Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
iacchetti

Monete con il nome di Dio.

Recommended Posts

iacchetti

A partire dal XVI secolo nell’Europa occidentale infuriarono battaglie religiose tra cattolici e riformatori protestanti. Diverse province che appartenevano alla Spagna si staccarono dalla Chiesa Cattolica, che era stata la religione dominante, preferendo ad essa la Chiesa Riformata. Questo portò alla guerra civile e religiosa. In quel periodo le monete e le loro effigi furono usate per sottintendere che Dio sosteneva una parte o l’altra.

Su molte di queste monete venne impresso il nome di Dio con le quattro lettere ebraiche note come Tetragramma, che vengono traslitterate JHVH o YHWH. In genere né i coniatori né la gente comune sapevano leggere l’ebraico. Pertanto, copiando e ricopiando il Tetragramma, le quattro lettere ebraiche del nome di Dio finirono per essere scritte in modi diversi.

Si conoscono più di 60 monete diverse, chiamate “monete di Geova”, risalenti al periodo di Cristiano IV re di Danimarca e Norvegia, che regnò dal 1588 al 1648. Verso la metà del XVII secolo “monete di Geova” vennero coniate anche in Polonia, Svizzera e Germania.

Durante la guerra dei Trent’anni, che fu combattuta in Europa dal 1618 al 1648 e che iniziò come guerra religiosa, le monete di questo tipo proliferarono.

Per circa 150 anni dopo la fine della terribile guerra dei Trent’anni si continuò a incidere il nome di Dio su monete, medaglie e gettoni. Austria, Francia, Messico e Russia sono alcuni dei paesi che li coniarono. Tuttavia, dall’inizio del XVIII secolo il nome di Dio venne usato sempre più di rado. Alla fine sparì quasi totalmente da coni e punzoni per monete.

Nella mia collezione ho diversi riconii di queste monete e medaglie.

Qualcuno di voi possiede monete del genere?

post-3880-1217364024_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

iacchetti

Ne ho diverse, per ora posto queste.

post-3880-1217364535_thumb.jpg

post-3880-1217425545_thumb.jpg

Edited by iacchetti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dallas

non possiedo queste monete....mi piacerebbe :)

comunque complimenti per il post....lo trovo molto interessante ;) :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

mamoph

Si, discussione davvero interessante, complimenti.. Non colleziono monete di questo periodo e non ero a conoscenza dell'uso di coniare monete con il nome di Iehovah, ma la seguirò con attenzione e curiosità

M :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fratelupo

Contribuisco con il particolare di questo tallero di Erfurt dl 1632, la cui descrizione trovate nella sezione moderne straniere...

purimtalerzp6.gif

Edited by Fratelupo

Share this post


Link to post
Share on other sites

iacchetti
Contribuisco con il particolare di questo tallero di Erfurt dl 1632, la cui descrizione trovate nella sezione moderne straniere...

purimtalerzp6.gif

369926[/snapback]

Ho letto la tua discussione su questa moneta, molto interessante. Ma tù possiedi questa moneta? Io ho un riconio anche di questa.

Posso chiederti dove hai trovato le informazioni postate nella discussione?

Perchè vedi di quelle che ho io sò poco o niente.

post-3880-1217426722_thumb.jpg

Edited by iacchetti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fratelupo

A fra crasellame: hai più saputo nulla da Yafet su quei riferimenti alla cabala?

A Iacchetti: Da tempo studio la guerra dei trent'anni, specialmente nel contesto della mia regione; queste monete perciò hanno per me un fascino particolare...

Edited by Fratelupo

Share this post


Link to post
Share on other sites

iacchetti

Ringrazio tutti per l'interesse manifestato alla mia discussione, ero certo che queste monete avessero un fascino particolare e ora ne sono ancora più convinto.

A Iacchetti: Da tempo studio la guerra dei trent'anni, specialmente nel contesto della mia regione; queste monete perciò hanno per me un fascino particolare...

