Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
caiuspliniussecundus

Medaglioni argentei

Risposte migliori

caiuspliniussecundus

Sfogliando i vecchi cataloghi della NAC mi sono imbattuto in due monete eccezionali, dei medaglioni argentei, multipli di denari. So poco di questo tipo di monete ma credo siano assimilabili ai medaglioni di bronzo per modalità di emissione, distribuzione e circolazione. Forse qualcuno sa chiarirmi meglio le idee a riguardo.

Alessandro Severo, medaglione argenteo da 12 denari, peso 35,62 gr. D/ busti confrontantisi di Alessandro e Mamea. R/ Le tre monete. La superficie della moneta presenta ancora quasi intatta la doratura originale. Esemplare unico. Lotto 462, asta NAC 27 . Base 150000 chf.

post-705-1223364346_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

Adriano, medaglione argenteo, peso 24,11 gr. R/ Nettuno e Minerva. Gnecchi: manca. Esemplare unico. lotto 519 asta NAC 18 (2000). Base: 100.000 chf.

post-705-1223364434_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

rovescio

(niente male ;) )

post-705-1223364512_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Postumus

Mi fa venire in mente una storia (leggenda?) che mi raccontò un commerciante qualche anno fa.

Un suo conoscente, noto tombarolo (noto alle forze dell'ordine naturalmente e giustamente), gli si presentò con un ritrovamento eccezionale un tubo di piombo di una ventina di centimetri pieno (fate un calcolo approssimativo) di aurei e solidi come le cartucce che ti danno in banca.

Come tappi ai due bordi del tubo avevano usato due medaglioni d'argento ... chissà dove saranno finiti ... <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

ciao caius, bellissima discussione, non se sapevo neanche deel'esistenza......adriano è spettacolare.......

sku

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

coccobill.trottalemme

anche questo è di Alessandro severo

11-ALESSSEVEROMED1.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

coccobill.trottalemme

il rovescio...

2011ALESSANDROSEVEROFIDESMILITUM1.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

BiondoFlavio82

L'esemplare di adriano è da brivido... A quanto è stato aggiudicato?

Visto che manca nel catalogo di Gnecchi, a qualcuno è nota la sua provenienza?

Modificato da BiondoFlavio82

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253
L'esemplare di adriano è da brivido... A quanto è stato aggiudicato?

Visto che manca nel catalogo di Gnecchi, a qualcuno è nota la sua provenienza?

Non ricordo l'aggiudicazione in asta NAC, ma l'Adriano è ripassato recentemente in asta da Heritage e ha realizzato $ 95.000 + i diritti (http://coins.ha.com/common/view_item.php?Sale_No=3004&Lot_No=20075). Non molto, se consideriamo l'effettiva rarità e la bellezza senz'altro rimarchevole. Certo, si tratta sempre di una bella cifra, ma oggi chiedono ben di più per molti sesterzi... Sarà un caso, ma sembra che i medaglioni non siano apprezzati come meritano, salvo casi eccezionali. Considerata la rarità (del medaglione più comune quanti esemplari saranno giunti fino a noi? 10? 20?) e il pregio, visto che parliamo di un oggetto prodotto in numero certamente limitato, non destinato alla circolazione ma a beneficio di un'elite quale dono personale dell'imperatore, credo dovrebbero costare molto di più. A mio parere, per il valore storico ed artistico, a parità di conservazione, un medaglione dovrebbe costare 10 volte più di un sesterzio, invece questo non avviene, soprattutto per la qualità medio/alta. Sarà che i medaglioni giunti fino a noi sono in gran parte di modesta qualità e costano sempre un po' troppo per i piccoli collezionisti, mentre sono ritenuti poco interessanti, per conservazione, da quelli che possono spendere? Me lo chiedo a volte, ma la mia è solo un'ipotesi buttata là. Quelli di elevata conservazione realizzano prezzi alti, ma quasi mai stratosferici (parlo di quelli di bronzo o d'argento). Evidentemente sono pochi "i ricconi" che li apprezzano, i quali forse preferiscono dedicarsi alla collezione di aurei oppure, se più "avveduti" a quella dei sesterzi... Che ne pensate? :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×