Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
eg1979

5 Copechi

Risposte migliori

eg1979

Non è il mio campo, ma mi sono rgalato i 5 Copechi di Caterina di Russia datati 1784.

Sapete dirmi da Krause quanto sono valutati?

E, per curiosità, quelli del 1767?

Grazie :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eg1979

aggiungo... monogramma EM (quindi credo sia Ekaterinemburg)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

EM è in effetti la zecca di Ekaterinburg, attiva dal 1762 al 1876.

Le quotazioni sono quelle della 3a edizone (2002) del Krause ma trattandosi di monete comuni non credo siano variate di molto nell'edizione successiva (2007):

1784: VG 4,50 $ - F 7,50 $ - VF 15 $ - XF 25 $

1767: VG 5 $ - F 10 $ - VF 20 $ - XF 35 $

ciao.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Le quotazioni sono quelle ma, di solito, le trovi sui banchetti a prezzi maggiori (10-15 euro in stato di scarsa conservazione).

Io ne ho una del 1783, in discrete condizioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heldrungen

Questi 5 rubli un po' successivi, del 1803, (lo zar era allora Alessandro I), credo di averli pagati 15 euro.

post-8852-1217969484_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heldrungen

Ecco l'altro lato, con l'aquila bicipite.

post-8852-1217969539_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legioprimigenia
Questi 5 rubli un po' successivi, del 1803, (lo zar era allora Alessandro I), credo di averli pagati 15 euro.

sono cinque Kopeki e non rubli, inoltre per il tuo esemplare del 1803 sono conosciute 10 varietà, vedi qui

http://www.maison-russie.fr/invites/monnai...e1er/5kop1.html

questo sito è bellissimo per le monete russe..

ciao ;)

Modificato da legioprimigenia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fid

il Krause è un supporto scadente per catalogare e valutare le monete

l'ho comprato ma solo perchè possiede l'utilità di farmi visionare migliaia di monete in un unico supporto. Se non siete persuasi provate a confrontare valutazioni e catalogazioni fra "Gigante" e "Krause" noterete le assurdità e la superficialità di questo catalogo

Eg prova a dare un occhiata sui vari cataloghi commerciali, su coinsarchives ed infine presso i migliori operatori commerciali (anche online), eventualmente, dato che stiamo discutendo di una moneta abbastanza reperibile, puoi provare a fare una ricerca mondiale su ebay.

Valutati tutti questi dati potrai avere delle idee più chiare sul valore reale (pur sempre approssimativo e relativo) della tua moneta

Modificato da Fid

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

orlando10
il Krause è un supporto scadente per catalogare e valutare le monete

372970[/snapback]

A mio avviso, per catalogare il Krause non è assolutamente scadente. Ti permette di catalogare esattamente migliaia di monete e dà informazioni non immediatamente reperibili che aiutano nella comprensione della moneta. Si tratta invece di un buon strumento, regolarmente utilizzato anche da importanti case d'aste.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heldrungen
Questi 5 rubli un po' successivi, del 1803, (lo zar era allora Alessandro I), credo di averli pagati 15 euro.

sono cinque Kopeki e non rubli, inoltre per il tuo esemplare del 1803 sono conosciute 10 varietà, vedi qui

http://www.maison-russie.fr/invites/monnai...e1er/5kop1.html

questo sito è bellissimo per le monete russe..

ciao ;)

372969[/snapback]

Grazie per l'indicazione del sito, Legioprimigenia; ovviamente per l'errata indicazione di rubli invece che di copechi si è trattato di un lapsus da parte mia.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eg1979

una curiosità: cosa ci si comprava con questa moneta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eg1979

trovato:

Kopecks était une somme importante à l'époque. Un salaire annuel pour une famille modeste s'élevait à 40 roubles et la dépense journalière pour le pain ne dépassait pas 1/2 Kopeck.

5 Kopecks correspondait au salaire d'un forgeron pour 12 heures de travail ! A titre indicatif, un cuisinier, un tonnelier ou un jardinier recevait entre 2 et 4 kopecks pour la même durée, un contremaître sur les hauts fourneaux : 10 kopecks, un compagnon : 7 kopecks.

Un serf libre paysan qui devait s'acquitter des tâches imposées par l'Etat recevait s'il possédait un cheval pour les travaux : 10 kopecks par jour et sans cheval : 4 kopecks.

Le prix d'un baptême ou d'un mariage s'élevait à 3 kopecks, celui de funérailles à 10 kopecks.

Un évêque avait un revenu de 2000 roubles par an, soit 550 kopecks/jour.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1000Coins
Supporter

Riesumo questa discussione per chiedere gentilmente un'informazione relativa alla quotazione della moneta:

5 Copechi

Caterina II

anno 1788

zecca di Ekaterinburg

magari dal Krause

Ringrazio anticipatamente gli esperti che vorranno fornire qualsiasi tipo di informazione su questa moneta di cui non conosco quasi nulla.

Ciao

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Riesumo questa discussione per chiedere gentilmente un'informazione relativa alla quotazione della moneta:

5 Copechi

Caterina II

anno 1788

zecca di Ekaterinburg

magari dal Krause

Dal Krause (ma del 2002, terza edizione):

B = 4,50 $

MB = 7,50 $

BB = 15 $

SPL = 25 $

Non conosco questa monetazione, ma le quotazioni mi fanno pensare a una moneta comune, e credo che, anche se sono trascorsi 8 anni dalla mia edizione del Krause, non siano variate in maniera molto significativa.