370019[/snapback]

Ho capito! Comunque io ho ordinato un libro (per ora esiste solo in tedesco, ma lo stanno traducendo anche in inglese) che mostra tutte le monete dal XVI al XVIII secolo che riportano il nome di Dio coniate da Olanda, Danimarca, Svezia, Polonia e Germania.

Approfitto per mostrarvi altri riconii delle monete in questione.

post-3880-1217427955_thumb.jpg

post-3880-1217428031_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

medusa

Complimenti anche da parte mia a Iacchetti per l'interessante discussione !

Valeria medusa

Share this post


Link to post
Share on other sites

medusa
Una discussione simile l'avevo lanciata tempo fa

http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=9584&hl=

370015[/snapback]

Ho seguito il tuo link, Fra Casellame, e sulle tracce delle tue *Monete Alchemiche* (1-2-3-4 .... e oltre... ;) ho trovato una miniera di informazioni interessantissime che ritengo meriterebbero un post dove riunirle tutte (magari riportando solo i singoli link): è scomodo girare da una parte all'altra del forum inseguendole.... tanto che, ad un certo punto, mi son persa nella ..... NIGREDO ... :P

Credo che come me molti dei nuovi iscritti si siano perse queste discussioni dagli intriganti intrecci tra simbologia alchemica e cabalistica, storia e scienza...

Caro Fra, i miei complimenti e un caloroso invito a continuare a farci partecipi delle tue letture e scoperte !

Valeria medusa

PS: Nel 1° sec. a. C. visse ad Alessandria d’Egitto Maria la Giudea, detta Miriam, seguace del culto di Iside, che viene ritenuta, da tutti gli studiosi delle origini della chimica, la fondatrice dell’alchimia. A lei si devono la scoperta delle metodiche alchemiche e la fabbricazione degli strumenti di laboratorio che verranno adoperati fino al 17° secolo. C’è giunta notizia anche di una certa Cleopatra alchimista, coeva di Maria, di cui ci è pervenuto il papiro intitolato Chrysopoeia, sulla fabbricazione dell’oro.... :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

fra crasellame

Grazie medusa, purtroppo ho solo due libercoli a disposizione e quindi una raccolta particolare di monete (presunte) alchemiche è rimandata al futuro. Anche perché l'argomento è assai vasto (e le monete costose :D).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Frenkminem
Da tempo studio la guerra dei trent'anni, specialmente nel contesto della mia regione

370019[/snapback]

'Azz e dove vivi Fra...in Sassonia o nel Palatinato? :lol: :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

iacchetti
Complimenti anche da parte mia a Iacchetti per l'interessante discussione  !

Valeria medusa

370100[/snapback]

Ti ringrazio Valeria.

Approfitto per postare qualche altra foto:

post-3880-1217445339_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Frenkminem
PS: Nel 1° sec. a. C. visse ad Alessandria d’Egitto Maria la Giudea, detta Miriam, seguace del culto di Iside, che viene ritenuta, da tutti gli studiosi delle origini della chimica, la fondatrice dell’alchimia. A lei si devono la scoperta delle metodiche alchemiche e la fabbricazione degli strumenti di laboratorio che verranno adoperati fino al 17° secolo. C’è giunta notizia anche di una certa Cleopatra alchimista, coeva di Maria, di cui ci è pervenuto il papiro intitolato Chrysopoeia, sulla fabbricazione dell’oro....  :)

370105[/snapback]

Anvedi queste donne aho...hanno scoperto tutto loro :blink:

Ed io che ero rimasto a Raimondo Lullo...credevo fosse stato uno dei primi ad affrontare il tema col suo "Trattato della Quinta Essenza"...certo mediato pure dalla conoscenza del più grande trattato d'esoterismo di tutto il Medioevo tramandatoci dagli arabi il cosiddetto "Picatrix" (medusa non t'affannare ce ne sono pochissime copie te lo dico io dove lo puoi consultare nella sezione "Manoscritti e rari" della Biblioteca Nazionale di Firenze...ma fidati è incomprensibile!!!) :P .

