Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Gianluca

Segni di zecca

Recommended Posts

Gianluca
Quale zecca identificano? E come mai spesso sono accompagnati da altri simboli in campo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

centurioneamico
La sigla XXI che si riscontra sugli antoniniani da Aureliano (post riforma) in poi non indica una sigla di zecca ma bensì il valore del nominale stesso. Tale valore non è chiaro a cosa si riferisce realmente (20 antoniniani contro 1 aureo?) ma è stato instituito con la riforma di Aureliano e lo si può trovare anche in lettere greche come KA oppure sui denari di Aureliano e Probo come VSV. Talvolta tale sigla è accompagnata dalla sigla di zecca o il numerale di officina (lettere o simboli in genere anche nel campo).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gianluca
Ad esempio in questo antoninano di Probo, in campo riconosco il simbolo della terza officina, di quale zecca xò?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gianluca
Oppure in quest'altro antoniniano sempre di Probo, posso riconoscere KA° ed il simbolo della terza officina, ma la zecca?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giovenaledavetralla
Di solito la zecca è quella in esergo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gianluca
[quote name='Giovenaledavetralla' date='17 maggio 2005, 19:58']Di solito la zecca è quella in esergo.
[right][post="33807"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Ma se in esergo c'è solo XXI ed in campo il numero di officina, come faccio a risalire alla zecca?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giovenaledavetralla
Può darsi che faccia parte di qualche lettera della leggenda, ma sicuramente ci sarà, nel forum, chi potrà sciogliere il tuo dubbio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

tacrolimus2000
[quote name='Gianluca' date='18 maggio 2005, 07:31']Ma se in esergo c'è solo XXI ed in campo il numero di officina, come faccio a risalire alla zecca?
[right][post="33916"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Non sempre l'esergo esplicita chiaramente il nome della zecca e questo è uno di quei casi. E' solo lo studio delle emissioni che ha permesso agli studiosi di attribuire una moneta ad una zecca piuttosto che ad un'altra.

Nel caso della tua moneta CLEMENTIA TEMP il problema è che sembra non essere elencata nel RIC; quella piu' simile è RIC V, parte 2 n° 647 della zecca di Siscia, ma nella descrizione del RIC viene esplicitamente detto che lo scettro non termina con un'aquila. Quindi potrebbe trattarsi di una nuova variante 647 Siscia, ma non posso escludere che si possa trattare di un'altra zecca con un tipo non riportato nel RIC.

Luigi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giovenaledavetralla
Infatti avevo specificado dicendo "di solito". Ma ci sono zecche anche non citate dal RIC?

Share this post


Link to post
Share on other sites

tacrolimus2000
[quote name='Giovenaledavetralla' date='19 maggio 2005, 07:59']Infatti avevo specificado dicendo "di solito".
[right][post="34106"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Ed io non stavo citanto la tua frase ne la stavo correggendo; Gianluca chiedeva come si faceva a define la zecca dalla scritta XXI ed ho risposto la mia idea: "Non sempre l'esergo esplicita chiaramente il nome della zecca e questo è uno di quei casi. etc. etc.

[quote name='Giovenaledavetralla' date='19 maggio 2005, 07:59']Ma ci sono zecche anche non citate dal RIC?
[right][post="34106"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Ti riferisci a qualcosa che ho scritto nel mio post?

Luigi

Share this post


Link to post
Share on other sites

tacrolimus2000
Gianluca,

chiaccherando con il mio amico Martin, collezionista di monete di Probo, a proposito della tua prima moneta, ecco caso mi ha risposto. Spero ti possa essere di aiuto per catalogare la tua moneta (ProboA). L'esempio dell'Alfoldi è per [font="symbol"]D[/font] nel campo, 4 officina di Siscia, la tua essendo [font="symbol"]G[/font] appartiene alla 3 officina.

Luigi

---------------------------------
Luigi,

I agree with your attribution of mint to Siscia. The bust style is entirely consistent with the issues of Siscia. The coin differs in reverse style to the more usual CLEMENTIA TEMP coinage of Siscia in that they usually have a vertical Sceptre when surmounted by an eagle rather than the transverse scepter shown here, which can most definitely be attributed to Siscia.

RIC does not include the possibility of “surmounted by eagle” when describing RIC 647 but I believe that this is in error though strictly it is a RIC 647 var.

This coin is described in Alfoldi. The full description in Alfoldi is as follows:-

Table VI, Type 16, Number 2.
Rev:- CLEMENTIA TEMP, Emperor holding transverse sceptre with eagle, receiving globe
Obv:- IMP PROBVS P F AVG, Radiate, draped and cuirassed bust right, seen from back
Δ in centre field //XXI in exe

Regards,
Martin

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.