Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Gianluca

Differenze rispetto al catagolo

Risposte migliori

Gianluca
Ho quattro monete che rispetto al catalogo che utilizzo (o meglio, + che catalogo si tratta di una raccolta di foto che rimanda a vari cataloghi) presentano leggere differenze, non riguardo alla legenda bensì ai soggetti rappresentati.
Ora mi chiedevo se pur con tali lievi differenze, rientrano sempre nella catalogazione proposta oppure se ne deve cercare un'altra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gianluca
Antoniniano di Aureliano
IMPAVRELIANVSAVG
RESTITVTORORBIS
In campo: Γ - Esergo XXI
Rispetto a RIC 369f - C 209 cambia leggermente la corazza dell'Imperatore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gianluca
Antoniniano Gordiano III
IMPGORDIANVSPIVSFELAVG
SAECVLIFELICITAS
Rispetto a RIC 216 - C 319 la parte inferiore della lancia termina "dentro" la A di SAE...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gianluca
Massenzio Follis
IMPCMAXENTIVSPFAVG
CONSERVVRBSVAE
Rispetto a RIC 210 (Rome) - S 3779 la testa dell'Imperatore è molto + grande. Modificato da Gianluca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gianluca
Tacito Antoniniano
IMPCMCLTACITVSAVG
CLEMENTIATEMP
Rispetto a RIC 126c - C 19 in esergo non c'è Q ma un altro simbolo, di difficile interpretazione, ma sicuramente diverso. Modificato da Gianluca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa
Ciao Gianluca
Le differenze da te riscontrate sono irrelevanti ai fini dei criteri di catalogazione seguiti nei cataloghi che vanno per la maggiore,
Circa la Q nell'antininiano di Tacito (forse è riferito al numero della officina ?) il RIC per esempio riunisce sotto lo stesso numero monete della stessa zecca ma con differente numero di officina.

agrì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla
Quindi vanno considerate come unico esemplere??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa
Giovenale... non capisco.
Direi meglio.... almeno ci provo.
Le monete catalogate sotto un numero di catalogo hanno in comune le caretteristiche previste, per quel tipo, nei criteri di appartenenza a base del catalogo stesso.

agrì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa
A mio parere la moneta di Tacito che tu nomini non è RIC 126c ma RIC 127
La 126 non prevede la Q in ex. ma la P.
Inoltre le due monete si differenziano per la figura del rovescio.
Nella 126: Roma a destra regge una lancia e riceve un globo dall'imperatore.
Nella 127: l'imperatore sta a destra e riceve un globo da un soldato che regge una lancia.
...... cosi resti confuso peggio di me....
agrì :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gianluca
La descrizione del RIC 126c è :"Tacitus standing left on right, holding scepter, receiving globe from Clementia to left, holding scepter."
Altra cosa, quale sarebbe la zecca di emissione? Modificato da Gianluca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa
La zecca è Ticinum.
nota : Nella mia edizione del RIC non esiste il n 126c per Tacito.
In questo caso i numeri sono asciutti ... 126, 127....
La moneta appartiene al gruppo delle non datate.
Sul RIC non esiste la moneta con la Clemenza
che da il globo all'imperatore.
agrì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000
Ciao Gianluca,

posso farti una domanda senza che ti offendi? Possiedi veramente il volume V del RIC? Io penso di no.

Se mi permetti un piccolo suggerimento vorrei sconsigliarti assegnare come riferimento ad una moneta il numero del RIC senza avere la possibilità di consultarlo. Il RIC è un lavoro complesso e monete che variano di poco (e quindi si assomigliano) possono avere differenti numeri di catalogazione. Basta un dettaglio del busto, una lettera o un simbolo nel campo, un semplice pallino all'esergo, legende che si interrompono diversamente, etc, etc, che tutto cambia.

E' un errore che ho fatto anche io (molti anni fa, ormai) e per questo ti capisco, bada bene; è bello poter avere su cartellino della moneta un riferimento prestigioso. Rischi tuttavia di assegnare un riferimento errato sopratutto quando la moneta è un po' usurata e alcuni dettagli possono sfuggire (o rischi di copiare errori di altri).

Utilizza invece i cataloghi che hai a disposizione oppure il Cohen (che è on line).
La cosa importante è avere inquadrato bene l'emissione, la sua descrizione, la zecca, la datazione, ect. Un riferimento piuttosto che un altro non cambia.
Al limite chiedi conferma a chi possiede il RIC se proprio vuoi catalogare le tue monete in questo modo.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gianluca
[quote name='tacrolimus2000' date='18 maggio 2005, 15:38']Ciao Gianluca,

posso farti una domanda senza che ti offendi? Possiedi veramente il volume V del RIC? Io penso di no.

[right][post="33996"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]


...non mi offendo assolutamente.
X la catalogazione utilizzo questo sito [url="http://www.dirtyoldcoins.com/natto/indexa.htm"]Dirty old coins[/url], che riporta appunto 126c.
Che confusione!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gianluca
[quote name='tacrolimus2000' date='18 maggio 2005, 15:38']Utilizza invece i cataloghi che hai a disposizione oppure il Cohen (che è on line).
[right][post="33996"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Il Cohen on line che ho trovato riporta solo la descrizione, senza foto, come faccio a vedere se è prorpio quella?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gianluca
Consultato il Cohen.
Al 19 riporta:
"Roma debout a droite...". Significa che Roma sta a destra o che è volta verso destra? (francese 0)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
[quote name='Gianluca' date='19 maggio 2005, 08:41']Consultato il Cohen.
Al 19 riporta:
"Roma debout a droite...". Significa che Roma sta a destra o che è volta verso destra? (francese 0)
[right][post="34122"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Vuole dire che Roma è in piedi (debout) e rivolta a destra; dunque sulla tua moneta Roma è la figura di sx (quella elmata per intenderci). :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×