Jump to content
IGNORED

Belle col buco


heldrungen
 Share

Recommended Posts

Non tutte le monete riescono col buco. Tante sono però quelle bucate, più o meno antiche, più o meno belle. Sull'origine del buco, ho sentito dire che ci sono diverse ipotesi, una delle quali è ovvio che faccia riferimento all'uso di appendere le monete. Certo il foro, oggi, ci appare poco ortodosso, sembra un po' irriverente, fa perdere integrità e serietà alla moneta stessa. In passato, o in altre parti del mondo forse non è così (mi vengono in mente Paesi d'oriente come il Giappone o la Corea, dove il buco sembra la prassi usuale). In Italia mi sembra che la tradizione non abbia attecchito; tra gli altri Paesi europei, la Spagna forse è quello in cui la coniazione di monete forate è più consolidata. Ne ho diverse, molte delle quali, a dire il vero, sono piuttosto insignificanti; qualcuna però è più carina ed apprezzabile. Per esempio questa da 50 centesimi del 1963, con un foro non enorme e con dei motivi (un'ancora sovrapposta ad un timone) che mi sembrano indovinati. Lo stesso vale per l'altro lato che presenta un bello stemma della Spagna ed un fascio di frecce rivolte verso l'alto. Se qualcuno ha delle monete col foro che ritiene belle, farà cosa gradita offrendole alla vista dei frequentatori del forum. Grazie

post-8852-1216131021_thumb.jpg

post-8852-1216131042_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Aggiungerei anche la Francia, soprattutto nel periodo di Vichy, oppure nei protettorati.

Ecco 10 cent del protettorato tunisino del 1919

post-9670-1216131440_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


presenta un bello stemma della Spagna ed un fascio di frecce rivolte verso l'alto

365113[/snapback]

:o :o quello non è soltanto un fascio di frecce ma il simbolo della tremenda falange fascista

Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

Sì, il catalogo francese abbonda di buchetti:

10centesimiLindauer_1914_1779.jpg

10centesimiLindauer_1914_1780.jpg

1centesimoIItipo_1908_2578.jpg

1centesimoIItipo_1908_2579.jpg

10centesimizinco_1942_2412.jpg

10centesimizinco_1942_2413.jpg

5centesimiIItipo_1920_2825.jpg

5centesimiIItipo_1920_2826.jpg

Link to comment
Share on other sites


La seconda moneta spagnola che desidero mostrare è questa da 25 centesimi del 1937, stranamente coniata a Vienna. "Secondo anno trionfale" dice la scritta sotto la data, a mo' di didascalia, e sul "trionfale" ci sarebbe da discutere, perché è ovvio che siamo nel periodo della Guerra Civile e la moneta dovrebbe essere stata coniata dal governo del generalissimo Francisco Franco, le cui forze falangiste combattevano duramente contro quelle di sinistra del Fronte Popolare. Quindi se un anno era trionfale per una parte, era tragico per l'altra (o era comunque tragico per entrambe). La guerra coinvolse purtroppo anche gli Italiani, impegnati in tutti e due gli schieramenti, volontari spontanei o"volontari" obbligati.

post-8852-1216132284_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


La seconda moneta spagnola che desidero mostrare è questa da 25 centesimi del 1937, stranamente coniata a Vienna. "Secondo anno trionfale" dice la scritta sotto la data, a mo' di didascalia, e sul "trionfale" ci sarebbe da discutere, perché è ovvio che siamo nel periodo della Guerra Civile e la moneta dovrebbe essere stata coniata dal governo del generalissimo Francisco Franco, le cui forze falangiste combattevano duramente contro quelle di sinistra del Fronte Popolare. Quindi se un anno era trionfale per una parte, era tragico per l'altra (o era comunque tragico per entrambe). La guerra coinvolse purtroppo anche gli Italiani, impegnati in tutti e due gli schieramenti, volontari spontanei o"volontari" obbligati.

365124[/snapback]

Stranamente coniata a Vienna...può ricondursi al fatto che nel '37 Madrid era ancora sotto assedio delle truppe fasciste, per secondo anno trionfale penso che si riferisca al fatto che la guerra civile era iniziata l'anno prima quindi il 1937 era il secondo anno di guerra.