Picatrix comunque riassume tutti i riti misteriosofici dell'oriente dalla Mesopotamia all'Egitto, fa intervenire spesso divinità come Thot o riti cabalistici direttamente dettati da Mosè e il tutto mischiato con l'astrologia e l'ermetismo (infatti la tradizione vuole che l'abbia scritto proprio Ermes Trismegisto...il tre volte grande)

Pensa un po' quanto tempo avrebbero risparmiato se conoscevano cotesta signora...ma, si sa, le donne sono sottovalutate :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS

Un esempio nostrano:

Piastra INNOCENZO XII Muntoni 16

R/ San Michele fulmina Satana

DEVS PACIS CONTERET SATANAM

in basso su roccia stemma Farsetti a destra 1692

Il Dio della Pace calpesterà Satana.

Questa moneta allude alle trattative di pace per la guerra della Lega di Augusta, coalizione dell'Impero, della Spagna, dell'Olanda, della Svezia e di altri Stati minori tedeschi, stretta nel 1686 contro la Francia di Luigi XIV, la guerra che ne seguì fu poi detta nel 1689 per l'adesione alla Lega della Gran Bretagna e di altri Stati " guerra della Grande Alleanza"

saluti TIBEIVS

post-7073-1217453444_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

medusa
PS: Nel 1° sec. a. C. visse ad Alessandria d’Egitto Maria la Giudea, detta Miriam, seguace del culto di Iside, che viene ritenuta, da tutti gli studiosi delle origini della chimica, la fondatrice dell’alchimia. A lei si devono la scoperta delle metodiche alchemiche e la fabbricazione degli strumenti di laboratorio che verranno adoperati fino al 17° secolo. C’è giunta notizia anche di una certa Cleopatra alchimista, coeva di Maria, di cui ci è pervenuto il papiro intitolato Chrysopoeia, sulla fabbricazione dell’oro....  :)

370105[/snapback]

Anvedi queste donne aho...hanno scoperto tutto loro :blink:

Ed io che ero rimasto a Raimondo Lullo...credevo fosse stato uno dei primi ad affrontare il tema col suo "Trattato della Quinta Essenza"...certo mediato pure dalla conoscenza del più grande trattato d'esoterismo di tutto il Medioevo tramandatoci dagli arabi il cosiddetto "Picatrix" (medusa non t'affannare ce ne sono pochissime copie te lo dico io dove lo puoi consultare nella sezione "Manoscritti e rari" della Biblioteca Nazionale di Firenze...ma fidati è incomprensibile!!!) :P .

Picatrix comunque riassume tutti i riti misteriosofici dell'oriente dalla Mesopotamia all'Egitto, fa intervenire spesso divinità come Thot o riti cabalistici direttamente dettati da Mosè e il tutto mischiato con l'astrologia e l'ermetismo (infatti la tradizione vuole che l'abbia scritto proprio Ermes Trismegisto...il tre volte grande)

Pensa un po' quanto tempo avrebbero risparmiato se conoscevano cotesta signora...ma, si sa, le donne sono sottovalutate :lol:

370141[/snapback]

Ora che hai solleticato il nostro interesse, confidiamo tuttE in una TUA traduzione del Picatrix in linguaggio a noi DONNE più comprensibile! :P :D :D

Valeria medusa Quatermegista ;)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Frenkminem
Ora che hai solleticato il nostro interesse, confidiamo tuttE in una TUA traduzione del Picatrix in linguaggio a noi DONNE più comprensibile!  :P  :D  :D

Valeria medusa Quatermegista  ;)

370226[/snapback]

Ci mancherebbe so benissimo che le donne eccellono in questo tipo di studi...che so un nome per tutte Francis Yates che ha scritto libri illuminanti sul tema come (cito a memoria quindi qualche titolo potrebbe essere inesatto) "Giordano Bruno e la tradizione ermetica", "L'Illuminismo dei Rosa Croce" e "Occultismo e Cabala nell'età elisabettiana" (a me 'sto fatto della lettura alchemica dei poemetti shakespeariani mi sembra un po' 'na forzatura comunque...)