Comunque aspetta qualche altro parere, sicuramente qualcuno avrà un'edizione più aggiornata o testi specifici.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fufieno

Riesumo questa discussione per chiedere gentilmente un'informazione relativa alla quotazione della moneta:

5 Copechi

Caterina II

anno 1788

zecca di Ekaterinburg

magari dal Krause

Ringrazio anticipatamente gli esperti che vorranno fornire qualsiasi tipo di informazione su questa moneta di cui non conosco quasi nulla.

Ciao

M.

Il mio Bitkin distingue quattro varianti per i 5 copechi 1788 di Ekaterinburg (49' 140' 840). Queste varianti si distinguono per il tipo della corona, quindi ti consiglio di postare delle foto per una corretta catalogazione.

Saluti,

Fuf.

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1000Coins
Supporter

Grazie a petronius arbiter per i dati dal Krause.

Caro Fufieno,

invio le foto che ho (non sono un gran che) e aspetto chiarimenti e giudizi dalla tua esperienza

post-2571-1283545358,2_thumb.jpg

post-2571-1283545389,04_thumb.jpg

Grazie anticipatamente per tutto quello che mi potrai dire

Ciao

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fufieno

Il tuo esemplare presenta la corona grossa al R/ (la corona tra le teste dell' aquila) e grossa anche al D/. Quindi è la variante più comune, Bitkin 591. La conservazione mi sembra un BB+ , il valore si aggira intorno alla ventina di Euro, negli ultimi anni le monete zariste sono molto ricercate.

Saluti,

Fuf.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1000Coins
Supporter

Il tuo esemplare presenta la corona grossa al R/ (la corona tra le teste dell' aquila) e grossa anche al D/. Quindi è la variante più comune, Bitkin 591. La conservazione mi sembra un BB+ , il valore si aggira intorno alla ventina di Euro, negli ultimi anni le monete zariste sono molto ricercate.

Saluti,

Fuf.

Grazie Fufieno,

da quel che percepisco, dal tuo e dagli altri interventi, questo tipo di moneta è abbastanza comune.

Volevo chiederti, in generale, senza doverti sbilanciare troppo, cosa ne pensi di quelle presentate nelle aste Sintoni 2 e Varesi 57 dove i valori base sono più alti di quelli fino ad ora espressi.

Grazie

Ciao

M.

PS riesci a trovare da qualche parte una descrizione di quanto raffigurato sul D/ e R/ della moneta e del contorno della stessa?

o a farla tu, dato che sono sicuro che ne sei in grado ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fufieno

Nell' asta Varesi e Sintoni noto che gli esemplari proposti della zecca di Ekaterinburg sono coniati negli ultimi anni di regno di Caterina II, nei quali la coniazione si affievolisce. Inoltre questi monetoni non erano coniati molto bene, la zecca russa fino alla metà dell' Ottocento era un pò più arretrata rispetto alle altre zecche europee, spesso si trovano decentrati o con qualche altro errore di conio. La conservazione classica dei 5 copechi di Caterina II è quella del tuo esemplare, mentre gli esemplari intorno allo SPL sono più difficili da trovare (ti faccio un paragone con i 50 centesimi leoni, in BB è facilissimo trovarli, in SPL già di meno). Inoltre noto anche che c'è qualche esemplare della zecca di Anninsk, zecca che coniava, mediamente, quattro volte meno monete rispetto ad Ekaterinburg. Comunque ho qualche perplessità riguardo agli esemplari in BB della Sintoni, lì i prezzi sono effettivamente esagerati.

Proviamo a dare una descrizione delle due facce.

Al D/ abbiamo il monogramma di Caterina II coronato tra la data, tra una corona di alloro (ma non so di che pianta può essere il ramo a destra).

Al R/ abbiamo l' aquila imperiale bicipite coronata russa, con scettro e globo. Sotto l' aquila il segno di zecca e il valore della moneta (la scritta in russo significa "cinque copechi").

Saluti,

Fuf.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

In effetti, per le monete estere non vale la solita regolettta del catalogo sopravvalutato. Riferendosi al Krause, poi, è anccra più vero, in quanto le emissione non USA sono sottovalutate. Non essendoci, poi, una diffusa conoscenza di queste monete, troverai sempre chi cerca di fare il furbo (a me, hanno proprosto un 5 copechi, mancante di un pezzo... a 120 euro, tanto per capirci. Il banchetto a fianco vendeva lo stesso (integro) a 20..

Come ti hanno già detto, è difficile trovare questi pezzi in buona conservazione, per cui, in questi casi, il prezzo lievita...

Per quanto riguarda le legende, in questo documenti, ho inserito i nomi delle monete russe, in cirillico

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1000Coins
Supporter

Grazie a Fufieno per le efficaci spiegazioni e a luke_idk per l'interessante file segnalato e messo a disposizione degli utenti.

Ad entrambi un bel pollicione di reputazione :)

Ciao

Maurizio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piras

...ultimamente questo tipo di moneta mi sta affascinando molto... però ho visto che i prezzi non sono proprio bassini, a prescindere dalla loro tiratura....

all'ultima asta di Inasta ho fatto qualche offerta per un 5 kopeke del 1790 (se non erro); ...dopo i 100 euro e rotti mi sono arreso.... sad.gif

domani vedremo a quanto è stato aggiudicato....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Come già detto, sembra che non ci sia alcuna logica...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maxor

questo post solo per sottoporvi miei 2 ultimi acquisti ;)

post-12530-0-94051300-1371118872_thumb.j post-12530-0-17456900-1371118893_thumb.j

post-12530-0-94040100-1371118903_thumb.j post-12530-0-48157200-1371118912_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×