Jump to content
IGNORED

Il ritorno di Napoleone


Cesare
 Share

Recommended Posts

Guardate un po', vogliamo inserirlo nella collezione dei marenghi ?
Tanto per farli speculare un po'?
Poids 6,41 g = 0.23 oz

Diamètre 21 mm = 0.83 inch

Tirage 3 000

Métal Or 900/1000

Qualité Belle Epreuve


Valeur faciale 10

Ecco il diritto
Link to comment
Share on other sites


[color="blue"]Non è niente male,anche se il peso è di poco inferiore credo possa rientrare nei marenghi.
Oggi mentre ero in giro stavo pensando propio alle monete d'oro,di oggi.
Perchè dare un valore di 10 euro ad una moneta d'oro quando il suo valore intrinseco è più alto?
Sono g.6,41 d'oro che alla quotazione di oggi si aggira sugli 11 euro circa al grammo,perciò sarebbe giusto mettere come valore almeno 70 euro o calcolando inflazioni e altro arrivare a 100 euro.
Certamente il valore di 10 euro è redicolo,con quale metodo hanno messo una cifra così?Dal momento che sono di circolazione,anche se solo nello Stato di emissione,dovrebbero avere scritto il loro giusto valore di mercato.
Forse circolerebbero pure.
Ciao
F.[/color]
Link to comment
Share on other sites


[quote name='favaldar' date='04 giugno 2005, 17:07'][color="blue"]Dal momento che sono di circolazione,anche se solo nello Stato di emissione,dovrebbero avere scritto il loro giusto valore di mercato.
Forse circolerebbero pure.[/color]
[right][post="37814"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

In effetti avendo valore legale sono teoricamente spendibili come ogni altra moneta, penso quindi sia proprio per evitare che circolino (chissà poi perchè :huh: ) che il valore facciale è di molto inferiore all'intrinseco del solo oro.

C'è poi un "terzo valore" che è quello alle quali queste monete vengono vendute, e solitamente è mooooooolto superiore all'intrinseco (soprattutto per l'argento <_< )

Ciao, RCAMIL ;)
Link to comment
Share on other sites


Personalmente sono scettico sul fatto che rientri nei marenghi, ma sicuramente fra qualche anno lo ritroveremo nei cataloghi specializzati. Per adesso però nel mio sito non lo metto ;)
Link to comment
Share on other sites


Concordo con Joker , peso (anche se di poco) e nominale diverso a rigore non e' un marengo
Allargando il criterio certamente rientra come tante altre monete , ma proprio per questo motivo la zecca francese doveva tenerne conto al momento della decisione di coniarla cosi'
Ormai il nome marengo serve solo piu' per operazioni di marketing


ciao
Link to comment
Share on other sites


Dal Il Marengo di Varesi leggo :
Grecia 20 Drachme di Otto I pur pesando appena 5,8 Grammi, viene convenzionalmente inserita nella collezione dei marenghi.
Dunque, una certa tolleranza del peso è ammessa ?
ma se cosi fosse, dovremo considerare marenghi anche le monete il cui peso arriva a 7,1 grammi ?
Bisogna quindi convenire che anche se leggermente calante di peso, il 10 euro francese debba essere considerato a tutti gli effetti un marengo.
Concordo comunque col fatto che la tipologia del marengo oggi viene sfruttata solo per fini commerciali, e temo che mi porterà ad abbandonare anche questo tipo di collezione.
a meno di non limitarla al XIX XX secolo
Link to comment
Share on other sites


[quote name='Cesare' date='05 giugno 2005, 08:29']Dunque, una certa tolleranza del peso è ammessa ?
[right][post="37946"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Alcuni "esperti" sono piu' larghi di manica altri molto restrittivi
Non esiste un criterio univoco
Ognuno fa quello che vuole , pertanto non mi farei tanti problemi sulla distinzione :)
Se la moneta mi interessa la compro anche se non rientra propriamente nei marenghi
Link to comment
Share on other sites


Il criterio univoco esisterebbe ed è abbastanza chiaro, 6,45 grammi d'oro al titolo di 900 millesimi è un marengo altrimenti no... :)

Le monete [i]"confezione zecca"[/i] di oggi sono spesso simil-marenghi, quelli per la circolazione di cent'anni fa sono marenghi a tutti gli effetti, quindi a mio parere possono esistere due collezioni distinte ;)

Ciao, RCAMIL B)
Link to comment
Share on other sites


[quote name='Cesare' date='05 giugno 2005, 08:29']Dal Il Marengo di Varesi leggo :
Grecia 20 Drachme di Otto I pur pesando appena 5,8 Grammi, viene convenzionalmente inserita nella collezione dei marenghi.
Dunque, una certa tolleranza del peso è ammessa ?
ma se cosi fosse, dovremo considerare marenghi anche le monete il cui peso arriva a 7,1 grammi ?
Bisogna quindi convenire che anche se leggermente calante di peso, il 10 euro francese debba essere considerato a tutti gli effetti un marengo.
Concordo comunque col fatto che la tipologia del marengo oggi viene sfruttata solo per fini commerciali, e temo che mi porterà ad abbandonare anche questo tipo di collezione.
a meno di non limitarla al XIX XX secolo
[right][post="37946"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Vero. Però allora non capisco perchè siano esclusi i 20 Korone austriaci e i 10 Gulden olandesi, di peso leggermente superiore.
Link to comment
Share on other sites


[quote name='Cesare' date='05 giugno 2005, 08:29']a meno di non limitarla al XIX XX secolo
[right][post="37946"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]


Io già faccio così :)
Link to comment
Share on other sites


[quote name='Newton' date='05 giugno 2005, 09:50']Vero. Però allora non capisco perchè siano esclusi i 20 Korone austriaci e i 10 Gulden olandesi, di peso leggermente superiore.
[right][post="37953"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Chi compila i manuali adotta i propri criteri , ma questo non vuol dire che bisogna accettarli per forza
La moneta marengo e' ben definita , se ci si scosta anche di un non nulla per me non rientra nella categoria.
Al limite si parla di simil marengo (come dice correttamente rcamil) ma e' una maniera astuta per estendere la collezione, e come ho detto giova alle zecche dal punto di vista commerciale


ciao
Link to comment
Share on other sites


Gran bella moneta, complimenti alla zecca francese. Mi chiedo però come mai vengono emesse monete da 1,5 euro e non da 5 e 10 come fanno tutte le altre zecche europee con l'euro... <_<

Ciao,
Fabio :)
Link to comment
Share on other sites


Almeno i marenghi che conia la nostra zecca hanno caratteristiche corrette...
Per quanto riguarda la presenza o meno sui cataloghi penso sia un fatto meramente commerciale, ma finchè si parla di monete di 100 anni e più fa lo posso anche capire, su monete contemporanee no.
Certo che la zecca francese poteva mettere quel 1,20 grammi per fare dei marenghi con tutti i crismi (1,20 g in totale per le 3000 monete)...
Se poi lo vendono come marengo non parlo più perchè se no mi becco querele francesi :)
Link to comment
Share on other sites


[color="blue"]Posso aggiungere che guardano anche il peso dell'oro fino in una moneta.
Se pesa g.7 ma di oro fino ha 6,45 la fanno rientrare e così all'inverso.
Nei marenghi credo si arrivi ad un massimo di g.5 e qualcosa di oro fino così è possibile che una moneta che pesa solo g.5,8 ma quasi tutta di oro fino ci rientri.
Come al solito ho dato una spiegazione Favaldariana del concetto ma spero di essermi fatto capire.
Ciao
F.[/color]
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.