Jump to content
IGNORED

500 lire argento


luka92
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti!

poco tempo fa avevo provato a lucidare le 500 lire d'argeto, mettendole a bagno in sapone neutro e un pò di acetone.. sono venute splendide..

secondo voi ho fatto bene a farlo?

Link to comment
Share on other sites


sono venute splendide..

secondo voi ho fatto bene a farlo?

380649[/snapback]

Se erano FDC no, mentre se erano dei BB sei un mago :lol:

scherzi a parte, sono monete che non hanno un gran valore, il metodo non è invasivo, quindi tutto più che bene ;)

Link to comment
Share on other sites


Premettendo che ognuno ha la propria opinione sul fatto di lucidare monete, bisognerebbe vedere un'immagine della moneta prima e una della moneta dopo il trattamento. Io personalmente non amo privare le monete della propria patina naturale, specialmente quelle in argento. Cmq se preferisci la tua moneta così com'è adesso,tanto meglio! :) Tieni però conto che il valore numismatico è diminuito :(

Link to comment
Share on other sites


  • 1 month later...

Ciao...

In un tavolino mio padre aveva esposto delle 500 lire caravelle così quando ero un pò più piccolo le ho prese e ingenuamente le ho lavate con un noto sgrassatore.

A me sembra che non sia cambiato nulla...

Link to comment
Share on other sites


Esiste un metodo per lucidare le monete d'argento non invasivo; consiste prendere un po di bicarbonato e strofinare delicatamente sulla moneta. Sono passati 40 anni che pratico questo metodo e sinceramente non ho mai avuto problemi. A buon intenditore, poche parole.

Link to comment
Share on other sites


Non voglio fare la parte del "guastafeste", ma vorrei far presente che la pulizia delle monete, qualunque essa sia, agisce sempre sui rilievi. L'eliminazione dello strato opaco dell'argento è sempre l'eliminazione di una parte di metallo che non è sporco, ma è ossidato. Vale la pena ricordare inoltre che una patina originale è un elemento che non deturpa, ma valorizza la moneta.

Altra cosa da fare presente è quella del bicarbonato: sfregarlo bagnato sulle monete significa rigare i campi. Enrico :)

Link to comment
Share on other sites


Non voglio fare la parte del "guastafeste", ma vorrei far presente che la pulizia delle monete, qualunque essa sia, agisce sempre sui rilievi. L'eliminazione dello strato opaco dell'argento è sempre l'eliminazione di una parte di metallo che non è sporco, ma è ossidato. Vale la pena ricordare inoltre che una patina originale è un elemento che non deturpa, ma valorizza la moneta.

Altra cosa da fare presente è quella del bicarbonato: sfregarlo bagnato sulle monete significa rigare i campi. Enrico :)

parole sagge.

Link to comment
Share on other sites


Ciao...

In un tavolino mio padre aveva esposto delle 500 lire caravelle così quando ero un pò più piccolo le ho prese e ingenuamente le ho lavate con un noto sgrassatore.

A me sembra che non sia cambiato nulla...

Forse il noto sgrassatore è una sottomarca! :lol: :lol:

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487
Esiste un metodo per lucidare le monete d'argento non invasivo; consiste prendere un po di bicarbonato e strofinare delicatamente sulla moneta. Sono passati 40 anni che pratico questo metodo e sinceramente non ho mai avuto problemi. A buon intenditore, poche parole.

Però mi sembra di ricordare che il bicarbonato funge anche da abrasivo. Sul momento sbianca, ma poi i risultati diventano sgradevoli.

Link to comment
Share on other sites

ciao a tutti!

poco tempo fa avevo provato a lucidare le 500 lire d'argeto, mettendole a bagno in sapone neutro e un pò di acetone.. sono venute splendide..

secondo voi ho fatto bene a farlo?

Dove le hai conservate poi?....col passare del tempo si sono ossidate nuovamente?

Link to comment
Share on other sites


Voglio precisare :per la pulizia delle monete d'argento, uso bicarbonato a secco, senza immergere la moneta nell'acqua.

E' evidente, la moneta d'argento trattata con acqua e bicarbonato non dà buoni risultati.

Link to comment
Share on other sites


E' evidente, la moneta d'argento trattata con acqua e bicarbonato non dà buoni risultati.

Dipende. Peersonalmente ho avuto risultati eccellenti, ma anche non tanto buoni. Sto ancora studiando la faccenda (mi riferisco al metodo acqua bollente+bicarbonato+alluminio).

Invece lo sfregamento con bicarbonato, a naso, mi sembrerebbe un metodo abominevole.

Qualcuno ha mai provato il metodo sale+aceto per le monete di bronzo ?

E' un' altra cosa che voglio investigare.

Sui centesimi di euro (rame puro) viene una schifezza: la moneta assume una colorazione tendente al rosa che non va via. Pero l'ho usato su una moneta in bronzo totalmente annerita: inizialmente ero un po' disperato perche la moneta, che non era del tutto priva di valore, aveva assunto una brutta colorazione. Fatto sta che l'ho rimessa nella scatola e non l'ho piu guardata per molti mesi. Adesso e' diventata eccezionale; ha recuperato il colore naturale del bronzo antico, ma senza essere quasi nera come era inizialmente.

Link to comment
Share on other sites


Però mi sembra di ricordare che il bicarbonato funge anche da abrasivo. Sul momento sbianca, ma poi i risultati diventano sgradevoli.

infatti.... oltre a quanto detto da Minerva, che quoto pienamente .... la pulizia con il bicarbonato tende nel tempo a formare una patina biancastra estremamente sgradevole alla vista.....

Link to comment
Share on other sites


CITAZIONE (PIETRO II @ 15 ottobre 2008, 23:23)

Ciao...

In un tavolino mio padre aveva esposto delle 500 lire caravelle così quando ero un pò più piccolo le ho prese e ingenuamente le ho lavate con un noto sgrassatore.

A me sembra che non sia cambiato nulla...

Forse il noto sgrassatore è una sottomarca!

Ciao...

Non volevo dire che lo sgrassatore non ha agito sulla moneta,anzi l'ha pulita e lucidata...con la frase:

"A me sembra che non sia cambiato nulla..." intendevo dire che lo sgrassatore non ha rovinato la moneta...

Link to comment
Share on other sites


CITAZIONE (PIETRO II @ 15 ottobre 2008, 23:23)

Ciao...

In un tavolino mio padre aveva esposto delle 500 lire caravelle così quando ero un pò più piccolo le ho prese e ingenuamente le ho lavate con un noto sgrassatore.

A me sembra che non sia cambiato nulla...

Forse il noto sgrassatore è una sottomarca!

Ciao...

Non volevo dire che lo sgrassatore non ha agito sulla moneta,anzi l'ha pulita e lucidata...con la frase:

"A me sembra che non sia cambiato nulla..." intendevo dire che lo sgrassatore non ha rovinato la moneta...

Link to comment
Share on other sites


  • 7 years later...

riapro questa conversazione perchè ho un tot di 500 lire caravelle e unità d'Italia che mio padre le metteva in un raccoglitore di plastica quando le trovava e hanno fatto un po' di patina verdastra per cui volevo capire se secondo voi ne puo valer la pena toglierle dalla plastica e farle respirare e nel caso se è meglio pulirle visto che hanno aloni verdastri...nel caso quale metodo mi permette di mantenere una patina o far si che si possa riformare una patina omogenea?

grazie

post-28596-0-63404400-1459505378_thumb.j

post-28596-0-79801500-1459505383_thumb.j

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.