta comune?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi è capitato tra le mani una moneta da 5 lire aquilino del 1927 con il rovescio capovolto di 180°.

335810[/snapback]

Cioe, con assi alla tedesca ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi è capitato tra le mani una moneta da 5 lire aquilino del 1927 con il rovescio capovolto di 180°.

335810[/snapback]

Cioe, con assi alla tedesca ?

335858[/snapback]

Esattamente, mi sai dire qualcosa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno mi può dare qualche notizia in merito a questa moneta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

RAGAZZI.......... possibile che nessuno di voi mi possa aiutare? :(

Mi rivolgo in particolare a coloro che collezionano errori e varianti, magari se avete un catalogo del genere potete dare un'occhiata per capire qualcosa della moneta in questione?

GRAZIE!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

RAGAZZI.......... possibile che nessuno di voi mi possa aiutare?  :(

Mi rivolgo in particolare a coloro che collezionano errori e varianti, magari se avete un catalogo del genere potete dare un'occhiata per capire qualcosa della moneta in questione?

GRAZIE!

337219[/snapback]

ciao, essendo una moneta comunissima non ha tanto valore neppure in FDC secco!

si trova in tutti i convegni e mercatini ad una 20na di euro..

in che stato di conservazione si trova la tua?

..sicuramente questo difetto/errore aggiunge valore alla tua, ma sinceramente non darei molto peso a questa particolarità (anche se molti collezzionisti ci perdono la testa!) soprattutto per una moneta come questa di facile reperibilità..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ciao Iacchetti

........

Mi è capitato tra le mani una moneta da 5 lire aquilino del 1927 con il rovescio capovolto di 180°. .............

Credo sia del tutto normale , per chiarezza ti allego la scheda del catalogo lamoneta, nella descrizione , alla voce assi:) http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-VE3/32

Sergio

Modificato da sesino974

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ciao Iacchetti

........

Mi è capitato tra le mani una moneta da 5 lire aquilino del 1927 con il rovescio capovolto di 180°. .............

Credo sia del tutto normale , per chiarezza ti allego la scheda del catalogo lamoneta, nella descrizione , alla voce  assi:)  http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-VE3/32

Sergio

337321[/snapback]

esattamente, c'è stata un pò di confusione che ha confuso anche a me.. :P :P :P

..non ho capito, ancora, se la moneta di Iacchetti presenta l'asse alla tedesca oppure no.. ;)

se effettivamente è alla tedesca la moneta deve avere il R/ sullo stesso asse del D/

tienila in mano dalla parte del D e girala su un fianco (non quindi dall'alto o dal basso!), se il R/ lo vedi giusto e non capovolto, allora è alla tedesca altrimenti è tutto nella normalita ;)

Modificato da gio182

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Dal nostro wiki:

Assi.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vi ringrazio per le vostre risposte. Confrontando l'esempio postato da incuso confermo che si tratta di assi alla tedesca.

Se può servire posto le foto della moneta in questione.

post-3880-1208898495_thumb.jpg

post-3880-1208898597_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stabilito che si tratta di una moneta con assi alla tedesca vi rifaccio la domanda:

Vale qualcosa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stabilito che si tratta di una moneta con assi alla tedesca vi rifaccio la domanda:

Vale qualcosa?

337914[/snapback]

secondo me è falsa!!!

ne ho viste svariate in giro, di aquilotti di questo tipo. Credo faccia parte di una lunga serie di falsi d'epoca (in piombo?)

prova un pò a pesarla, se il peso torna è in Ag, se fosse diverso allora... :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stabilito che si tratta di una moneta con assi alla tedesca vi rifaccio la domanda:

Vale qualcosa?

337914[/snapback]

secondo me è falsa!!!

ne ho viste svariate in giro, di aquilotti di questo tipo. Credo faccia parte di una lunga serie di falsi d'epoca (in piombo?)

prova un pò a pesarla, se il peso torna è in Ag, se fosse diverso allora... :rolleyes:

337939[/snapback]

Peso gr 5

diametro 23 mm

Sia peso che diametro corrispondono. ???????? :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

A questo punto non converrebbe farla vedere a qualcuno ?

Magari e' davvero una variante sconosciuta

Come ti e' capitata fra le mani ?

Modificato da ersanto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A questo punto non converrebbe farla vedere a qualcuno ?

Magari e' davvero una variante sconosciuta

Come ti e' capitata fra le mani ?

338208[/snapback]

Dici che ne varrebbe la pena?

L'ho trovata in un grosso lotto acquistato recentemente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A questo punto non converrebbe farla vedere a qualcuno ?

Magari e' davvero una variante sconosciuta

Come ti e' capitata fra le mani ?

338208[/snapback]

Dici che ne varrebbe la pena?

L'ho trovata in un grosso lotto acquistato recentemente.