Comunque sono soltanto mie ipotesi

ciao B)

Link to comment
Share on other sites


Che belle le monete bucate! :lol: è un'altra tematica simpatica, anche se non variegata e affascinante come le monete non-rotonde

Forse è utile ricordare i motivi per cui vengono coniate monete bucate: essenzialmente sono due

1) risparmio di materiale, dovuto al metallo non utilizzato per il foro

2) permettere di distinguere una moneta da un'altra: oltre alle dimensioni, alla zigrinatura del contorno, al colore del metallo anche la presenza di un foro può aiutare a distinguere a colpo d'occhio una moneta da un'altra ;)

Egitto

5 millesimi 1917

59-315.jpg

25 piastre 1993

59-734.jpg

Grecia

10 e 20 lepta usati tra il 1954 e il 1971, durante il regno di Paolo

77-78.jpg

77-79.jpg

Africa Occidentale Inglese, varie denominazioni a nome dei vari sovrani britannici

192-b7.jpg

192-8.jpg

192-34.jpg

Africa Orientale Inglese, monete da 10c per Giorgio V, Edoardo VIII e Giorgio VI

57-19.jpg

57-24.jpg

57-26_1.jpg

Edited by apulian
Link to comment
Share on other sites


Danimarca

25 ore per Federico IX

54-855.jpg

25 ore per Margareth II

54-861_1.jpg

Le monete da 1-2-5 corone attualmente in corso

54-873.jpg

54-874.jpg

54-869.jpg

Giappone: 5 e 50 yen attualmente in corso

97-96_2.jpg

97-101.jpg

Concludo con una moneta bucata del Pakistan che non ho in collezione, ma che mi piacerebbe avere: mi ha incuriosito per le dimensioni del foro, molto più largo del normale :rolleyes:

137-1.jpg

Link to comment
Share on other sites


Tra le belle monete presentate da Apulian anche dei penny dell'Africa Occidentale Britannica. Chissà il perché della stella di David?

post-8852-1216151738_thumb.jpg

post-8852-1216151761_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Ecco una moneta del Belgio risalente al 1913, con il monogramma di Alberto I in stile che non so se possa essere definito floreale o Liberty.

post-8852-1216152847_thumb.jpg

post-8852-1216152862_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Sempre del Belgio questi 25 centesimi del 1939, con un curioso monogramma di Leopoldo III e con i tre stemmi, forse della Vallonia delle Fiandre e di Bruxelles.

post-8852-1216153682_thumb.jpg

post-8852-1216153698_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Supporter
Sempre del Belgio questi 25 centesimi del 1939, con un curioso monogramma di Leopoldo III e con i tre stemmi, forse della Vallonia delle Fiandre e di Bruxelles.

365229[/snapback]

Una grafica decisamente Art Déco..... Bella :)

Link to comment
Share on other sites


Interessante, soprattutto per i tradizionali motivi della civetta e dell'anfora, questa moneta greca forata da 10 lepta del 1912.

Mi sbaglio o le monete greche del periodo monarchico sono decisamente più belle di quelle del successivo periodo repubblicano? Detto, ovviamente, senza voler essere nostalgici.

post-8852-1216241533_thumb.jpg

post-8852-1216241551_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Interessante, soprattutto per i tradizionali motivi della civetta e dell'anfora, questa moneta greca forata da 10 lepta del 1912.

Mi sbaglio o le monete greche del periodo monarchico sono decisamente più belle di quelle del successivo periodo repubblicano? Detto, ovviamente, senza voler essere nostalgici.

365520[/snapback]

STUPENDA, heldrungen.... Del resto recupera l'iconografia classica greca e i suoi miti ... :rolleyes:

Anche questo post è *fantastico*!!!!! Complimenti ancora, caro heldrungen, sei davvero una miniera di proposte una più affascinante dell'altra!!!

Che potenti squarci su mondi a me sconosciuti.... :rolleyes:

Mi sento ogni volta risucchiata in un ... wormhole !!

