Jump to content
IGNORED

20 cent esagono ribattuto?


Recommended Posts

e possibile che queste monete sono state ribattute su delle altre?ho 3 esemplari in totale,uno normale,uno con il contorno rigato in certi tratti e quest altro che lascia intravedere una scritta(italia?),voi sapete qualcosa?

S8001281.jpg

S8001282.jpg

Link to comment
Share on other sites


E' normale che le tue monete rivelino traccie di un conio precedente, infatti i 20 centesimi esagono sono stati coniati utilizzando le monete da 20 centesimi di Unberto I.

Link to comment
Share on other sites


Ecco perchè ai neofiti si consiglia sempre di comprare prima i libri, e poi le monete ;)

La ribattitura dei 20 cent esagono sui nichelini di Umberto I è cosa risaputa e di cui si è parlato decine di volte sul forum. Praticamente tutte le monete con millesimo 1918 e 1919 presentano tracce del vecchio conio, tracce che ovviamente non comportano alcun plusvalore economico, anche se certi esemplari particolarmente spettacolari (ed adesso interverrà Rickk a mostrare il suo :P ) sono molto apprezzati dai collezionisti. Certo non è il caso dell'esemplare di questa discussione, che peraltro è in bassissima conservazione.

Link to comment
Share on other sites


certo gli andava male a dover reciclare le vecchie monete per farne di nuove :lol:

353746[/snapback]

Era appena finita la prima guerra mondiale.... ovvio che le cose in Italia, come in buona parte dell'Europa, non andassero granchè bene.

Per chi proprio non vuole spendere 15€ per comprarsi il Gigante, ecco la scheda del nostro catalogo online:

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-VE3/13

Link to comment
Share on other sites


aprofitto della discussione inserendo i miei 5 esemplari di nichelini

n°1: 1918 - dritto ribattuto sul vecchio dritto, bella rigatura uniforme (non si sente la scanalatura passandovi il polpastrello)

n°2: 1918 - dritto ribattuto sul vecchio dritto, rigatura uniforme (anche questa non si sente al tatto). Al 90° si vede la moneta del vecchio conio, davvero impressionante!

n°3: 1918 - dritto ribattuto sul rovescio del vecchio conio :o , rigatura inesistente, si legge la data del vecchio nichelino (1894). Intuibile il segno di zecca (R di Roma?)

n°4: 1919 - dritto ribattuto su dritto, rigatura evanescente, intuibile perlopiù (idem n°2 e n°3), leggibile la data (1894) ma intuibile soltanto il segno di zecca KB(?)

n°5: 1919 - dritto ribattuto sul dritto, asse spostato di circa 180° rispetto al vecchio conio

posseggo anche un esemplare del 1919 MB con rigatura nettissima (alta come quella di un nichelino di umberto!), ma ve lo risparmio :P

esagono18n1.jpg

esagono18n2.jpg

esagono18n3.jpg

esagono19n1.jpg

esagono19n2.jpg

Link to comment
Share on other sites


ah già la guerra! XD

in questo modo sono andate perse tantissime monete antiche però, non si considera questo per valutare la rarità delle vecchie monete di umberto I?

Link to comment
Share on other sites


scusate l ignoranza...ma come avveniva questo processo di ribattitura?

353930[/snapback]

Come un normalissimo procedimento di conio utilizzando le vecchie monete da 20 centesimi anzichè dei tondelli nuovi / vergini...

Link to comment
Share on other sites


ah già la guerra! XD

in questo modo sono andate perse tantissime monete antiche però, non si considera questo per valutare la rarità delle vecchie monete di umberto I?

353929[/snapback]

Tiratura 20c 1894 (KB):75.000.000

Tiratura 20c 1894 ®: 13.901.000

Tiratura 20c 1895 ®: 11.099.000

totale 100.000.000 (cento milioni di pezzi)

Tiratura 20c 1918:43.097.000

Tiratura 20c 1919:33.432.000

totale 76.529.000

Totale nichelini umberto rimanenti (in caso di ribattitura al 100%, ma sappiamo che non è così): 23.471.000 ... che pochi non sono :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites


Tiratura 20c 1894 (KB):75.000.000

Tiratura 20c 1894 ®: 13.901.000

Tiratura 20c 1895 ®: 11.099.000

totale 100.000.000 (cento milioni di pezzi)

Tiratura 20c 1918:43.097.000

Tiratura 20c 1919:33.432.000

totale 76.529.000

Totale nichelini umberto rimanenti (in caso di ribattitura al 100%, ma sappiamo che non è così): 23.471.000 ... che pochi non sono :rolleyes:

Solo ora, leggendo queste cifre, mi sorge un dilemma....chi contava i pezzi coniati nel XIX secolo (e precenti)? escluderei i contapezzi dei giorni d'oggi...era forse una stima? o un "forfait" a peso?

Link to comment
Share on other sites


sarebbe interessante (e fantascientifico) radunare tutte le monete di un certo periodo per vedere quante erano effettivamente XD

chissà quante ne sono andate perdute o distrutte!

se avessi i miliardi di uno dei tanti ricconi d'italia, una parte li userei per comprare a tappetto tutto il monetame in giro!

così si vedrebbero anche i veri collezionisti che non sganciano le loro monete neanche per casa la mare, con nave da crociera e garage con 10 ferrari uahaua

p.s.: sempre rimanendo nel fantascientifico, mettiamo che uno un giorno compri buona parte di copie di una moneta: questo farebbe schizzare le quotazioni del pezzo, visto che questo sarebbe poi quasi irrecuperabile?

Link to comment
Share on other sites


p.s.: sempre rimanendo nel fantascientifico, mettiamo che uno un giorno compri buona parte di copie di una moneta: questo farebbe schizzare le quotazioni del pezzo, visto che questo sarebbe poi quasi irrecuperabile?

353946[/snapback]

E' praticamente assurdo e fuori discussione. Sarebbe più logico e sensato tesaurizzare monete già rare, per farle diventare ancor più rare

100.000.000 x 1€ = 100.000.000 €

poniamo ad esempio le 5 lire del '56, assumendo come valore forfettario 250€ l'una (media di prezzo):

250€ x 400.000 = 100.000.000 €

il conteggio è fatto un pò alla buona, non ho tenuto conto degli esemplari distrutti/perduti/collezionati (buona parte delle 5 lire del '56 non si sa che fine abbia fatto!) e della conservazione alta dei nichelini (un esemplare in fdc del '94 si scambia a non meno di 80€).

Come vedi, avendo camionate di soldi, è meglio tesaurizzare una moneta rara (di persé ricercata) piuttosto che una moneta comune che si può ritrovare in tasca chiunque (e se fosse possibile una cosa del genere, godrebbe chi se la ritrova in casa questa monetina .. magari nel cassetto del nonno :D :D )

Link to comment
Share on other sites


Ops scusa ci riprovo :

<a href="//it.tinypic.com" target="_blank"><img src="//i28.tinypic.com/fc4fnl.jpg" border="0" alt="Image and video hosting by TinyPic"></a>

Link to comment
Share on other sites

Awards

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.