338387[/snapback]

fossi in te, la porterei dietro ed approfitterei per farmi una scappata al convegno di Avellino che si terrà il mese prossimo. E' un ottima "scusa" per non mancare ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A questo punto non converrebbe farla vedere a qualcuno ?

Magari e' davvero una variante sconosciuta

Come ti e' capitata fra le mani ?

338208[/snapback]

Dici che ne varrebbe la pena?

L'ho trovata in un grosso lotto acquistato recentemente.

338387[/snapback]

fossi in te, la porterei dietro ed approfitterei per farmi una scappata al convegno di Avellino che si terrà il mese prossimo. E' un ottima "scusa" per non mancare ;)

338588[/snapback]

Mi sai dire qualcosa in più di questo convegno? data? luogo? mi sembra che sul calendario non ci sia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In attesa del convegno ho chiesto consulenza a un paio di venditori ebay che trattano monete italiane con errori o varianti e mi hanno detto che è una variante abbastanza rara.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevo pensato di far periziare la moneta in questione, non ricordo come accedere all'elenco dei periti numismatici per trovarne uno vicino a mè.

Qualcuno mi aiuta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io la butto lì, perchè non spedirla all'attenzione del sig. E. Montenegro ?

Magari la riconosce ed una volta periziata te la ritrovi inserita nel prossimo catalogo !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

come ti hanno detto sono varianti piuttosto rare, ma non difficili da trovare:

nell'Asta Varesi 50 (lotto 1275) vi era un esemplare da 20 centesimi del tipo "esagono" con asse "a medaglia", segnalata come molto rara in Bb/Spl con una base di 100 €, invenduta.

purtroppo sono pochi quelli che collezionano queste varianti o errori, per venderla dovresti trovare un interessato, perchè in quello stato di conservazione, penso non attiri molta gente. :blink:

se ti interessano gli errori ti consiglio il Caccuri Baffa "errori di Zecca" , prezzo di copertina 7,75 €.

è solo un aiuto per la classificazione, certo, non è una bibbia degli errori e delle varianti.

un'altro libro interessante potrebbe essere l'Attardi-Gaudenzi "prove varianti errori falsi nelle monete dei Savoia" è uscito il primo volume che tratta il periodo 1831 - 1900, dovrebbe seguire un'altra uscita col periodo 1900-1946 che coprirà V.E. III, Umberto II e la R.S.I.

saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

come ti hanno detto sono varianti piuttosto rare, ma non difficili da trovare:

nell'Asta Varesi 50 (lotto 1275) vi era un esemplare da 20 centesimi del tipo "esagono" con asse "a medaglia", segnalata come molto rara in Bb/Spl con una base di 100 €, invenduta.

purtroppo sono pochi quelli che collezionano queste varianti o errori, per venderla dovresti trovare un interessato, perchè in quello stato di conservazione, penso non attiri molta gente. :blink:

se ti interessano gli errori ti consiglio il Caccuri Baffa "errori di Zecca" , prezzo di copertina 7,75 €.

è solo un aiuto per la classificazione, certo, non è una bibbia degli errori e delle varianti.

un'altro libro interessante potrebbe essere l'Attardi-Gaudenzi "prove varianti errori falsi nelle monete dei Savoia"  è uscito il primo volume che tratta il periodo 1831 - 1900, dovrebbe seguire un'altra uscita col periodo 1900-1946 che coprirà V.E. III, Umberto II e la R.S.I.

saluti,

N.

364739[/snapback]

Veramente non colleziono varianti, me la sono ritrovata per caso.

Ma tù hai questi cataloghi di errori e varianti? Mi interesserebbe almeno sapere se è catalogata questa variante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se ti interessano gli errori ti consiglio il Caccuri Baffa "errori di Zecca" , prezzo di copertina 7,75 €.

è solo un aiuto per la classificazione, certo, non è una bibbia degli errori e delle varianti.

un'altro libro interessante potrebbe essere l'Attardi-Gaudenzi "prove varianti errori falsi nelle monete dei Savoia"  è uscito il primo volume che tratta il periodo 1831 - 1900, dovrebbe seguire un'altra uscita col periodo 1900-1946 che coprirà V.E. III, Umberto II e la R.S.I.

saluti,

N.

364739[/snapback]

sul Caccuri Baffa non è riportato dovrai aspettare l'uscita del secondo volume di attardi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dovrai aspettare l'uscita del secondo volume di attardi

Qualcuno sa già la data o il periodo ?

Di sti periodi fra l'altro dovrebbero uscire anche i nuovi cataloghi, o sbaglio ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Qualcosa però viene già detto dall'Attardi-Gaudenzi: infatti nel capitolo 5.1 (per chi lo possiede pag. 54) viene associato ad una determinata rotazione una diversa rarità.

Modificato da Giulio158

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?