(leggi cunicolo spazio-temporale che mi proietta in punti di questo universo numismatico che normalmente non potrei raggiungere alle mie basse .... velocità!!! :lol: :lol:)

Dalla Civetta greca .... alla tua Fenice e il mio Dragone :P

Questa antica moneta cinese (da Coinarchive) ha al centro un foro QUADRO....

Le due forme geometriche del cerchio e del quadrato alluderebbero ad un’antica credenza cinese che rappresentava il cielo con un cerchio e la terra con un quadrato.

Valeria medusa

post-6487-1216289171_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Ciao Medusa,

mi hai tolto le parole di bocca. Avevo anch'io intenzione di postare qualcuna delle antiche monete cinesi della mia collezione per il loro foro quadrato piuttosto poco usato in altri stati ma comunissimo in questi cash usati per molti secoli.

Se volete ne posto un paio.

Ciao!

Link to comment
Share on other sites


...penny dell'Africa Occidentale Britannica. Chissà il perché della stella di David?

365218[/snapback]

La stella di David, o meglio l'esagramma regolare, è un simbolo largamente usato in molte culture e contesti oltre a quello ebraico. In questo caso, dovrebbe essere legato al fatto che all'epoca la "West British Africa" era costituita da 6 colonie (Gambia, Sierra Leone, Ghana, Nigeria, Togo britannico, e Camerun britannico). La stella a 6 punte dovrebbe appunto simboleggiare queste 6 entità territoriali.

...Quantomeno ufficialmente! ;)

Link to comment
Share on other sites


...penny dell'Africa Occidentale Britannica. Chissà il perché della stella di David?

365218[/snapback]

La stella di David, o meglio l'esagramma regolare, è un simbolo largamente usato in molte culture e contesti oltre a quello ebraico. In questo caso, dovrebbe essere legato al fatto che all'epoca la "West British Africa" era costituita da 6 colonie (Gambia, Sierra Leone, Ghana, Nigeria, Togo britannico, e Camerun britannico). La stella a 6 punte dovrebbe appunto simboleggiare queste 6 entità territoriali.

...Quantomeno ufficialmente! ;)

365662[/snapback]

Grazie Davyx per le informazioni sempre precise. Il mio vecchio Krause riporta però quattro colonie: Gambia, Sierra Leone, Nigeria e Costa d'Oro (ora Ghana). :huh:

Link to comment
Share on other sites


Interessante, soprattutto per i tradizionali motivi della civetta e dell'anfora, questa moneta greca forata da 10 lepta del 1912.

Mi sbaglio o le monete greche del periodo monarchico sono decisamente più belle di quelle del successivo periodo repubblicano? Detto, ovviamente, senza voler essere nostalgici.

365520[/snapback]

STUPENDA, heldrungen.... Del resto recupera l'iconografia classica greca e i suoi miti ... :rolleyes:

Anche questo post è *fantastico*!!!!! Complimenti ancora, caro heldrungen, sei davvero una miniera di proposte una più affascinante dell'altra!!!

Che potenti squarci su mondi a me sconosciuti.... :rolleyes:

Mi sento ogni volta risucchiata in un ... wormhole !!

(leggi cunicolo spazio-temporale che mi proietta in punti di questo universo numismatico che normalmente non potrei raggiungere alle mie basse .... velocità!!! :lol: :lol:)

Dalla Civetta greca .... alla tua Fenice e il mio Dragone :P

Questa antica moneta cinese (da Coinarchive) ha al centro un foro QUADRO....

Le due forme geometriche del cerchio e del quadrato alluderebbero ad un’antica credenza cinese che rappresentava il cielo con un cerchio e la terra con un quadrato.

Valeria medusa

365640[/snapback]

Cara Medusa, ti ringrazio per le tue parole lusinghiere. Purtroppo io sono solo un dilettante, un curioso di monete sì, ma assolutamente non un esperto. L'unico merito che mi riconosco è quello di aver stimolato gli interventi e la discussione, in certi casi. Di fronte ai tuoi approfondimenti ed alle suggestioni dei tuoi interventi, molti di noi devono cedere il passo. (A proposito è lecito chiederti quale disciplina insegni all'Università, presumo quella di Padova?)

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.