E ti dirò di più proprio una compagna di studi mi dette una dritta di una corrispondenza fra una descrizione del Picatrix e una raffigurazione astrologica quattrocentesca.

Ergo come vedi le donne servono...anche a questo :P

Frenk Pentamegistro (un po' più grecheggiante) :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

medusa
Ergo come vedi le donne servono...anche a questo :P

Frenk Pentamegistro (un po' più grecheggiante)  :D

370351[/snapback]

... E' quell' *anche*, che mi inquieta ... :unsure: :P

GRAZIE Frenk! E' sempre un piacere il tuffo che ci regali tra le pieghe della storia delle monete di volta in volta postate ... :)

Valeria medusa

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Frenkminem
GRAZIE Frenk! E' sempre un piacere il tuffo che ci regali tra le pieghe della storia delle monete di volta in volta postate ...  :)

Valeria medusa

370413[/snapback]

Sai com'è poiché di monete non ci capisco un fico secco, m'arrangio per dimostrare giusto giusto "nelle pieghe" la mia dotterrima erudizione :lol: :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

iacchetti

Eccomi di ritorno dalle vacanze.

Approfitto per postare qualche altra foto, e chiedo di nuovo a chi possiede monete inerenti al tema della discussione di farsi avanti.

post-3880-1218385480_thumb.jpg

post-3880-1218385600_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

iacchetti

Ecco l'ultima della serie della mia collezione:

post-3880-1218652179_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

medusa
... Approfitto per postare qualche altra foto, e chiedo di nuovo a chi possiede monete inerenti al tema della discussione di farsi avanti.

Riprendo questa interessante discussione, incuriosita dalla splendida iconografia su questo gettone (purtroppo non mio, ma la foto è da: www.rosenblumcoins.com).

Dodercht 1604 Æ Gettone "Jehovah" con raggi. Al rovescio appare effigiato un serpente nascosto tra i fiori....: l'immagine e la scritta in latino intorno alludono in maniera molto esplicita al fallimento della cosiddetta "Congiura delle polveri" ideata nel maggio del 1604 da un gruppo di cattolici con l’intento di uccidere il Re Giacomo I.

Mi ero anche posta la domanda se quelle lettere che, al dritto, appaiono maggiorate potessero racchiudere un messaggio cabalistico (come ipotizzato nella discussione di Fra Casellame sulle monete alchemiche).

Ma per questo gettone ho trovato invece che si tratterebbe di un cronogramma in cui viene celata la data dell'evento: nel verso latino le lettere che compaiono accentuate per maggioranza corrispondono a numeri romani che, sommati, danno appunto la data dell'evento:

Ho provato a sommare le lettere più grandi:

D M I I I C I = 500 + 1000 + 1+1+1+100 + 1 = 1604 :)

Valeria medusa

La congiura delle polveri fu ideata nel maggio del 1604 da un gruppo di cattolici (Robert Catesby, Thomas Percy, John Wright, Robert Keyes, Thomas e Robert Wintour) con l’intento di uccidere il Re Giacomo I e instaurare un nuovo regno cattolico. Guy Fawkes, il cui vero nome era Guido, avendo una buona conoscenza dei materiali esplosivi, si pensa che sarebbe stato l’esecutore materiale di questo attentato. Nel marzo del 1605, Thomas Percy affittò una cantina sottostante al parlamento. Fawkes e gli altri riempirono la stanza con 36 barili contenenti 2500 kg di polvere da sparo. Il progetto era di far saltare in aria il Parlamento durante la cerimonia di apertura dove il Re sarebbe stato presente. Il 5 novembre 1605 il complotto fu scoperto e i barili di polvere da sparo furono disinnescati prima che potessero compiere danni.

post-6487-1226074351_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

carelli

Eccomi di ritorno dalle vacanze.

Approfitto per postare qualche altra foto, e chiedo di nuovo a chi possiede monete inerenti al tema della discussione di farsi avanti.

saluto iacchetti,sono carelli. in merito alle monete con il tetragramma ti invito a visitare il sito:the divine name coins . saluti..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.